Crea sito
Ansel Elgort e i social
Articoli

Ansel Elgort e i social: l’attore è apparso online dopo mesi di assenza

Ansel Elgort e i social: dopo mesi di assenza dalle piattaforme online, l’attore è stato immortalato in una foto condivisa da un amico.

Ansel Elgort e i social

Il 19 luglio, S. Jordan Berman, amico dell’attore di Divergent, ha utilizzato Instagram per condividere diverse foto tra cui una foto della star di 27 anni con la testa appena rasata. La serie di scatti ha ricevuto un like anche dalla fidanzata di Elgort, Violetta Komyshan.

Il taglio di capelli sembrava essere abbastanza recente poiché Berman ha caricato un’immagine di Elgort con una chioma folta proprio il mese prima.

Ansel Elgort e i social

Il protagonista di Baby Driver non è attivo sui social media da un po’ di tempo e il suo account è addirittura stato cancellato.

Nel giugno 2020, un utente di Twitter che si fa chiamare Gabby ha pubblicato un messaggio in cui accusava Elgort di averla aggredita sessualmente quando aveva 17 anni e lui “nei 20”.

Ha affermato di avergli scritto in DM due giorni prima del suo 17° compleanno e di aver ricevuto il suo Snapchat privato. Gabby ha scritto che “non pensava che avrebbe mai visto” notando che “era solo una bambina ed era una fan” di Elgort ed ecco cosa aveva dichiarato in un post cancellato risalente a quel periodo:

Quindi quando è successo, invece di chiedermi se volevo smettere di fare sesso sapendo che era la mia prima volta e stavo singhiozzando per il dolore e non volevo farlo. Non ero lì in quel momento mentalmente. Mi sono dissociata e mi sentivo come se la mia mente fosse sparita. Ero sotto shock. Non potevo andarmene. Ero solo 5’2 e 98 libbre. Mi ha fatto pensare che fosse come doveva essere il sesso. ERO COSI’ GIOVANE E LUI LO SAPEVA.

Gabby ha anche affermato che Elgort le ha chiesto dei nudes e “ha chiesto di fare una cosa a tre”:

Erano anche minorenni e non l’ho detto a nessuno perché ha detto che avrebbe potuto ‘rovinargli la carriera’. Sono rimasta seduta lì per mesi chiedendomi cosa avessi sbagliato. Mi chiedevo perché mi sentissi così usata. Dopo anni, ho il disturbo da stress post-traumatico, ho attacchi di panico, vado in terapia. Finalmente sono pronta a parlarne e finalmente guarire.

In una dichiarazione pubblicata su Instagram, Elgort ha negato le accuse:

Non posso pretendere di capire i sentimenti di Gabby ma la sua rappresentazione degli eventi semplicemente non è ciò che è successo. Non ho mai e non avrei mai aggredito nessuno. Ciò che è vero è che a New York nel 2014, quando avevo 20 anni, io e Gabby abbiamo avuto una relazione breve, legale e del tutto consensuale. Sfortunatamente, non ho gestito bene la rottura.

La star di West Side Story ha scritto che “ha smesso di rispondere a lei, che è una cosa immatura e crudele da fare a qualcuno” e che “queste scuse tardive non mi assolvono dal mio comportamento inaccettabile quando sono scomparso. Ripensando al mio atteggiamento, sono disgustato e profondamente vergognato dal modo in cui mi sono comportato. Sono davvero dispiaciuto. So che devo continuare a riflettere, imparare e lavorare per crescere nell’empatia.

Speriamo che entrambi abbiano imparato a gestire i sentimenti, i rapporti interpersonali e le conseguenze delle proprie azioni che avrebbero potuto non solo rovinare la reputazione dell’attore ma sminuire un grave crimine come la violenza sessuale.

Ci auguriamo che Ansel Elgort e i social possano ancora coesistere in futuro.

Ansel Elgort e i social

Irene

Fonte: E!

Salve, sono Irene e non ho mai amato definire la mia persona e ciò che faccio. So solo che ciò che viene scritto, nel momento stesso in cui viene composto, non è più solo mio ma anche di chi legge. Sono curiosa di sapere in che modo lo sarà. Meglio nota come vulcano d'idee o l'Arti(coli)sta per un chiaro e semplice motivo: la scrittura è il mio elemento, l'arte che mi scorre nelle vene, il modo più realistico e spontaneo che ho di vivere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.