Articoli

5 buoni motivi per guardare Skam Italia 5

Ciao a tutti ragazzi, oggi siamo qui per elencare 5 buoni motivi per cui dovreste guardare la nuova stagione di Skam Italia. La quinta stagione uscirà su Netflix il 1 settembre e segue le vicende del personaggio di Elia. Noi abbiamo avuto la possibilità di vedere l’intera stagione in anteprima e abbiamo deciso di elencare 5 motivi per cui vale la pena guardarla (non sono in ordine di importanza, ma in ordine casuale). Pronti? Allora iniziamo!

5 buoni motivi per guardare Skam Italia 5

1) Il protagonista

Perché proprio il protagonista? Perché Elia è l’unico di cui non sappiamo praticamente nulla dalle precedenti stagioni, è quello che è rimasto più in ombra tra tutti i personaggi. All’apparenza può sembrare un “cazzone”, però in realtà è molto più profondo di quello che appare. Proprio in questa stagione lo vediamo alle prese con un problema che lo tormenta da tutta la vita e che non lo fa vivere serenamente. In più, ad aggravare la situazione, è l’unico rimasto al liceo, perché è stato bocciato alla maturità, mentre tutti i suoi compagni adesso vanno all’università. Quindi la sua vita già complessa si complica ancora di più per questo motivo, perché vedersi o riuscire semplicemente a organizzare le prove per la band diventerà difficile.

2) Rivedere i vecchi personaggi

In questa stagione i vecchi personaggi, soprattutto le Matte e i Contrabbandieri di luchini, fanno proprio da collante all’intera narrazione, ancora di più che nella quarta stagione. I due gruppi sono più uniti che mai e si vede. Questo è dovuto soprattutto al forte legame instauratosi tra gli attori nel corso degli anni. Saranno proprio gli amici a far luce nella vita di Elia, che lo aiuteranno ad affrontare al meglio i suoi problemi.

3) La tematica

Skam è una serie nata per mettere in luce determinati problemi che le persone possono avere e cercare di normalizzarli, per aiutare tutte quelle persone che si sentono sole perché denigrate/bullizzate per un determinato problema. Anche in questa stagione saranno diverse le tematiche importanti affrontate, tra cui una in particolare, che è poi il disagio maggiore vissuto dal protagonista. Ho apprezzato particolarmente la scelta ma soprattutto lo sviluppo di questa tematica, perché è una cosa di cui spesso non si parla, o se succede viene banalizzata e portata sul ridicolo. Si vanno poi a normalizzare cose che “gli uomini non dovrebbero fare“, come il fatto di piangere per fare un esempio. Come nelle precedenti stagioni, anche qui sono state fondamentali tutte le interviste e le ricerche fatte dagli scrittori della serie, per cercare di rendere il tutto il più realistico possibile.

4) La serie è realistica

Proprio così, questa serie è di una veridicità impressionante. Chiunque può sentirsi parte della storia e immedesimarsi nei personaggi, perché racconta storie vere! Chi non è mai stato vittima di bullismo? Chi non ha mai avuto problemi in famiglia? Chi non ha mai avuto problemi legati alla propria sessualità o religione? Chi non ha mai avuto disturbi alimentari? Ecco tutto questo in Skam c’è, è presente e viene mostrato in modo realistico. Potrebbe benissimo essere la trasposizione televisiva della nostra vita o di quella di qualcuno che conosciamo!

5) La fotografia

Ancora una volta uno dei punti forti della serie rimane la fotografia, con colori e riprese sempre adatte alle scene mostrate, in grado di trasmettere tutta la forza emotiva della situazione mostrata. Come le altre stagioni, anche la quinta ha una palette cromatica dedicata al personaggio, che rende ancora più forti le emozioni trasmesse nelle varie scene.

Trailer

Potrete vedere la quinta stagione di Skam Italia su Netflix a partire dal 1 settembre 2022.

Per restare sempre aggiornato sulle tue serie TV continua a seguirci: puoi trovarci anche su InstagramFacebook e TikTok!

Chiara

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.