Arrow-Recensione 5×04

Arcieri del mio cuore, eccomi tornata a parlare di Arrow, sembra che la mia connessione abbia magicamente ripreso la sua funzionalità normale, solo quando ho inserito nel motore di ricerca il titolo della nostra serie tv preferita.
Inizio a pensare che il mio Mac sia una ragazza innamorata di Stephen Amell, sennò non si spiega!
Comunque, noi siamo qui per parlare di “Penance ” e non possiamo perderci in chiacchiere con tutto ciò che è successo no?
Iniziamo subito!

Allora in questo episodio abbiamo 3 Storyline:

  1. Oliver in Russia
  2. Oliver che salva Diggle
  3. I vigilanti che si trovano a dover combattere con Church

Oliver in Russia: iniziamo da qui perché è la prima volta che mi interessano i flashback, un po’ troppo anticipato come regalo di natale no?
A parte gli scherzi, la storia dei Bratva, per ora, mi entusiasma molto, queste tre prove da superare per entrare a far parte della “Famiglia” mi hanno colpito e sorpreso, ne sono stata davvero felice.
Ho preferito la prova della campana ma anche questa non è stata affatto male, molto intensa, bravi sceneggiatori, mi state facendo ricredere.
Sono molto curiosa di come procederà la storia ora che il nostro bellissimo Oliver è entrato negli Bratva, il gioco inizia a farsi duro!
Fateci sapere come pensate che proseguirà!

Oliver e Diggle: Un’amicizia che non finisce mai.
Emozionante c’è poco da dire, Oliver ha rischiato tutto per salvare il suo amico ed è riuscito la dove anche la moglie ha fallito, convincerlo che non deve pagare per ciò che non ha fatto.
Certo l’omicidio del fratello è stata una cosa atroce e terribilmente sbagliata ma insomma, aveva minacciato la sua famiglia e poi non stava simpatico a nessuno Andy.
Per farvela breve, io credo fermamente che questi due ragazzi siano l’emblema dell’amicizia e di quanto importante sia nella vita delle persone, posso dirlo?
Mi sono proprio commossa, poi lo semente che John non è esattamente il mio personaggio preferito.
Un’ ultima parentesi la voglio aprire su la spettacolarità dell’uscita dal carcere!
Ma che cosa bellissima, Lyla addirittura con l’aereo, ho adorato, punto.

I cari vigilanti oggi ci hanno dato molto a cui pensare:
Primo su tutti, tanto per cambiare, Wild Dog, mi piace l’impulsività nei personaggi ma tu sei proprio scemo!
E santo cielo, lo fai a posta a fare il contrario di ciò che dice del tizio in verde che lava la città da cinque anni, usalo il cervello no?
Inizio veramente a farmelo andare sulle scatole, non dico di essere felice che la Church l’abbia preso, per carità, ma magari una bella scossa gli servirebbe!

In teoria i vigilanti (nuovi) sono quattro giusto?
Ma la ragazza, che a me piace molto, almeno le volte che l’hanno fatta combattere, la vogliamo utilizzare o no?
È sprecata, è un peccato mortale.
Curtis ha l’agilità di mia nonna ma quello è comprensibile e in fine Rory, una gioia!
Eh si, il ragazzo mi ha conquistato e continuo a sperare che non sia una spia di Church o cose varie, sarebbe un vero peccato, secondo me, è il meno peggio del Nuovo Team!

Insomma ragazzi, questo è il mio pensiero e spero che prima di Giovedì mi facciate sapere il vostro!

Sara

Arrow, Recensioni, Telefilm

Informazioni su Sara Spagnoli

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!

Precedente Flash - Recensione 3x04 Successivo The Vampire Diaries - Recensione 8x02