Crea sito
Anteprime,  Film,  Recensioni

Dolittle – Recensione film

Ciao ragazzi e benvenuti alla seconda recensione in anteprima di quest’anno: quella del film Dolittle.

Nella sale dal prossimo 30 Gennaio, distribuito da Universal Pictures, si basa su John Dolittle, il protagonista della serie di romanzi dello scrittore britannico Hugh Lofting.

Dolittle Recensione film

Dolittle si presenta come un film adatto a tutta la famiglia, in grado di incantare grandi e piccini con la sua capacità di parlare con gli animali e per il mondo simpatico e particolare in cui veniamo catapultati.

La pellicola comincia con una sequenza illustrata che ci mostra la storia di John Dolittle prima dell’inizio delle avventure narrate in questo film, e ci spiega il perché quando lo incontriamo in carne ed ossa per la prima volta lui pare aver chiuso per sempre con il mondo esterno. Da qui, grazie ad una serie di eventi, Dolittle comincia un viaggio che è anche interiore.

Ad accompagnarlo in questa impresa, e ad aiutarlo nel faticosissimo compito di ritrovare sé stesso, troviamo una varietà di animali, quasi improbabili, ed un ragazzo che vuole seguire le sue orme, nonostante provenga da una famiglia di cacciatori. Questa strana famiglia, per assurdo, funziona alla perfezione: ognuno ha il suo posto ed ognuno è indispensabile.

Nel corso della pellicola, grazie al rapporto di Dolittle con gli animali, sono molti gli insegnamenti che vengono seminati qua e là, tra una risata e l’altra, cercando di comunicare qualcosa di importante con un tono leggero ed adatto a tutta la famiglia.

Dolittle riesce perfettamente nel suo intento, dimostrandoci quanto in realtà non esistano grandi differenze tra noi e gli animali (come sottolinea una delle battute finali “Non preoccuparti, siamo tutti animali“), semplicemente non facciamo abbastanza attenzione alle piccole cose per capirli. Un bell’insegnamento, soprattutto per il pubblico più giovane che sicuramente non potrà fare a meno di amare Yoshi, l’orso polare che soffre costantemente il freddo, Minnie il piccolo e tenero petauro o Chee-Chee un enorme Gorilla spaventato dal mondo.

Per i fan di Robert Downey Jr nei panni di Iron Man inoltre, c’è una piccola chicca: a dare la voce al cane del film non è altri che Tom Holland: la squadra di Iron Man e Spiderman è finalmente riunita, anche se non proprio come la ricordavamo!

Un film che consiglio a tutti coloro che amano gli animali, e che hanno voglia di passare un pomeriggio spensierato, in compagnia degli amici o della propria famiglia. Una pellicola che mette d’accordo grandi e piccini, riuscendo a strappare più di una risata, dall’inizio alla fine.

E voi cosa andrete a vederlo? La mia recensione di questo film, Dolittle, vi ha incuriositi?

Fatemelo sapere lasciando un commento qui sotto, oppure sulla nostra pagina Facebook!

Io vi ricordo che potete trovare tutte le nostre recensioni in anteprima QUI, non perdetevele!

Veronica.

Big Boss delle Redheads Diaries: la mente che ha dato vita a questo sito di intrattenimento.