Con-Clave 2017: The Redheads Diaries vi porta con se!

Nel giorno del 28 maggio 2017, si è svolta a Milano la prima convention italiana della serie The 100: la Con-Clave.

Come ospiti alla Con hanno partecipato Jarod Joseph (Miller) e Jessica Harmon (Niylah) e noi di Redheads Diaries eravamo presenti!

Riviviamo insieme ciò che è successo

La convention si è tenuta al Novotel Ca’ Granda di Milano Nord, hotel di 4 stelle in zona Ca’ Granda.

Appena arrivate in hotel, ci siamo recate a prendere subito i pass per poi aspettare che iniziasse la Cerimonia d’apertura. Durante l’attesa, i due attori ci sono passati davanti una ventina di volte, senza guardie. Infatti, Jessica e Jarod erano completamente liberi di girare per l’hotel senza essere continuamente seguiti dalle guardie.

Non c’era moltissima gente, ma sono sicura che si sono divertiti moltissimo tutti quanti, noi comprese!

Cerimonia d’apertura

Alle 10 circa è finalmente iniziata la cerimonia che dà ufficialmente inizio alla Con! La cerimonia è iniziata con un breve video introduttivo che presentava i due attori ed i personaggi che interpretano nella serie. Successivamente sono entrati gli attori nella sala, Jarod dall’entrata principale mentre Jessica ci ha sorpresi tutti entrando dalla porta alle nostre spalle ed iniziando a fotografare noi fans e Jarod!

Subito dopo la breve cerimonia si sono tenute le sessioni foto, per concedere ai fans di avere una o più foto con i due attori.

Successivamente si sono svolti i Meet&Greet, prima quello di Jarod e più tardi quello di Jessica, alla quale abbiamo assistito!

Panel

Arriviamo alla parte centrale della convention: il panel!

I due attori hanno tenuto un unico panel della durata di circa un’ora nel quale hanno raccontato esperienze personali, fatti accaduti sul set e si sono divertiti a mimare una fan fiction!

All’inizio del panel a Jessica e Jarod hanno domandato quale kru fosse la loro preferita e Jarod sostiene che la sua preferita sia PizzaKru, mentre Jessica rispondendo seriamente sceglie la Trikru. 

LGBT

Trattando di argomenti più seri, una fan ha domandato cosa ne pensano del fatto che entrambe i loro personaggi fanno parte della comunità LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender) ed entrambe gli attori concordano sul fatto che sia davvero una cosa stupenda. Jessica esprime il suo pensiero dicendo che è meraviglioso far parte di uno show così libero come The 100, nel quale non importa il sesso o l’orientamento sessuale, l’amore è uguale per tutti.

Jarod ci rivela di aver ricevuto dei messaggi da parte di persone che, ispirandosi al personaggio di Miller, hanno avuto la forza di accettarsi e l’attore è stato molto colpito da questo fatto.

Dopo aver discusso di questo argomento delicato, ci hanno confessato che personaggi vorrebbero interpretare nello show e Jessica, da brava sorella, ci dice che vorrebbe interpretare John Murphy primo perchè potrebbe rubare il lavoro a suo fratello e poi perchè la storia di Murphy è davvero incredibile. A Jarod, invece, piacerebbe interpretare la “nuova” Octavia.

 

 

 

 

 

 

 

Cosa piace a Jarod e Jessica dei loro personaggi e cosa vorrebbero cambiare?

Dopo una breve pausa, è stato chiesto agli attori quali caratteristiche amano dei loro personaggi e Jarod risponde che Miller è davvero molto leale, un bravo ragazzo, sarcastico e lunatico, proprio come lo è lui nella realtà! Mentre Jessica sostiene che Niylah sia davvero molto calma e che sia una persona che pensa prima di parlare, cosa che lei non fa quasi mai!

Al contrario, a Jessica piacerebbe vedere Niylah più attiva e vorrebbe che si arrabbiasse per qualcosa mentre Jarod preferirebbe avere più scene e vorrebbe mostrare il lato tenero e vulnerabile di Miller.

Origini italiane

In un momento di discussione generale, Jessica si è accorta del nostro accento e ci comunica subito che ama gli italiani e che sua madre è italiana e Jarod interviene dicendo che il suo patrigno era italiano. Quindi che dire, VIVA L’ITALIA!

Fan Fiction moment!

Una domanda fatta durante questo panel è stata di recitarci qualche scena o di improvvisare qualcosa, e a Jessica è venuto in mente un fatto accaduto durante un’altra convention nella quale lei ed altri membri del cast dello show hanno fatto leggere una fan fiction e l’hanno poi mimata! Ha deciso, perciò, di fare lo stesso in quel momento! Una fan ha trovato una fan fiction Minty (Monty e Miller) e i due attori hanno recitato le scene descritte nella fan fiction, fermandosi non appena la situazione è diventata inappropriata!

 

Chat di gruppo per il cast di The 100

La Harmon, per rispondere ad una domanda fatta riguardante Chelsey Rest (Harper), ci ha confessato che, insieme a tutti gli altri membri del cast di The 100, ha un gruppo chat su Whatsapp. Tutti fanno parte di quel gruppo, eccetto Jarod! L’attore ha infatti raccontato che, essendo molto lunatico, una mattina si è svegliato ed è uscito dal gruppo.

Parlando della chat, Jessica ci racconta che a volte può essere una chat un po’ volgare e che sembra diventare una fan fiction la chat stessa! Per farci capire di che cosa si tratta, ci legge una chat recente, nella quale ha mandato una foto meme di se stessa ricoperta di sangue e tutti hanno iniziato a ridere e a prendersi in giro a vicenda!

 

 

Continuando con il panel e con le domande, viene loro chiesto se hanno mai portato qualcosa a casa dal set o se volessero rubare qualcosa dei loro personaggi. Jarod dice che ha portato a casa biancheria intima e dei calzini lunghi e caldi che piacciono tanto a lui, e una volta finita la serie vorrebbe andarsene con la giacca di Miller addosso. Jessica invece vorrebbe portare con se un’anatra che appare in una foto promozionale dove lei è presente.

(SULLO SFONDO A SINISTRA)

 

Dopo alcune domande di carattere generale e non particolarmente rilevanti, Jarod decide di fare una foto di gruppo per immortalare il momento. Ed ecco che anche il Panel è finito, e noi Redheads siamo pronte per tornare a casa, felicissime di aver partecipato a questa esperienza fantastica!

 

-Miriana

Precedente Quando le Serie Tv incontrano la musica | Marta #16 Successivo Aspettando Shadowhunters: best of 2A