Crea sito
Articoli

Hartley Sawyer licenziato da “The Flash” a causa di vecchi tweet razzisti

L’attore di The Flash, Hartley Sawyer è stato licenziato dopo che la settimana scorsa sono emersi una serie di suoi tweet contenenti messaggi misogini e riferimenti razzisti

I tweet, risalenti a prima che entrasse a far parte della serie CW, fanno riferimento ad aggressioni sessuali e contengono un linguaggio razzista e omofobo.

Hartley Sawyer

L’account Twitter di Hartley Sawyer è stato eliminato, ma gli screen dei vecchi post sono circolate online nelle ultime due settimane.

Il suo licenziamento arriva nel periodo delle proteste nazionali contro il razzismo sistemico a seguito della morte di George Floyd, avvenuta il 25 maggio a Minneapolis.

“Hartley Sawyer non tornerà per la settima stagione di The Flash”.

Recita una dichiarazione fatta dalla The CW, dai produttori della Warner Bros. TV e della Berlanti Productions e dal produttore esecutivo Eric Wallace.

“Per quanto riguarda i post di Mr. Sawyer sui social media, non tolleriamo osservazioni sprezzanti che colpiscono qualsiasi razza, etnia, origine nazionale, genere o orientamento sessuale. Tali osservazioni sono antitetiche secondo i nostri valori e politiche, che si sforzano e si evolvono per promuovere un ambiente sicuro, inclusivo e produttivo per la nostra forza lavoro “.

Lo showrunner Wallace ha twittato un’affermazione che recita:

“Questa mattina, molti di voi hanno appreso che Hartley Sawyer non tornerà per la settima stagione di The Flash. Per quanto riguarda i suoi tweet sui social media, mi hanno spezzato il cuore e mi hanno fatto impazzire. Sono indicativi del problema più grande nel nostro paese “.

L’attore principale di The Flash, Grant Gustin ha ripubblicato la dichiarazione di Wallace, scrivendo che era “scioccato, rattristato e arrabbiato quando ho visto i tweet. Le parole contano”.

Sawyer si è scusato su Instagram, dicendo:

“Le mie parole, dette con un intento di umoristico, erano inaccettabili. Mi vergogno di essere stato capace di questi tentativi davvero orribili di attirare l’attenzione in quel momento. Me ne pento profondamente. Non è stato un comportamento accettabile. Erano parole che all’epoca dicevo senza pensare, senza riconoscere il danno che le mie parole potevano fare. “

Sawyer è entrato in The Flash nel 2017 come Ralph Dibny, aka Elongated Man. 

Per rimanere sempre informato su altre news continuate a seguire il nostro Sito. 

Fonte: Hollywood Reporter 

 

Commenti disabilitati su Hartley Sawyer licenziato da “The Flash” a causa di vecchi tweet razzisti

Sono una nerd a tempo perso, Star Wars e la Marvel sono la mia religione, ma non disdegno il DCEU. Mi riprometto di non iniziare mai serie tv senza aver finito quelle che sto guardando, ma fallisco sempre.