Hotland,  Rubriche

Hotland: dove anche l’occhio ottiene la sua parte – Gwaine

Ladies and gentlemen, benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica Hotland: dove anche l’occhio ottiene la sua parte! Oggi torniamo a parlare dei cavalieri della Tavola Rotonda: Sara vi ha presentato Lancelot, nobile non di sangue ma di spirito, mentre io elogerò doti e difetti di GWAINE. Ovviamente mi riferisco alla versione Chanel della serie TV Merlin (BBC), non alla versione mercato del pesce di quella trashata orrenda di Cursed. Eoin Macken è il vero Sir Gwaine, quell’altro è un ciarlatano. Bene, ora che abbiamo chiarito questa cosa fondamentale posso iniziare a rivelarvi tutti i motivi per cui questo personaggio è un cittadino della nostra Hotland. Okay, apriamo le danze!

gwaine

GWAINE – MERLIN

Se non vi basta il fatto che chiami Arthur Pendragon “principessa” per amarlo, parliamo un po’ della sua storia. Gwaine è un cavaliere decisamente anomalo: inizialmente non voleva neanche diventarlo e covava un odio profondo per i nobili. Questo risentimento risale alla sua infanzia, più precisamente a quando re Caerleon si è rifiutato di aiutare la sua famiglia dopo che suo padre, un cavaliere del regno, era morto in battaglia. A causa di questa esperienza, per anni Gwaine è rimasto convinto che tutti i nobili fossero accecati dal potere e dall’avidità, e che la vera nobiltà fosse determinata non da chi si è ma da come ci si comporta. Non che avesse tutti i torti, ma Arthur è stato l’eccezione che conferma la regola e gli ha fatto cambiare idea. Certo, il fatto che Merlin fosse così leale al principe ha decisamente aiutato, ma dettagli.

#merlinedit from onceandfutureprat

Stranamente, abbiamo conosciuto Gwaine in una taverna, il suo posto preferito. Da subito ci è stato mostrato come un uomo che ama divertirsi: sembrava fosse uno sconsiderato e un irresponsabile a cui interessava solo la birra e flirtare. In realtà, Gwaine rispetta l’onore e la lealtà più di ogni altra cosa ed è più saggio e riflessivo di quanto non dia a vedere. È un po’ insolente e ha zero rispetto per l’autorità, ma nessuno è perfetto.

#bbc merlin from chuu!

Ha dimostrato il suo altruismo e coraggio aiutando Merlin e Arthur, due sconosciuti, a difendersi da Dagr e i suoi scagnozzi, prendendosi anche un coltello nella gamba proteggendo il principe. Per ringraziarlo, Arthur lo ha invitato a Camelot. Lì ha causato un po’ di problemi, ma ha subito stretto un bellissimo rapporto con Merlin. Però, a causa di un malinteso e del suo rifiuto categorico di rivelare a Uther le sue origini nobiliari, Gwaine ha rischiato l’esecuzione, ma se l’è cavata con l’esilio.

Gwaine

Per fortuna, quella non è stata l’ultima volta in cui l’abbiamo visto. Infatti, è presto riapparso in un’altra rissa in taverna in Mercia, dopo la quale Merlin gli ha spiegato che stava raggiungendo Arthur, partito per una valorosa impresa alla ricerca del tridente del Re Pescatore. Gwaine, ovviamente, è ripartito con lui. Quel viaggio ha confermato quello che sapevamo già: Gwaine e Merlin sono un duo meraviglioso, e vi spiegherò anche il perché.

#merlinedit from it's only a passing thing, this shadow
#merlinedit from it's only a passing thing, this shadow

Gwaine & Merlin

Quando Gwaine e Merlin si sono conosciuti, al cavaliere è subito piaciuto lo stregone e ha presto imparato a fidarsi di lui, tanto che gli ha rivelato la verità sul suo passato. Ogni volta che si sono rivisti, sembravano dei bimbi a Natale per quanto erano felici. Poi, quando Gwaine è ufficialmente diventato un cavaliere, sono rimasti uniti e si sono sempre dimostrati pronti ad aiutarsi l’un l’altro. Ad esempio, quando tutti pensavano che Gaius fosse un traditore, Gwaine non ha esitato ad andare con lui per salvarlo. Solo questo lo rende meraviglioso ai miei occhi. Gwaine è anche l’unico a non essere apertamente ostile a Merlin dopo che i cavalieri erano stati stregati da Lamia, il che implica che la loro amicizia fosse più forte rispetto a quella con Leon, Elyan e Percival.

Merlin: Why do you want to do this?
Gwaine: Same reason as you. Help a friend.
Merlin: Arthur is lucky to have us.
Gwaine:

#merlinedit from honeysuckle

Per questi motivi e per mille altri, io sono convinta che Gwaine sapesse del segreto di Merlin. Dai, il guardiano Grettir ha letteralmente chiamato Merlin “magic” davanti a lui, e Gwaine fa finta di essere un idiota ma è più perspicace di quanto tutti pensino. Se invece non lo sapeva, sono convinta che una volta rivelato il segreto niente sarebbe cambiato. Anzi, penso che Gwaine avrebbe fatto di tutto per proteggere il suo amico, anche dal suo re. Avrebbe servito e seguito Arthur ovunque, ma se il nostro Pendragon avesse condannato Merlin per la sua magia, Gwaine avrebbe sicuramente combattuto con le unghie e con i denti contro questa decisione. Avrebbe commesso tradimento: la sua lealtà era prima verso Merlin. Ovviamente non dobbiamo preoccuparci di questo, perché Arthur tiene troppo a Merlin e mai nella vita gli avrebbe torto un capello.

#merlinedit from honeysuckle

Arise, Sir Gwaine, Knight of Camelot

Ancora non vi basta? Continuiamo, potrei andare avanti tutto il giorno. Gwaine tende a fidarsi delle persone e a vedere il meglio in loro, proprio come Merlin. Ha un ottimo, ma strano, senso dell’umorismo e spesso orchestra scherzi ai cavalieri, alleviando anche la tensione prima di una battaglia con le sue chiacchiere. È una persona ottimista e allegra, che ha sempre accettato senza problemi la magia e le creature magiche. Aveva anche stretto amicizia con il Diamair.

Gwaine

È un ottimo guerriero, sia con la spada che nel combattimento corpo a corpo, tanto che riesce a tenere testa anche ad Arthur. Purtroppo, nonostante le sue abilità, non è riuscito a sconfiggere Morgana alla fine. La sua rovina è stata Eira, prima donna con cui non ha solo flirtato, ma di cui si è anche innamorato. Ovviamente, lei era una traditrice che lavorava in segreto con Morgana e quando Gwaine l’ha scoperto era così ferito che, contro ogni buonsenso, è andato da Percival e insieme hanno iniziato una caccia alla strega.

Avevano tutte le buone intenzioni del mondo, ma Morgana è una Sacerdotessa dell’Antica Religione, non una maga da festa di compleanno. Li ha sconfitti senza problemi grazie alla sua magia e, mentre Percival era legato, ha torturato Gwaine per sapere dove Arthur fosse veramente diretto. Sentire le sue urla in lontananza mi ha spezzato il cuore, ma sentigli dire “I failed” prima di esalare l’ultimo respiro me lo ha fatto a brandelli. È morto convinto di aver fallito. Convinto di aver tradito i suoi amici. Capite? CAPITE!? Tutte le volte che ci penso mi sento fisicamente male.
Capiamo cuore mio.

Gwaine

Non c’è niente da aggiungere dopo aver parlato della morte straziante di questo personaggio, che dopo otto anni ancora non mi fa dormire la notte. Quindi vi saluto e, come sempre, vi invito a lasciarci un commento per farci sapere cosa ne pensate, o qui sotto o sulla nostra pagina Facebook. Vi aspettiamo il mese prossimo puntali, nel frattempo vado a fare l’ennesimo rewatch di Merlin.

Martina

Vediamo cosa posso dirvi su di me. Studentessa di lingue? Probabilmente non vi interessa. 23 anni? Solo anagraficamente, dentro sento di averne come minimo 80. Telefilm addicted? Duh. Personaggi preferiti? Tutti al cimitero. Le mie ship? Never canon. Insomma, mai? 'Na gioia.