Crea sito
Articoli

Breaking Bad: Jesse Pinkman potrebbe tornare?

I fan che hanno amato Breaking Bad, serie creata da Vince Gilligan, si ricordano ancora di Jesse Pinkman, l’aiutante di Walter White (Bryan Cranston), interpretato da Aaron Paul. Al momento, l’AMC, che ha trasmesso la serie, sta continuando la produzione di Better Call Saul, spin – off di Breaking Bad. Certo, anche questa è una serie molto valida, ma ci si domanda ancora, seppur a distanza di anni: i fan avranno di nuovo modo di vedere l’indimenticato Jesse Pinkman in qualche altro progetto?

Durante un’intervista con Digital Spy per i dieci anni di Breaking Bad, Vince Gilligan non ha escluso la possibilità di rivedere Jesse Pinkman, senza Walter White. Ecco le sue parole in merito:

Avrebbe potuto esserci la polizia ad aspettarlo. O avrebbe potuto vivere un futuro di libertà. Personalmente, mi piace pensare che ce l’abbia fatta, perchè ha già pagato le conseguenze del suo agire. Non so cosa potrebbe fare, in termini professionali. Spero solo sia riuscito a farcela, a incontrare qualcuno di speciale e a non essere più un criminale, per non vivere gli orrori già subiti. Ho sempre apprezzato il personaggio.

Sarebbe impossibile far tornare Walt sul piccolo schermo, vista la conclusione della serie, ma il cliffhanger relativo a Jesse potrebbe ancora essere esplorato.

Se vi ricordate, nel finale di Breaking Bad abbiamo assistito alla separazione fra Walt e Jesse: Pinkman è riuscito a scappare prima dell’arrivo della polizia e si assume che il suo personaggio sia ricercato. Proprio questa supposizione potrebbe suggerire un possibile sviluppo da mostrare in televisione.

Erica

Commenti disabilitati su Breaking Bad: Jesse Pinkman potrebbe tornare?

Scrittrice, serializzata e lettrice accanita.