Crea sito
iZombie,  Recensioni,  Telefilm

iZombie – Recensione 5×11

Ciao ragazzi e benvenuti alla recensione di iZombie, Killer Queen.

Innanzitutto vi chiedo scusa per aver saltato l’appuntamento con la scorsa recensione, c’era davvero molto di cui parlare ma ‘purtroppo’ ero in vacanza e non avevo il Wi-Fi, il che mi ha impedito di vedere l’episodio e quindi, di recensirlo.

Bando alle ciance comunque, cominciamo a parlare di questo shockante episodio che ci avvicina di un’ulteriore passo al series finale di questa splendida serie.

iZombie Killer Queen

Don E, Darcy e il malvagio Blaine

Sapevamo che la felicità di Don E avrebbe avuto vita breve e che presto avremmo pianto la morte di Darcy ma certamente non ci aspettavamo di farlo così presto, nel giorno del suo matrimonio e soprattutto per mano di Blaine.

Per quanto infatti sul suo corpo non ci fossero chiari segni di un omicidio, è bastato mettere insieme i pezzi per capire che non è stata la malattia a portarsi via il grande amore di Don E.

E se fin’ora i fan hanno sempre perdonato tutto a Blaine, persino quando ad essere vittime delle sue cattive azioni erano dei ragazzini innocenti, ora che a farne le spese è ‘il suo migliore amico’, nessuno sembra disposto a concedere l’ennesima possibilità al nostro villan.

Blaine ha superato il limite e considerando che lo ha fatto ad un passo dal series finale, mi domando se non sia proprio questa la goccia che farà traboccare il vaso e metterà fine alla sua vita, e al suo stato di ‘intoccabile’. In fondo, non importa quanto le sue azioni fossero terribili, nulla ha mai davvero avuto conseguenze per lui e forse, sarà proprio Don E ha dargli finalmente ciò che merita. Voi cosa ne pensate?

iZombie Killer Queen

Major e Ravi: la vera ship di iZombie

Ormai è chiaro a tutti che iZombie, a differenza di tanti altri show, non impronta la sua trama sulle ship, -anche se abbiamo avuto tanti amori nel corso delle cinque stagioni- ma Major e Ravi sono, senza ombra di dubbio, la storia d’amore più bella della serie.

iZombie, Killer Queen ci ricorda quanto la loro amicizia sia pura, divertente e soprattutto, crei una grande squadra. Ancora una volta Major si ritrova a fare ciò che sa fare meglio, salvare ragazzini in pericolo, ma questa volta ha un grande compagno di squadra al suo fianco.

Insomma, è chiaro che se c’è una cosa che ci mancherà di questo show sono proprio questi due. Non siete d’accordo?

Liv e il ‘mai una gioia’ con gli uomini della sua vita

Avevamo quasi tirato un sospiro di sollievo: un’intera stagione senza che un fidanzato di Liv venisse ucciso. Certo, considerando che la nostra zombie preferita non ha avuto neanche il tempo di trovarsene uno è forse il motivo per il quale nessuno ci ha rimesso la pelle fino ad ora, ma credevamo davvero che per una volta le cose non andassero troppo male per lei. Certo, ha visto morire diversi suoi amici, è in mezzo ad una guerra che potrebbe far saltare Seattle da un momento all’altro e ha scoperto che a capo della fazione di estremisti zombie c’è suo padre -che è anche padre di tutti gli zombie esistenti-, ma almeno non aveva dovuto piangere un altro uomo della sua vita. Almeno fino a questo episodio.

Martin non era un personaggio positivo ed anche Liv se ne era resa conto, pur continuando a nutrire la speranza che in fondo suo padre potesse essere migliore, ma la sua morte -o almeno la sua presunta morte- è riuscita a toccare tutti noi. Un po’ perché ancora una volta Liv ha visto morire un’altra persona a lei cara, un po’ perché era chiaro a tutti che la presenza della figlia nella sua vita gli stava facendo vedere le cose in una prospettiva diversa e non più così estremista. Così chiaro che gli è costato la vita.

Liv aveva ragione, non poteva davvero essere così cattivo se il sangue del suo sangue si batte per la giustizia.

Ma siamo davvero sicuri che sia morto?

La scena della sua esecuzione è stata piuttosto strana e come abbiamo visto, il primo sparo non è andato a ‘segno’ grazie alla protezione che Martin porta sotto il suo parrucchino. Possibile che un uomo tanto attento come lui si sia voltato, permettendo al suo esecutore di sparargli ed ucciderlo? Oppure lo ha fatto perché ha un’ulteriore protezione che, nonostante ciò che abbiamo visto nell’episodio, lo ha mantenuto in vita?

Abbiamo poi anche la confessione di Graham e le ‘sexy zombie’ pronte ad infettare un intero congresso per portare il virus zombie fuori da Seattle… riuscirà Liv a fermare questa pazzia prima che sia troppo tardi?

Ad un passo dalla fine

Nel complesso, nonostante tutte le critiche che sto leggendo online e che definiscono questa stagione ‘noiosa’, utile solo ad ‘allungare il brodo’, questo episodio di iZombie, Killer Queen, mi è piaciuto. Certo, per quanto ami vedere Liv in preda con personalità sempre diverse credo che avrebbero dovuto interrompere i ‘casi’ per concentrarsi sulla trama principale che è stata sviluppata in secondo piano ed ha ancora molto da raccontare ma sono fiduciosa che questi ultimi due episodi riescano a farlo, senza velocizzare il tutto.

Voi cosa vi aspettate? Avete già qualche teoria sul finale? E soprattutto, credete che il prossimo episodio, intitolato Bye Zombies possa finalmente rimettere in gioco la cura (considerando che Ravi ha finalmente, di nuovo, un campione di Utopium contaminato)?

Fatemelo sapere qui sotto oppure sulla nostra pagina Facebook. Io come sempre vi do appuntamento alla prossima settimana con la recensione del penultimo episodio e vi ricordo che potete trovare la nostra ricetta zombie a questo link —> Brain Appétit

Veronica.

Scrittrice, Blogger e telefilm addicted: un mix letale che fa di me il Big Boss delle Redheads Diaries.