Crea sito
13 Reasons Why,  Recensioni,  Telefilm

13 Reasons Why – Recensione 2×09 | The Redheads Diaries

Bentornati sul nostro blog ed anche quest’oggi ci troviamo in una recensione di 13 Reasons Why! Ormai siamo quasi alla fine di questa seconda stagione, e riconfermo i miei pensieri sul fatto che la sto trovando più bella della prima.

In questo nono episodio, chiamato “La pagina mancante”, abbiamo visto la deposizione di Porter e di come, in realtà, ha aiutato la famiglia di Hannah invece che aiutare la scuola.

INIZIAMO!

 

KEVIN PORTER

L’ho adorato in questo episodio

Finalmente un altro personaggio che ha detto la verità (non che avessi dubbi) e, per non farci mancare nulla, tutti i flashback che hanno fatto vedere insieme alle scene nelle quali immaginava di rispondere in altro modo ad Hannah mi hanno veramente uccisa. Avrei tanto voluto anche io vedere Porter agire come ha agito nella sua immaginazione, perchè in questo modo Hannah forse sarebbe ancora viva, il suo aiuto avrebbe potuto salvarla.

Sta di fatto che Kevin è davvero una bravissima persona e sono contenta di come abbia tirato fuori tutto in tribunale e del fatto che, ora più che mai, i ragazzi sono al centro dei suoi pensieri.

Ringraziando il cielo, è saltato fuori il nome in tribunale del “possibile” stupratore di Hannah, ed infatti molti ragazzi alla Liberty High stanno aprendo gli occhi su uno dei personaggi più odiati della serie, Bryce Walker.

Ora persino la sua povera ragazza Chloe inizia ad avere i primi dubbi su che razza di persona stia frequentando, e adoro troppo la madre del ragazzo che sta finalmente iniziando ad aprire gli occhi sul fatto che probabilmente Bryce non è uno dei buoni. Invece, per quanto riguarda il padre, si deve dare una svegliata perchè veramente come fai a difendere a spada tratta un ragazzo dopo tutto quello che senti dire senza neanche farti qualche domanda?! BAH.

 

BRYCE WALKER

Io non lo sopporto più, che qualcuno lo faccia fuori di prego.

Ho seriamente paura della sua deposizione, perchè so già che dirà un sacco di bugie su Hannah e sull’accaduto, facendo sembrare che lei lo volesse. Sono pronta a lanciare il computer fuori dalla finestra non appena inizia a parlare.

In questo episodio l’abbiamo visto parecchio in difficoltà, con le cassette che sono uscite e la dichiarazione di Porter il ragazzo deve guardarsi le spalle più di una volta, dal momento che Zach sta finalmente iniziando ad allontanarsi da quel mostro.

Per quanto riguarda i suoi stupidi amici, sono sicura che sono stati loro ad ammazzare di botte Clay negli spogliatoi e scommetto che ad iniziare è stato quello scemo di Montgomery, odioso tanto quanto Bryce stesso.

 

TONY

Qual’è il suo segreto?!

Ok, abbiamo capito tutti che non gli va a genio il tipo senza un occhio, ma cosa gli ha fatto? Perchè qualcuno gli ha distrutto l’auto? Cos’è che teme tanto di rivelare al suo ragazzo(?)? E soprattutto, cosa centra Hannah in tutto questo?

Queste domande non mi fanno dormire la notte, non vedo l’ora di scoprire cos’è successo anche se ammetto di avere molta ansia, anche se so che Tony è una brava persona.

Il suo sfogo con il suo ragazzo è stato devastante, chissà che peso si porta dentro per essere sempre così arrabbiato ed aggressivo, spero solo che le cose tra di loro, ma soprattutto per Tony, migliorino perchè veramente se lo merita.

 

JUSTIN

Piccolo Justin.

Nello scorso episodio abbiamo visto che Foley ha fatto la discutibile nonché sbagliatissima scelta di tornare a casa da sua madre e da quel pazzo del suo compagno, ed ora eccolo a casa sua. Pensavo che la scelta di essere tornato a casa l’avesse fatta per non dare più “fastidio” a Clay e per cercare di sistemare le cose con la sua famiglia, e così pare all’inizio. Poi, però, si scopre che in realtà voleva solo un po’ di denaro per scappare un’altra volta dal suo passato, da Seth e da tutti i guai combinati in quel posto.

Alla fine decide di andarsene, lascia anche qualche soldo alla madre in modo tale che se ne può andare anche lei (e spero proprio che l’abbia fatto), ma nonappena Clay gli scrive che ha bisogno di lui eccolo che lo chiama, Clay lo va a prendere e i due tornano a casa insieme ed io non potrei essere più felice di così.

Non vedo l’ora della testimonianza di Justin che sono sicura che dirà la verità su tutto quello che è successo e spero vivamente che questa volta dei provvedimenti verranno presti per Bryce.

 

TYLER E CYRUS

Io amo alla follia questi due.

Dai, la loro idea di “distruggere” il campo dove giocano gli atleti è stata magnifica, e la cosa che più mi ha colpita e che più si meritano tutti quegli scemi (Zach escluso) è stata la scritta “Rapists” che hanno lasciato sul campo.

Questa coppia sta vincendo tutto, anche se ammetto che all’inizio non ero sicura dell’amicizia tra Tyler e Cyrus, avevo paura che Cyrus avrebbe portato Tyler su un’orribile strada, ed invece in fin dei conti stanno solo pareggiando con i bulli che li hanno perseguitati per anni.

Li comprendo a pieno, ma mi spaventa ciò che potrebbero fare ancora, visto che già hanno causato bei danni sia alla scuola che alle persone.

Siamo giunti alla fine di questa nona recensione, ed ora vi lascio alle mie colleghe per le prossime!

 

-Miriana

 

Commenti disabilitati su 13 Reasons Why – Recensione 2×09 | The Redheads Diaries

Miriana Zibardi, anche soprannominata Simba, amante folle di serie tv! Potrei stare al pc a guardarmi episodi da mattina a sera. Ecco la mia vita.