Crea sito
Donne che mettono in dubbio o confermano la nostra sessualità,  Rubriche

Donne in grado di mettere in dubbio o confermare la nostra sessualità #8

Non so se questa donna sia in grado di far perdere la testa a chiunque o soltanto a me ma comunque, nelle seguenti righe, cercherò di confermarvi l’amore che provate o quantomeno di farlo nascere.
Abbiamo detto addio al suo personaggio giusto un paio di mesi fa, e siccome oggi diremo addio (o forse arrivederci) anche a questa rubrica, lei mi sembra davvero la scelta perfetta.
Quella che nel corso degli anni ha fatto il cambiamento più drastico nella serie Pretty Little Liars e colei che è al centro della storia, perché tutto ebbe inizio dalla sua misteriosa scomparsa il giorno del Labor day, il lontano 1 Settembre del  2009. AVETE CAPITO DI CHI STO PARLANDO?!

ALISON DILAURENTIS – PRETTY LITTLE LIARS

E bene si, purtroppo o per fortuna sono da sempre completamente pazza del personaggio di Alison Dilaurentis, la stronza più stronza di Rosewood nonché regina assoluta dei corridoi della scuola.
Nel suo atteggiamento da perfido bullo, si nasconde un cuore tenero che però è riuscito a venire fuori solo dopo tanta sofferenza.
Bionda, occhi azzurri e un fisico rasente alla perfezione, sulla splendida Alison ricadono tutti gli sguardi maschili, e non solo, della piccola cittadina, ma il suo carattere tutto pepe la porterà ad affrontare diversi problemi tra cui il carcere, tre stalker e tanto altro.
Prima di analizzare la sua famiglia (che dio mi aiuti), le sue amicizie e l’amore, è giusto fare una piccola prefazione: Alison era meravigliosa nella sua perfidia, negli sguardi di fuoco lanciati alle sue povere vittime e alla sua mimica facciale nelle diverse situazioni.
Dopo essere stata spedita in carcere da -A per un omicidio mai commesso però le cose iniziano a cambiare e Alison attraversa un processo di evoluzione davvero emozionante.
Anche se questa evoluzione le ha fatto perdere quella magnificenza della cattiveria, riesce anche a maturare e a diventare una persona migliore.

FAMIGLIA:

Prima di iniziare questo paragrafo ho dovuto prepararmi psicologicamente perché, come sapete, la famiglia di questa ragazza è un po’ complicata.
Alison è la prima ed unica figlia di Jessica e Khane Dilaurentis, ha un fratellastro nato dal tradimento della madre con il padre di Spencer, una delle sue quattro migliori amiche, ossia Peter Hastings.
Alison scopre anche di avere una zia identica a sua madre ovvero Mary Drake, sorella gemella di Jessica, nonché madre di Charles che è diventata Charlotte ma che si faceva chiamare Cece Drake per avvicinarsi e conoscere meglio la sua famiglia dopo che questa l’aveva rinchiusa al Radley in tenera età.
Alison credeva che Charlotte fosse sua sorella ma in realtà è sua cugina.
Nella famosa notte della sua scomparsa, la nostra ragazza viene colpita alle spalle da Charlotte che credeva fosse Bethany Young e Jessica, per proteggere sua nipote che però trattava come una vera e propria figlia, occulta quello che credeva essere il cadavere di Alison sotterrandola viva!
Grazie alla signora Grunwald, una mistica/veggente che ha avuto una visione proprio sulla regina delle stronze, Alison si salva ma su consiglio di Mona continua a farsi passare per morta.
Credete sia finita qui?
EBBENE NOperché Mary Drake, spacciandosi per Jessica, ha una storia con Peter Hastings dal quale nascono proprio Spencer e la sua sorella gemella cattiva, Alex Drake.
Quindi Alison e Spencer possono definirsi cugine in un certo senso…
Ho dimenticato qualcosa?
SICURAMENTE SI!

Tralasciando gli intrighi dei DiLaurentis, possiamo dire che Alison è sempre stata trattata come la principessa della casa ed è per questo che, almeno inizialmente, non scorreva buon sangue tra lei e Jason.
Mediamente ha un buon rapporto con entrambi i genitori ma, fin dall’infanzia, quest’ultimi hanno cresciuto la “iena” che ha terrorizzato i corridoi della Rosewood High School.
Cosa può succedere ad una bambina a cui vengono proposte tante bugie diverse?
Ovviamente con così tanta confusione mentale è normale che crescendo Alison sia diventata una bugiarda patologica, possiamo dargliene la colpa?

AMICIZIA:

Alison e la parola amicizia non sono mai andate troppo d’accordo: anche se aveva la sua cerchia di amiche ristrette, quest’ultime non venivano trattate come tali ma come marionette.
Essendo cresciuta in un ambiente di bugie, ovviamente non è mai stata completamente sincera neanche con loro, infatti aveva tantissimi segreti che non rivelava a nessuno.
Spencer, Hanna, Aria e Emily sono le sue amiche storiche e con tutte ha delle relazioni completamente diverse l’una dall’altra.
Il rapporto con Spencer era quello più litigioso perché entrambe sono delle Leader ed infatti, dopo la scomparsa di Alison, è stata proprio la ragazza a prendere le redini del gruppo.
Aria, d’altro canto, era la più tranquilla ma portava con se un peso enorme ovvero la scoperta del tradimento del padre con una sua studentessa, Meredith. Spesso Alison incitava Aria a spifferare tutto alla madre ma questa non lo ha mai fatto per tenere unita la sua famiglia.
Il rapporto tra Alison e Hanna era devastante: la DiLaurentis aveva il fisico perfetto mentre Hanna era in sovrappeso e spesso questo era un grande problema per la ragazza che vedeva tutti gli sguardi, compreso quello del ragazzo che le piaceva, puntati su Alison e mai su di lei.
Per convincere un ragazzo ad uscire con la sua amica, Alison li invitava a riflettere che passando del tempo con Hanna lo avrebbero passato conseguentemente anche con lei.
Per quanto riguarda il rapporto con Emily possiamo dire che ha sempre giocato sul filo del rasoio, tra amicizia e vero e proprio amore, per questo lo approfondiremo tra pochissimo nel paragrafo successivo.
Anche se Alison trattava in questo modo barbaro le sue amiche, aveva un modo speciale di mostrarle affetto ed infatti tutte continuavano a starle accanto perché aveva il dono di farle sentire speciali.
Nella sua cattiveria, Alison non ha mai fatto sentire nessuna delle ragazze esclusa dal gruppo e molto più importante le ha sempre tenute unite, nel modo sbagliato magari ma lo ha fatto.

AMORE:

Pretty Little Liars inizia mostrandoci una Alison che era la classica conquistatrice di cuori ma, alla fine dei conti, non ha mai avuto una vera e propria relazione con nessuno.
Ha giocato un po’ con Ian, che all’epoca era il fidanzato di Melissa, e si è scambiata un bacio con Ezra quando questo non era neanche nei pensieri di Aria, ma nessuno di loro è definibile con la parola AMORE.
Al suo ritorno però passiamo anche per il detective Holdbrook, Lorenzo e (peggio mi sento) il dottor Elliot Rollins o Arthur Donhill che dir si voglia.
Tra questo via vai di ragazzi che Alison conquistava grazie al suo sharm c’è solo una variante fissa, ovvero EMILY FIELDS.
Gran parte del pubblico che ama Alison DiLaurentis la ama in buona parte per la ship Emison, una delle più sofferte in Pretty Little Liars.
La loro storia inizia nella lontana 1×09, anche se quel:

Maybe a little too muchEm.

detto proprio da Alison nel pilot mentre era fienile di Spencer a poche ore dalla sua scomparsa, potrebbe definirsi già un piccolo indizio di 7 stagioni di #MAINAGIOIA.
La situazione che ci troviamo davanti è Emily innamorata persa di Alison ma quest’ultima, nonostante i baci scambiati, continua a dichiararsi etero e non interessata.
Dopo la sua scomparsa/morte, ovviamente Emily è andata avanti con la sua vita intraprendendo tantissime relazioni diverse ma nessuna ha mai fatto davvero breccia nel cuore della nuotatrice.
L’unica che ha messo un po’ a repentaglio l’amore tra le Emison è stata Paige, ma alla fine dei conti neanche lei ha potuto scalfire l’amore di Emily per la regina di Rosewood.
Anche Alison ha avuto tanto da fare dopo essere tornata nella cittadina, infatti sceglie di sposarsi con il medico di Charlotte, Arthur Donhill, ma questo si rivelerà un truffatore che le ha impiantato contro il suo volere gli ovuli di Emily e gli spermatozoi di Wren per farla rimanere incinta.
Questa catastrofe emotiva, ha saputo unire le Emison nel vero grande amore dopo ben 7 stagioni di tanta speranza!

Purtroppo giungiamo alla fine di questa fantastica avventura, ma non disperate, mai dire mai, un nostro ritorno in grade stile proprio come quello di Ali non è affatto escluso!

                                                                                                                                     -Sara

 

Commenti disabilitati su Donne in grado di mettere in dubbio o confermare la nostra sessualità #8

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!