Crea sito
Articoli

13 Reasons Why: Miles Heizer difende lo show dalle critiche

13 Reasons Why è sicuramente una delle serie tv più amate del momento, e forse anche la più criticata!

Dopo il suo debutto, molte sono state le polemiche riguardanti lo show e purtroppo in certi paesi degli Stati Uniti e del Canada hanno anche proibito la trasmissione. A difendere la serie ci pensa Miles Heizer, il 22enne che nella serie interpreta Alex Standall, che ha lottato contro l’idea di chi pensa che 13 Reasons Why glorifichi il suicidio.

Ecco cosa ne pensa Heizer

“Non è glorificazione o altro. E’ necessario mostrare la brutale realtà delle cose. Non credo che qualcuno abbia visto la scena del suicidio di Hannah e ne abbia gioito. Si tratta di una rappresentazione molto realistica e mostra quanto sia terrificante. Non è una cosa che qualcuno vorrebbe fare o vedere qualcuno farlo. Dopo aver visto, ho urlato e pianto. Ero così sconvolto. Visto in questo modo, mostra la realtà e no una glorificazione. Non sta morendo pacificamente in una vasca, è doloroso e brutale. Ho guardato quella scena prima che uscisse, non ero preparato. Stavo girando [ Simon vs The Homo Sapiens ] ad Atlanta e la mia reazione è stata: “Oh mio Dio, devo vedere Katherine! Devo sapere se sta bene!” Conosco Katherine e vederla in quel modo è stato difficile per me, poi era così reale. Ma fortunatamente l’ho vista il giorno dopo”.

L’attore ha poi aggiunto

“Molte persone evitano la realtà e le persone che soffrono.

Quando le incontri, apri gli occhi e assicurati che non gli accada nulla.

Questa serie ti fa venire voglia di aiutare le persone e fare la differenza.”

Una persona meravigliosa!

-Miriana

Commenti disabilitati su 13 Reasons Why: Miles Heizer difende lo show dalle critiche

Miriana Zibardi, anche soprannominata Simba, amante folle di serie tv! Potrei stare al pc a guardarmi episodi da mattina a sera. Ecco la mia vita.