Crea sito
Prudence-and-Dorcas-Chilling-Adventures-of-Sabrina-Season-4-Episode-6-Chapter-Thirty-Four-The-Returned
Chilling Adventures of Sabrina,  Recensioni,  Telefilm

Chilling Adventures of Sabrina – Recensione “Capitolo Trentaquattro”

Ciao ragazzi e benvenuti nella recensione del sesto episodio della quarta parte di Chilling Adventures of Sabrina (Le Terrificanti Avventure di Sabrina), intitolato I Ritornati (titolo originale The Returned). Siamo già arrivati all’ultima recensione da me curata, per questo colgo l’occasione per ringraziarvi di avermi seguita fino a qui. Gli ultimi due episodi della serie saranno curati da Giusy e Irene, che sapranno accompagnarvi al meglio verso l’addio a una delle serie più amate dal pubblico degli ultimi anni.

Sono molto contenta che I Ritornati sia capitato proprio a me, perché finora è stato senza ombra di dubbio il mio episodio preferito. Abbiamo visto personaggi che avevamo dovuto salutare tempo fa (la mia amata Dorcas, ad esempio), abbiamo avuto una sorta di crossover con Riverdale e i nostri protagonisti ci hanno regalato della buona musica. Cosa si può volere di più?

Chilling Adventures of Sabrina - Recensione "Capitolo Trentaquattro"

Cominciamo dal principio, parlando del nuovo Orrore di Eldritch che in questo Capitolo Trentaquattro ha visto personaggi provenienti direttamente dal mondo dei morti, accompagnati da Lazzaro, impegnato in una partita con Mambo Marie, che in questo episodio ha avuto una storyline totalmente inaspettata. Tra i morti tornati sulla terra abbiamo Dorcas, una delle originali Sorelle Sinistre che ci ha regalato uno dei momenti migliori della stagione, il familio di Zelda di cui abbiamo sentito parlare proprio nell’episodio precedente e Edward Spellman, il padre di Sabrina.

Ora, parlando di quest’ultimo devo dire che non ho apprezzato molto la scelta degli autori di far andare Sabrina contro ciò che gli era stato detto da sua zia. È vero che la nostra Sabrina Spellman è nota per finire sempre col fare il contrario di quanto le viene detto, spesso riuscendo così a salvare la situazione, ma in questo episodio quanto avvenuto mi ha fatto storcere un po’ la bocca. Comprendo la sua voglia di conoscere quel padre che le è mancato per tutta la vita, l’entusiasmo di vederlo di fronte a lei come non avrebbe mai creduto possibile, ma non sono comunque riuscita ad essere dalla sua parte quando, invece di farlo sentire a suo agio come consigliatogli da Zelda, gli ha rivelato tutta la verità sulla sua condizione.

Un ritorno, invece, che non ho potuto non amare è stato quello di Dorcas, una delle mie preferite. Nonostante non fossero dei personaggi positivi, le sorelle Sinistre sono sempre state legate da qualcosa di forte e vederle di nuovo insieme in questo episodio è stato meraviglioso. Il pianto di Prudence quando ha dovuto nuovamente salutare sua sorella e il perdono che quest’ultima ha concesso ad Agata, permettendole di riprendere contatto con il mondo, è stato quanto di più bello c’è stato in questo episodio. Una scena forte, meravigliosa e pura, di fronte alla quale era impossibile non commuoversi. Questo ci ha anche permesso di capire perché Agata fosse bloccata nella follia, e il dolore che quest’ultima deve provare per il gesto da lei compiuto.

C’è stato poi il ritorno di una band appartenente al passato della scuola e del padre di Harvey: i Satanic Panic. Il loro ritorno mi è piaciuto molto perché ci ha permesso di avere una battaglia delle band di tutto rispetto, con una cover pazzesca di una delle canzoni più belle di Rocky Horror Picture Show, ma sono rimasta un po’ perplessa nel momento della vendetta da parte della ragazza che è stata uccisa in nome del loro successo. Ho apprezzato l’idea della vendetta, il modo in cui Sabrina ha sfidato il Signore Oscuro ancora una volta, ma mi sarei aspettata qualcosa di più.

Questo ritorno dal mondo dei morti ci ha permesso di scoprire due tasselli importanti della storyline: il primo è che Lilith ha davvero ucciso suo figlio. Nonostante la scena dello scorso episodio, infatti, in molti non eravamo convinti di quanto raccontato al Signore Oscuro, ma dopo la preghiera fatta a Lazzaro direi che non ci sono più dubbi, anche se sono sicura che quanto avvenuto nasconda qualcosa di più. Forse Lilith aveva semplicemente lanciato un incantesimo, certa di poterlo sciogliere finché Lucifero non l’ha privata della sua natura sovrannaturale, oppure c’è qualcosa che ancora non abbiamo visto e che ha portato il piccolo alla morte. Dubito che tutto sia semplice come lo abbiamo visto, e sono curiosa di saperne di più. Ad ogni modo il suo aiuto a Mambo Marie, che abbiamo scoperto essere un’entità superiore in grado di ridare la vita, ha donato una seconda opportunità a Lilith, dandole la grazia.

Ammetto di essere rimasta molto sorpresa dalla svolta che gli autori hanno deciso di inserire nella storyline di Mambo Marie e, come tutti gli spettatori, sono triste per Zelda che ancora una volta si trova da sola (ora più che mai, dopo il matrimonio di sua sorella, con la quale ha condiviso centinaia di anni). Ho amato, però, il momento in cui Marie le ha donato nuovamente il suo familio, permettendo a Zelda di avere qualcuno che ama sempre con lei.

Veniamo infine al crossover con Riverdale che ha portato i ragazzi della Stonewall Prep a Grindale e ha fatto comparire il nome della band di Fred, FP e co sul volantino della battaglia delle band. Devo ammettere che in un primo momento non avevo riconosciuto i ragazzi della scuola, ma ora mi chiedo… se sono morti in Chilling Adventures of Sabrina, lo saranno anche in Riverdale? Oppure sono semplicemente gli stessi attori e i personaggi sono scollegati nelle due serie? Voi cosa ne pensate?

Insomma, come vi ho già accennato questo episodio è rientrato sicuramente tra i miei preferiti e sono curiosa di scoprire cosa accadrà negli ultimi due episodi restanti. C’è ancora tanta carne al fuoco, domande che necessitano di avere risposta, e non vedo l’ora di sapere come si concluderà la storia della nostra amata Sabrina Spellman.

Nell’attesa di scoprirlo e di leggere le ultime due recensioni di Chilling Adventures of Sabrina potete seguirci sulle nostre pagine Facebook e Instagram.

Grazie ancora di avermi seguita,

Big Boss, per sempre vostra Stella del Mattino.

Commenti disabilitati su Chilling Adventures of Sabrina – Recensione “Capitolo Trentaquattro”

Big Boss delle Redheads Diaries: la mente che ha dato vita a questo sito di intrattenimento.