Crea sito
Articoli

La dichiarazione di Allison Mack dopo il caso NXIVM

Allison Mack e la sua dichiarazione in merito al caso di schiave sessuali per la setta NXIVM.

Allison Mack ha porto le sue scuse in una sua dichiarazione rivolta al giudice federale che deciderà la sua sorte per il caso NXIVM il 30 giugno, quando è stato programmata la decisione per la sua sentenza, dopo che è stata giudicata colpevole delle accuse di adescamento e cospirazione collegate al caso del culto sessuale.

“Ho provato una vergogna indicibile mentre ho lavorato su me stessa sull’accettazione e la comprensione di cosa ho scelto [di fare] e cosa è successo.”

I commenti della star di Smallville sono stati raccolti insieme a più di una mezza dozzina di lettere degli amici e di membri della famiglia, indirizzati al giudice Nicholas Garaufis, che ha testimoniato la trasformazione che ha subito Allison Mack da quando ha concluso ogni rapporto con Keith Raniere, il capo della setta NXIVM, a seguito del suo arresto nell’aprile del 2018. Raniere è stato condannato a ottobre a 120 anni di prigione per adescamento e tratta di schiave sessuali.

Allison Mack è stata giudicata colpevole nell’aprile del 2019. I procuratori hanno chiesto al giudice clemenza per la cooperazione data da Allison Mack nel caso, che ha incluso il fornire una registrazione importantissima in cui si documentavano gli schemi crudeli di Raniere.

I dettagli assurdi della manipolazione psicologica che Raniere ha controllato, incoraggiando i suoi seguaci a partecipare in relazioni ‘maestro’ – ‘schiava’ — insieme ad altri bizzarri giochi mentali mascherati da sforzi di auto aiuto — è diventata una vera e propria miniera d’oro per documentari e contenuti senza sceneggiatura. La HBO ha incluso alcuni dettagli nella docuserie “The Vow,” che ha una seconda stagione in arrivo. Quello in programma da Starz “Seduced: Inside the NXIVM Cult” ha raccontato la storia di un’altra famiglia di Hollywood intrappolata nelle reti della NXIVM, l’attrice Catherine Oxenberg e sua figlia India.

Di seguito la dichiarazione completa di Allison Mack riguardo il caso NXIVM

A tutti coloro che sono stati feriti dalle mie azioni,

Ad oggi, sono oltre tre anni che non parlo con la maggior parte di voi. Questo periodo di isolamento è stato devastante, ma di cambiamento nella mia vita. Poiché la decisione del tribunale mi ha permesso di essere confinata in casa, ho avuto l’opportunità di rimanere sola con i miei pensieri in un ambiente pieno di amore e di supporto. Una chance di questo tipo mi ha offerto il tempo e la forza di cui avevo bisogno per confrontarmi con le parti più oscure di me stessa e venire a patti con il dolore che le mie azioni hanno inflitto a così tante persone a cui volevo bene, che mi porta al motivo di questa lettera.

E’ di primaria importanza per me dire, dal profondo del mio cuore, che sono davvero dispiaciuta. Mi sono gettata completamente negli insegnamenti di Keith Raniere con tutto ciò che avevo. Ho creduto completamente e senza riserve che i suoi insegnamenti mi avrebbero portato a una versione migliore e più illuminata di me stessa. Ho riposto la mia lealtà, le mie risorse, e non ultima, la mia vita in lui. Questo è stato il mio più grande errore e rimpianto della mia vita.

Sono dispiaciuta per tutti coloro che ho portato con me nel NXIVM. Mi dispiace di avervi esposto a schemi nefasti e emozionalmente abusanti di un uomo perverso. E mi dispiace di avervi incoraggiato a usare le vostre risorse [economiche] per partecipare a qualcosa di così incredibilmente disgustoso. Non prendo alla leggera la responsabilità che ho nelle vite di coloro che amo e sento un enorme peso sulla coscienza per aver usato la vostra fiducia nel modo sbagliato, e per avervi condotto lungo un sentiero negativo. Mi dispiace per coloro a cui mi sono rivolta in un modo rude, tale da ferire. All’epoca, credevo di essere d’aiuto. Credevo nell’amore difficile e pensavo che fosse un percorso di empowerment personale. Sono così confusa. Non volevo mai essere qualcuno che è considerato malvagio, ma questi aspetti della mia umanità sono stati rivelati [nel processo]; è stato devastante appianare la cosa.

Ho provato una sensazione di vergogna perché ho lavorato per accettare e capire ciò che è successo e tutte le mie scelte. Ci sono stati momenti in cui non ero sicuro che l’avrei fatta, il dolore era troppo forte. Detto questo, so che venendo dall’altra parte, sono una persona più gentile e migliore per questo. So che non posso curare il dolore che il mio tradimento ha causato a voi e ai vostri cari, ma vi posso promettere che il vostro dolore non è passato inosservato, ed essere consapevole di questo, mi ha cambiato nel profondo.

Voglio anche scusarmi con tutti i miei amici e cari che ho ferito nel corso di questo processo che non erano coinvolti nel NXIVM. So che molti di voi hanno combattuto duramente per mostrarmi la verità riguardo la NXIVM e Keith, ma non ho ascoltato. Vi ho allontanato e ho mantenuto il silenzio con voi quando cercavate di salvarmi la vita. Sono dispiaciuta di essere stata così testarda, cieca e sorda. Vorrei con tutta me stessa aver scelto diversamente, ma non posso cambiare il passato. Vi ho mentito, ancora e ancora, per proteggermi dalla delusione che ero così impegnata a chiedere. So che la fiducia sacra che ho rotto non può essere reintrodotta senza il perdono e un passaggio di tempo considerevole. Se da una parte mi mancavano disperatamente i miei amici, capisco che se scegliete di non investire in un futuro che mi include. Ad ogni modo, spero che possiate accettare le mie scuse sincere e so che vi manterrò tutti nel mio cuore per il resto della mia vita, anche se non parleremo più.

La lista di coloro che ho ferito per i danni collaterali derivanti da scelte distruttive continua a crescere mentre divento sempre più consapevole di come le mie scelte hanno avuto un effetto intorno a me. Sono grata di avercela fatta lungo il processo e che ho smesso di essere ciò che ero. Devo ringraziare il tribunale, la mia famiglia, il mio terapista e pochi amici fantastici. Per favore, sappiate che sto dedicando la mia vita a fare in modo da ricucire ciò che ho rotto e continuare a trasformarmi in una donna più amorevole e compassionevole. Grazie per aver preso del tempo di leggere questa lettera. Spero che possa offrire un po’ di pace e chiusura di questo capitolo terrificante che sta arrivando a una fine.

Allison

Fonte: Variety

Mi chiamo Fabiola, sono un'appassionata di cinema e serie tv proprio come voi, con un'insana ossessione per le gif, proprio come ogni fan di Supernatural. Ho studiato inglese e russo, marketing e mi piacerebbe andare sulla Luna, non è che avete un biglietto in più?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.