The Royals – Recensione 4×10

Commentare un finale di stagione tanto sconvolgente richiede calma, mente lucida ed una certa stabilità che al momento scarseggiano dato il mio perenne stato di shock, ma so che comprenderete la mia emotività perché siamo un po’ tutti nella stessa situazione. Con queste premesse, immergiamoci nella recensione del decimo ed ultimo episodio della quarta stagione di The Royals, intitolato ”With Mirth in Funeral and With Dirge in Marriage”.

Il gran giorno che tutti stavamo aspettando è arrivato e no, non sto parlando del matrimonio del re che preso singolarmente non potrebbe essere più irrilevante per me, ma della messa in atto del grande piano escogitato da quelli che ho deciso di chiamare i nostri fantastici cinque (Liam, Eleanor, Jasper, Helena e Cyrus).
Ognuno sa cosa fare, ognuno è al suo posto, l’unica preoccupazione è la mina vagante rappresentata da Willow che, messa al corrente della situazione da Eleanor, non si sa da qualche parte effettivamente voglia schierarsi. La ragazza però sembra infine decidere di aiutare tutti gli altri a spodestare Robert una volta per tutte e il suo ruolo sarà quello di rivelare al mondo intero cos’ha fatto il re al posto di pronunciare i voti matrimoniali.

Tra i momenti epicamente trash di quest’episodio, vanno sicuramente ricordati i seguenti:

Il quintetto che suona con le mani a tempo della canzone di Phil Collins, ”In the Air Tonight”, mentre complottano in tutta segretezza e decidono come rovinare la vita di un loro parente. E’ sempre bello vederli uniti in momenti come questi.
Queen Helena che prende a capelli la madre di Willow perché la odia è tutto fin troppo tranquillo e c’è proprio bisogno di una catfight, una di quelle belle.
James Hill che si improvvisa wrestler professionista e tenta di stendere una delle guardie ingaggiate dal re per aiutare tutti gli altri. Come si può non amarlo?
Il padre di Jasper che fa il suo ritorno e che, epicamente, si finge prete per dare a suo figlio una pistola in caso di necessità. Se non ci fosse lui, dovrebbero inventarlo!

Ma accanto al trash reale che tanto amiamo, c’è stato spazio anche per svariati colpi di scena che stento ancora a metabolizzare.

1) VIOLET E’ VIVA ED E’ TORNATA.

Quanti di voi si aspettavano una svolta di questo tipo? Io per niente, ormai consideravo Violet come un capitolo totalmente chiuso anche se in cuor mio, probabilmente, ci speravo ancora un po’ in un suo probabile ritorno. E’ una delle poche persone, se non l’unica, che riesce a far brillare Cyrus di luce propria, che lo rende un uomo migliore, e il suo ritorno non può che rendermi felicissima anche se ci sono tante domande a cui deve dare risposta.
Non potevo aspettarmi altra reazione da Cyrus che appena la vede, la insegue e si getta infine tra le sue braccia, come se fosse ritornato finalmente a casa. Pretendo il rinnovo di questa magnifica serie tv anche perché proprio non vedo l’ora di sapere cosa diamine sia successo a questa ragazza, che fine aveva fatto e perché/come è tornata.

2) UN ROYAL BABY E’ IN ARRIVO.

Altra bomba sganciata in quest’episodio è stata la notizia della gravidanza di Kathryn che, presumibilmente, nessuno sa a parte Liam. Ammetto che la scena in cui ci è stata rivelata la cosa è stata così veloce che quasi ho dovuto stoppare l’episodio per realizzare quello che Liam aveva detto, ma credo che questo prenderci un po’ alla sprovvista e passare subito dopo a parlare di altro sia stato proprio l’intento degli autori per sconvolgerci definitivamente.
Kathryn, come ho ribadito più volte, non mi è mai stata molto simpatica ed ero seriamente felice quando ci hanno fatto credere che non sarebbe più tornata nella vita di Liam, ma con questo bambino di mezzo non credo che ce ne libereremo più. C’è però da dire che ho cominciato a tollerarla dopo aver capito che stava collaborando con Liam e che magari qualcosa di buono in questo personaggio può effettivamente esistere. Sono senza dubbio contentissima per la gravidanza, soprattutto perché credo che Liam sarà un ottimo padre e sono già entusiasta di poterlo vedere in queste vesti.
Il problema però adesso ne è un altro: a fine episodio, Kathryn ha raggiunto il cortile del palazzo perché, a detta di Liam, una macchina la stava aspettando per portarla in un luogo sicuro ma, al contrario, la ragazza viene rapita e portata chissà dove. Chi diamine ha escogitato tutto questo? Sarà stato Robert perché, astutamente, aveva capito tutto? E soprattutto, che fine faranno Kathryn e il/la bimbo/a?
Per ogni bella notizia accade sempre qualcosa di catastrofico e, come si suol dire, al peggio non c’è mai fine.

3) WILLOW TRADISCE TUTTI E SPOSA ROBERT.

Io sono totalmente senza parole per il risvolto che ha avuto tutta questa situazione. O meglio, le parole ci sono ma non sono particolarmente carine, quindi cercherò di esprimermi al meglio senza cadere nel volgare.
Per un’intera stagione abbiamo sospettato di Robert, l’abbiamo odiato, Liam in primis si è fatto in quattro per farlo capire a tutti e si era finalmente arrivati al momento in cui potevano rovinarlo per sempre, così come merita. Willow era d’accordo, aveva capito che razza di persona fosse, ha avuto tante di quelle dimostrazioni che non credo ci sarebbe dovuto proprio essere un minuscolo spazio per un qualche tipo di esitazione, e aveva infine deciso di aiutare e stare dalla parte dei giusti.
Cos’è cambiato? Perché rimangiarsi tutto all’ultimo secondo, mandare all’aria un intero piano, tradire la fiducia di tutti e sposare Robert?

Non so davvero cosa pensare e sono combattuta tra più teorie:

1) Per tutto questo tempo siamo stati noi gli idioti a crederla una brava persona quando forse è la più astuta tra tutte e ha preso in giro ogni singolo membro della famiglia schierandosi dal primo momento con Robert. Se fosse questo il caso, riconosco l’incredibile astuzia di questo personaggio perché ci sono cascata in pieno ma mi crollerebbe un mito. L’ho sempre difesa, amata, protetta in un certo senso, quindi sapere con certezza di esser stata illusa mi deluderebbe da morire e comincerei ad odiarla davvero tanto.

2) Poco prima della cerimonia, abbiamo visto Robert andare incontro a Willow chiedendole di parlare. La conversazione però rimane privata, non sappiamo nulla di quello che si son detti e questo potrebbe comportare un possibile ricatto da parte di Robert che, astuto com’è, può aver scoperto il complotto nei suoi confronti e quindi aver costretto Willow a sposarlo, minacciandola in qualche modo. Se è andata effettivamente così, non mi limiterò ad odiare Robert e a sperare che venga spodestato, ma spererò in una una lunga e lenta tortura, fisica e psicologica, per il re.

3) La visione forse più ottimistica invece vede una Willow che capisce di non poter ingannare Robert perché magari ha scoperto la verità dei fatti e decide di sposarlo per poi distruggerlo dall’interno insieme a tutti gli altri. Sarebbe la decisione più ardua e coraggiosa da prendere ma non la escludo, anche se in tal caso vorrei che tutti venissero messi al corrente della situazione quanto prima.

Una menzione speciale prima della fine di questa recensione va fatta, come sempre, alle uniche persone che, almeno nella loro relazione, si distanziano da complotti, falsità e meschinità: i Jaspenor anche in questo finale di stagione ci hanno fatto sognare, non solo supportandosi a vicenda come ormai fanno quotidianamente, ma dimostrandoci ancora una volta il significato della parola amore.
Una chiesa così bella addobbata da Eleanor era totalmente sprecata per un matrimonio fasullo come quello di Willow e Robert, ma l’arrivo di Jasper e la scena in cui i due ballano insieme accompagnati da quell’atmosfera magica mi ha dato la sensazione di essere in una favola.
Ancora una volta l’ennesima dichiarazione di Jasper mi ha lasciata senza parole e mi ha fatta innamorare ancor di più, se possibile, di questa magnifica coppia. Credete che sia stata una vera e propria proposta di matrimonio o una semplice ma bellissima dichiarazione d’amore che in futuro potrà tramutarsi anche in altro? Non ho ben capito come intenderla, sotto questo aspetto, ma sta di fatto che in quel momento, in quel luogo, con quelle parole, quei baci e quegli sguardi, erano assolutamente perfetti.

Bene ragazzi, siamo giunti anche oggi alla fine della recensione, chiudendo definitivamente la quarta stagione. Con un bagaglio di emozioni indescrivibili, tanti punti interrogativi e un’immensa voglia di sapere che The Royals verrà rinnovato per una quinta stagione, vi saluto e vi ringrazio per avermi seguita fino alla fine. A presto (si spera)!

                                                                                                                     – Federica.

 

 

Precedente 9-1-1: Jennifer Love Hewitt è entrata nel cast per sostituire Connie Britton Successivo Shadowhunters – Recensione 3x09 - 3x10

Lascia un commento