Crea sito
Articoli

Il regista di Doctor Strange 2 Sam Raimi parla del coinvolgimento con il team di WandaVision

Entrando nella Fase 4, i fan sapevano che la comparsa del Multiverso avrebbe riguardato Doctor Strange 2.

A partire da WandaVision, poi con Spider-Man: No Way Home, e finire (forse) con Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

Ci sono state molte teorie dei fan durante la stagione di WandaVision. Dopo i titoli di coda finali, alcuni fan si sono sentiti delusi.

Molte delle loro teorie si sono rivelate fasulle, inclusa quella dell’apparizione di un certo stregone.

In effetti, alla fine della serie, non c’è stato davvero alcun collegamento diretto con Doctor Strange.

Anche se il ruolo di Wanda come personaggio è stato già stabilito e le è stata assegnata una missione per scoprire il suo posto nel mondo magico.

Tuttavia, la domanda è rimasta: in che modo WandaVision si collega con l’mminente Doctor Strange 2?

Grazie a Reddit, ai fan viene data almeno una risposta riguardo al coinvolgimento di Raimi con WandaVision.

In un AMA su subreddit r/movies, Sam Raimi ha risposto alle domande dei fan mentre promuoveva il suo prossimo film The Unholy.

In particolare, un utente ha chiesto al famoso regista la sua esperienza con WandaVision.

“Amo il tuo lavoro. I gilm di Spider-Man, Drag Me To Hell, The Quick and the Dead …Insieme a molti sono entusiasta di vedere Dr. Strange 2, mi chiedo se hai guardato o hai avuto qualche input con WandaVision. Elizabeth Olsen è stata fenomenale e sono entusiasta di vederla sotto la tua direzione.”

La risposta di Raimi è stata semplice, confermando che il team creativo di WandaVision lo ha aiutato “una o due volte” per il suo sviluppo Doctor Strange In the Multiverse of Madness, sebbene non abbia fornito loro input sulla loro serie DIsney +:

“Grazie per i complimenti. Non ho avuto alcun input in WandaVision ma il loro team mi ha aiutato una o due volte con Doctor Strange 2. Sì, quello che ha fatto Elizabeth è stato fantastico.”

Non è una sorpresa sentire che Sam Raimi non ha avuto la possibilità di lavorare a WandaVision.

Dato che Doctor Strange in the Multiverse of Madness si svolge dopo l’incidente a Westview, l’uscita in solitaria di Wanda sarebbe stata già programmata.

Semmai, gli eventi di Doctor Strange in the Multiverse of Madness sarebbero stati influenzati da WandaVision.

Ciò si adatta al fatto che Raimi ha effettivamente lavorato con la squadra per capire il multiverso.

I creativi di diversi progetti Marvel che comunicano tra loro non è una novità.

In effetti, non sarebbe sorprendente se ci fosse stata una consultazione tra le persone su progetti che non avremmo mai immaginato.

È fantastico avere la conferma che Raimi abbia effettivamente guardato lo show invece di fare affidamento su una versione ridotta della serie tv.

Non è qualcosa per cui si può necessariamente biasimarlo. Considerato quanto deve essere impegnato per essere stato ingaggiato in un film grande come Doctor Strange: Multiverse of Madness.

Per rimanere sempre aggiornati con altre news continuate a seguire il nostro sito.

Nel frattempo potete seguirci sulle nostre pagine Facebook e Instagram.

Fonte: The Direct

-Giusy

Sono una nerd a tempo perso, Star Wars e la Marvel sono la mia religione, ma non disdegno il DCEU. Mi riprometto di non iniziare mai serie tv senza aver finito quelle che sto guardando, ma fallisco sempre.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.