Crossover DC: The Flash – Recensione 4×09 // Arrow – Recensione 7×09

Ciao a tutti ragazzi e bentrovati in una nostra specialissima recensione di The Flash e Arrow!
Dopo una lunga attesa è arrivata la mia settimana preferita dell’anno, quella del MEGA CROSSOVER DC che è stato intitolato “Elseworlds”.
Questi episodi sono troppo speciali per perderci in chiacchiere, quindi bando alle ciance e diamo ufficialmente il via a questa mega-recensione.

Prima di iniziare devo ammettere le mie colpe, la scorsa settimana ho erroneamente confuso nella recensione di Flash, Sherloque con Reverse Flash. Purtroppo nell’ultimo periodo non ci sono molto con la testa e poi, non per giustificarmi, ma sono la stessa persona, un piccolo errore ci può stare.
Detto questo è davvero il momento di parlare di

ELSEWORLDS

Iniziamo parlando della prima parte di questo crossover, avvenuto nell’episodio di The Flash che si è aperto nel migliore dei modi, ovvero con quello che noi riconosciamo come Oliver Queen, nel letto di Iris West convinta che il nostro Green Arrow sia Flash.
Le risate si sono sprecate, in particolare il loro bacio che strano a dirsi era più carico di passione dei reali West-Allen.
Comunque, Oliver alle prese con la supervelocità e il suo carattere non più tenebroso sono stati semplicemente esilaranti. Nelle stagioni di Arrow non abbiamo quasi mai avuto la gioia di vedere Oliver sorridere tanto quanto in questo episodio ed ammetto che è stato molto divertente, almeno i primi minuti.
Dall’altra parte, con lo stesso problema troviamo Barry Allen che viene creduto Oliver Queen ma che a differenza di Arrow con la tuta di Flash, il cappuccio verde gli dona un sacco!
Insomma tutti i ragazzi del team Flash e quelli del team Arrow sono convinti che Barry sia Oliver e che Oliver sia Barry e i nostri supereroi hanno bisogno di chiarezza, e chi meglio di Kara Davers può aiutarci? Quindi ci si dirige dritti verso la Terra-38!

In questo episodio abbiamo avuto modo di vedere nuovamente il fantastico Tyler Hoechlin nei panni di Superman e FINALMENTE ci è stata presentata Lois Lane.
I due sembrano molto affiatati ma in questo episodio di Flash non abbiamo avuto modo di scoprire più di tanto sulla loro relazione.

In questo primo episodio, Superman, Supergirl, “Flash” che sarebbe Arrow e Arrow che sarebbe Flash, sono riusciti a sconfiggere AMAZO, una sorta di uomo elettronico in grado di replicare i superpoteri. In questo preciso frangete io mi chiedo sinceramente come sia stato possibile non aver pensato che un aiuto concreto sarebbe potuto arrivare dalle leggende.
Sara Lance, Ray Palmer, Sara Lance, Rory, Sara Lance, Sara Lance e per non dimenticare

SARA LANCE

sarebbero potuti intervenire in quanto non sono dotati di superpoteri quindi non replicabili.
Ammetto che chiamare Crossover qualcosa che non comprende la presenza della più piccola dei Lance mi ferisce immensamente.
Trovo Legend of Tomorrow davvero straordinario, avvolte anche superiore sia a Flash sia ad Arrow e sia a Supergirl quindi eliminarlo da questo megacrossover, per quanto mi riguarda è stato un errore MADORNALE.

Prima di passare alla recensione dell’episodio di Arrow, che per correttezza non ho ancora visto, vorrei soffermarmi sulla polemica INFINITA che ha montato Iris sulla frase

You have failed this city.

Come il nostro Oliver si stava divertendo con la supervelocità, Barry ha scoccato la freccia citando il suo amico. La polemica l’avrei capita se quella freccia fosse stata destinata ad un essere umano, ma ad una macchina che tral’altro sta cercando di ucciderli?

NO IRIS. DECISAMENTE NO

Comunque, per concludere questa prima parte di episodio bisogna dire che grazie alle vibrazioni del mio grande amore Cisco, i nostri eroi stanno per partire alla volta di Gotham City, dove ci è stata mostrata la prima immagine di Batwoman!

Proseguiamo parlando della seconda parte di questo mega crossover, ovvero il nostro incappucciato the Green Arrow.
I nostri si trovano a Gotham City e ancora una volta la comicità è stata padrona dell’episodio, infatti lo scambio dei corpi crea battutine, frecciatine e situazioni esilaranti alle quali è impossibile non ridere.
Quasi da subito ci viene ufficialmente presentata colei che ben presto avrà una serie tutta sua, ovvero Kate Kane, in poche parole, FINALMENTE ci è stata mostrata la meravigliosa Ruby Rose nei panni di:

BATWOMAN

Kate si mostra subito, per citare mio marito, una badass di primissimo ordine, il suo sguardo quando era nell’ascensore è stato allucinante, per non parlare del salto che ha stesso sia Barry che Oliver.
Non ero intenzionata a seguire la serie ma adesso c’è molta più curiosità di scoprire e capire questa nuova supereroina.

Insomma questa Kate mi ha convinto molto, aspetto con ansia la serie per vedere se riuscirà a convincermi al 100%

Tornando a noi siamo alla ricerca del libro che ha alterato la realtà e che potrebbe anche sistemarla, ma è in possesso di un professore pazzo, come chiunque vive a Gotham City, chiamato John Deegan.
Sicuramente il professore è pazzo e inquietante ma sopra di lui c’è un villan davvero interessante che muovendo solo un dito è riuscito a fermare i nostri supereroi. La cosa peggiore è che sembra che sopra quest’altro nemico ci sia qualcosa di molto più grande!
Io non so davvero cosa aspettarmi, so solo che vorrei che tutto possa tornare alla realtà, anche perché, mi ripeto, posso accettare Barry con gli abiti di Arrow, ma la tuta di Flash ad Oliver è un PUGNO in un occhio, e far apparire Oliver male è difficile.
Comunque, una crisi si infrangerà presto sulla nostra realtà, ma stranamente non per distruggerla bensì per scoprire quale terra è in grado di sopravvivere, insomma FOLLIA PURA.

Prima di lasciarvi alla mia collega Marta, che domani concluderà le nostre recensioni di questo crossover, volevo mettere l’accento su due cose.

CAITLIN SNOW

Prima ci ha deliziati con una faccia da psicopatica esilarante, poi Killer frost se ne è uscita con una frase che rimarrà nei secoli dei secoli:

AMEN.

Per concludere non mi resta che parlare degli Olicity, la coppia più bella di sempre, ci tango a precisarlo sempre!

OLICITY:

Barry ha dato il miglior suggerimento di sempre al nostro Oliver, andare SUBITO a parlare con Felicity della loro relazione, che sia Barry o Oliver, per la mia sanità mentale dovevano chiarirsi SUBITO.
Le parole di Oliver sono state bellissime

LE PERSONE CAMBIANO, MA QUELLO CHE PROVO PER TE NON CAMBIERÀ MAI, CHIUNQUE TU SIA.

E ancora una volta questa coppia ci regala un momento in grado di farci sognare, che dire di più, SONO L’AMORE, SEMPLICEMENTE PERFETTI.

Bene ragazzi per quanto mi riguarda per questa settimana è tutto, io vi aspetto come sempre nei prossimi episodi di Flash e Arrow.

Passata dalla nostra affiliata Arrow • Oliver & Felicity •

-Sara

 

 

 

 

Precedente SKAM Italia - Recensione 2x08 Successivo Doctor Strange: Scott Derrickson dirigerà anche il sequel!