Grey’s Anatomy – Recensione 14×19 | The Redheads Diaries

Eccoci tornate dopo un’intera settimana con la nostra diciannovesima recensione di quella serie che comunemente viene chiamata Grey’s Anatomy, perchè “qualcuno mi salvi dalle mie stesse lacrime” era troppo lungo.

Innanzitutto, QUANTE EMOZIONI. QUANTE. EMOZIONI.

Non penso di poter reggere altri anni con questa serie, mi farà morire giovane.

Tristezza, stupore, rabbia, gioia, ansia, entusiasmo.

Queste sono state le emozioni che ho provato in questo episodio, e sono le stesse che provavo guardando i primi episodi, e sono le stesse che provo in ogni episodio. Grey’s Anatomy è veramente qualcosa di speciale ed immenso che penso mi porterò dentro per il resto della mia vita.

ORA, INIZIAMO!

SAM

NON HO PAROLE, NON HO PAROLE.

Sapevo che l’attrice era stata presa in un’altra serie e che quindi non si sapeva se avesse continuato Grey’s o no, MA PERCHÈ ME LA FAI METTERE CON DELUCA SE POI ME LA FAI ANDARE VIA?

Shonda, ancora una volta ti odio.

Mi piacevano un sacco come coppia Sam e Andrew, sin dal primo momento che li ho visti parlare li ho adorati tantissimo e ho sempre sperato che finissero insieme come una bellissima coppia felice. Devo dire che è successo tutto così in fretta e caoticamente che ho fatto fatica a seguire tutti i passaggi. Quando poi hanno detto che avrebbe dovuto trasferirsi lontano e che non poteva più praticare medicina mi è dispiaciuto così tanto che non immaginate.

Non ero legatissima al suo personaggio, però mi piaceva e soprattutto ero felice per DeLuca che finalmente poteva stare con la donna che ama. Pensavo trovassero un modo per tenerla al Grey Sloan, anche per il fatto che hanno salvato la vita al signore che voleva parlare con lei, e invece ECCO CHE CRISTINA YANG COLPISCE ANCORA.

Non so perchè, ma quando ho sentito nominare il suo nome sono scoppiata a piangere, così a caso senza motivo. Quanto mi manca mamma mia. E ovviamente anche questa volta ha aiutato la sua persona e ha aggiustato la situazione ancora una volta, come si fa senza di lei?

 

MATTHEW, APRIL E ARIZONA

Ok, lo ammetto, ero già pronta ad affrontare un’altra morte e un altro crollo delle mie piccole Arizona e April, ma ogni tanto Shonda ci regala delle piccole gioie.

Quando ho rivisto Matthew ho veramente pensato al peggio, ho detto “ecco, ora perde anche la bambina ed April e Arizona cadono in depressione ancora”, ma per qualche miracolo divino non è successo, e di chi è il merito? Ovviamente, e ripeto OVVIAMENTE, della nostra eroina April, che per una “semplice” sensazione è riuscita a salvare la vita della piccola Ruby, evitando una catastrofe apocalittica.

G R A Z I E.

Sempre restando in tema bambini, ecco che ora tocca parlare dell’arcobaleno vivente di Grey’s Anatomy, Arizona Robbins. Spaventata a morte che qualcosa di orribile potesse accadere ad una delle sue pazienti neo mamme, ecco che si munisce di un super carrello home made che è effettivamente riuscito a salvare la vita di una mamma, facendo capire ad Arizona cosa veramente potrebbe e può realmente salvare la vita a milioni di mamme come Karin.

Sono così fiera di lei e fiera di quello che è riuscita a scoprire grazie alle sue mille preoccupazioni, per non parlare poi di quello che è successo con Carina che OMMIODDIO MI HA FATTA SCLERARE. Visto che ormai il momento di lasciar andare il mio piccolo angioletto è quasi arrivato, spero solo che decida di andare via con Carina e trasferirsi da qualche parte anche con Sophia, così almeno so che sta bene e che è amata E NON DEVO PIANGERE PER UN ALTRO FUNERALE. GRAZIE SHONDA.

 

JACKSON

COSA DIAMINE È SUCCESSO?

Allora, ok, ha parlato con la neurologa e sembrava tutto normale, poi salta fuori la questione di suo nonno e i problemi iniziano a riaffiorare. Di tutta la storia ho capito solo che il nonno di Jackson ha fatto un casino con questo ospedale per una specie di contratti che ha firmato, e ora Jackson li ha annullati tutti. E KATHERINE DICE A WEBBER CHE ANDRANNO IN ROVINA.

WHAAAAAT? CHE COSA MI SONO PERSA?

Vi giuro sono rimasta a bocca spalancata quando Katherine ha rivelato il segreto a Richard, non riesco a capire perchè quei contratti erano così importanti e perchè il mio povero amore Jackson ha rovinato tutto. Comunque immagino si scopra nel prossimo episodio, però che cavolo mai una cosa che va per il verso giusto.

Infondo, Avery voleva solo aiutare Amelia con Kimmie, PERCHÉ È COSÌ DIFFICILE?

A proposito di Kimmie, ora passo al capitolo successivo.

ALEX

CHE DOLORE.

Mi spiace troppo troppo troppo per lui, non ci voleva anche questa batosta. Era troppo affezionato a Kimmie, e ora che se n’è andata sicuramente ci starà malissimo e penserà lei tutti i giorni. ED ECCO CHE QUI ENTRA IN GIOCO LA MIA DOLCE BAMBINA, JO.

Dopo una notizia orribile, ad Alex servivano proprio queste parole, gli serviva sapere che c’è sempre qualcuno dalla sua parte, che ci sarà sempre e che è pronta ad affrontare il mondo intero con lui.

Non se ne può uscire con ste frasi perchè mi fa prendere tanti di quegli infarti che neanche immaginate (o forse si). Spero solo che, dopo aver rimediato all’ipotetico disastro di Jackson (PERCHÉ LO RISOLVERANNO) si sistemi la situazione con Kimmie e la ri convincano a tornare al Grey Sloan per guarirla (PERCHÉ CE LA FARANNO).

E se pensavate che mi fossi dimenticato di un personaggio che in questo episodio mi ha fatta rimanere a bocca aperta, vi sbagliavate.

OWEN

ALLORA, DI COSA STIAMO PARLANDO?

Allora, cura la bimba di Matthew, e va benissimo, grazie Owen. Arriva la penultima scena, e lo vedo seduto in uno studio, E VA BENE, e poi scopro che è in procinto di adottare E VA BENE? NO, NON VA  BENE.

Dopo quattordici stagioni, non sono pronta a vedere Owen con un bambino, bambino che diventerà suo figlio. NON CE LA FACCIO A FARCELA. Ho pianto un sacco in quella scena, mi sono commossa davvero tanto, e dire che sono felice per lui è davvero poco. Se lo merita, si merita tutto il bene e la felicità del mondo quell’uomo, spero solo che questa sua scelta lo renda pienamente felice.

 

E anche questa recensione è giunta al termine, alla prossima settimana!

 

-Miriana

Precedente Coachella: tante sorprese, da Kendrick Lamar a Jamie Foxx! Successivo SKAM Italia - Recensione 1x03

Lascia un commento