Gotham- Recensione 3×07

Popolo di Gotham, mi pento e mi dolgo dei miei peccati, la scorsa recensione purtroppo non sono riuscita a scriverla perché la mia linea mi ha giocato davvero dei brutti scherzi ma oggi, sono qui, pronta e carica per parlare di “Mad City – Red Queen”

Nello scorso episodio abbiamo visto cose allucinanti come: La scelta di Jim di salvare Lee, resa ufficiale con il viaggio nel suo subconscio, e purtroppo quello che tutti temevamo: Pinguino si è innamorato, si proprio in quel senso, di Nygma!
Io devo ancora abituarmi all’idea, da una parte mi piacciono molto, si somigliano e sono malvagi quasi allo stesso modo ma se penso a tutti i fumetti e tutti i film girati non posso fare a meno di essere un po’ sconvolta, sarà compito della DC e dei produttori smentirmi e farmi shippare questa coppia innovativa, particolare ma soprattutto molto strana.
Sul finale di “Follow the white Rabit” purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista, il nostro Nygma incontra una specie di Dopel Ganger di Kristin Kringle e in questo episodio la loro folle relazione diventa anche ufficiale.
Quanto tempo date alla ragazza di vita?
Pinguino ha provato a spaventarla parlandogli di Arkham e di come è finita la scorsa fidanzata di Ed, ma questa, giustamente venendo da Gotham, più che spaventata si è intrigata il doppio andando comunque all’appuntamento con  il nostro Nygma e rendendo ufficiale la loro relazione.

Parliamo ora del nostro eroe Jim Gordon:
Oggi abbiamo avuto il piacere di fare un viaggio nel suo subconscio e devo dire che la mia felicità nel vederci Barbara è stata infinita.
Comunque, non avevamo dubbi sulla questione Valerie Val e Lee, era abbastanza palese che la sua decisione era un trucco bello e buono per far sparare la giornalista.
Quando siamo entrati nella sua mente grazie alla regina rossa , la presenza di Lee e anche due figli è stata abbastanza palese, lei ama Lui, Jarvis ha meravigliosamente ragione, e viceversa, l’unica domanda da farsi è: Quando torneranno insieme?
Sorry Mario!

Impossibile non aprire una parentesi su Kat & Bruce che, dio grazie, sembrano aver deciso di provare a fare le cose sul serio ed anche se è abbastanza ovvio che questa relazione si chiuderà a riaprirà 3200 volte per ora mi godo il momento, consapevole che non durerà molto.
Sono bellissimi e la delusione di Bruce nel non vedere Celina mi ha quasi distrutto il cuore, fortunatamente però, dalla porta si è vista la nostra adorata Kat.
Teniamo le dita incrociate e speriamo per meglio!

Io spero che la mia linea non mi faccia un’altro dei suoi scherzi così che la prossima settimana torniamo con un nuovo episodio!

-Sara

Gotham, Recensioni, Telefilm

Informazioni su Sara Spagnoli

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!

Precedente Shameless - Recensione 7x05 Successivo How to get away with murder - Recensione 3x07