Crea sito
iZombie,  Recensioni,  Telefilm

iZombie – Recensione 4×06

Dopo una settimana di pausa, iZombie torna col botto, con un episodio meraviglioso, intitolato:

My Really Fair Lady.

So che forse sarò ripetitiva e che lo dico ormai dalla prima recensione di questa stagione ma, questa serie diventa migliore episodio dopo episodio.

C’è ironia, sentimento, dramma, il tutto miscelato alla perfezione per dare vita a piccoli gioiellini di quaranta minuti in grado di scuoterci nel profondo.

Si, perché non so voi ma io mi sono commossa davanti a “My Really Fair Lady” e non solo. Ho provato tante emozioni tutte insieme e non so quasi da dove cominciare per mettere bianco su nero quanto ho appena visto, ma dato che da qualcosa dovrò pur iniziare, voglio aprire le danze con la mia grande OTP.

Chi mi legge sa che li amo dalla prima stagione e che sono l’unica coppia -a lungo termine- davvero sensata dello show ed ero certa che gli scorsi episodi non fossero altro che piccoli pezzi del puzzle che avrebbero portato a questo ricongiungimento ed infatti, non mi sbagliavo.
Ravi è -ed è sempre stato- a parer mio il personaggio migliore dell’intera serie e credo che in questo episodio ne abbia dato la riprova. Innanzitutto, come dice lui, è in quel giorno del mese (adoro che il virus zombie venga definito come le mestruazioni) e sappiamo bene che sopporta tutto questo per aiutare la sua migliore amica, inoltre fa qualcosa di davvero pericoloso e al limite del ragionevole per la ragazza che ama. Certo, forse il suo gesto è stato dettato principalmente dal fatto che quei giorni del mese lo rendono particolarmente emotivo (ancora una volta, amo l’analogia!) ma è comunque qualcosa di estremamente altruista.

Ho amato ogni singola scena di Ravi in questo episodio, ho amato il fatto che abbia confessato a Peyton che se lei era con lui allora si sentiva bene (così come ho amato il fatto che poco dopo quella tenera e romantica dichiarazione abbia chiesto a Blaine un po’ di cocaina. È il bello di iZombie!), amo che non si sia arreso al dolore e non abbia accettato le bustine di cervello pur di ritrovare quel cane e rendere felice Peyton. Ho amato ogni cosa. E ho anche pianto un pochino, a dir la verità.

Ravi è riuscito a dimostrare tutto l’amore che prova per la ragazza e finalmente, dopo tanti problemi ed incomprensioni, anche lei sembra essersene accorta e lo capiamo, proprio come Ravi, nel modo in cui lo guarda, poco prima che questa coppia ci dia finalmente una gioia.

Potrei continuare tutto il giorno con queste gif ma “purtroppo” ho anche altre cose di cui parlare riguardo l’episodio. Voglio solo aggiungere che sono bellissimi spero di vederli finalmente felici ed uniti. Questa coppia ha già avuto abbastanza drammi e credo sia ora di lasciarli vivere serenamente questo rapporto. #TeamPavi

Per terminare il discorso sulle coppie, voglio fare una piccola parentesi riguardo Bozzio e Clive. Sono sempre più convinta che a questi due inizierà ad andare stretta la scelta di “avere una relazione aperta” in quanto, innanzitutto Clive stesso ha ammesso di non sapere da che parte cominciare, compromettendo una possibile interazione con la sua collega ed in secondo luogo per l’espressione che abbiamo visto sul volto di Bozzio. Nonostante la sequenza non avesse un dialogo, era cristallino ciò che la sua mente stava sfornando in quel momento. Che sia il capolinea per la coppia?

 

Parliamo ora della protagonista indiscussa non solo dello show ma anche di questo episodio. Nello scorso episodio la nostra zombie preferita aveva annunciato di voler prendere il posto di Mama Leone ed in questo ha iniziato il suo cammino per riuscirci. Un cammino rischioso che da un significato diverso al suo desiderio di sentirsi utile e salvare delle vite. Ho scelto tra tutte, la gif che la vede insieme all’anziano perché è stato forse uno dei momenti più toccanti, insieme a quello in cui una delle donne che ha aiutato si ricongiunge alla sua famiglia e da alla nuova vocazione di Liv una profondità maggiore, facendoci provare più empatia nei suoi confronti. Sta facendo la cosa giusta, ma al suo posto avremmo davvero rischiato tutto per salvare gli altri?

Ed è con questa domanda che iZombie ci conferma la sua profondità. Se l’aver mangiato il cervello di un’attrice di musical (nonché protagonista di Crazy Ex Girlfriend, altro famoso show della CW) l’ha resa assurda e simpatica come ogni settimana, facendole mettere in atto un piano che per buona parte del tempo ci ha fatto sorridere, la parte della sua personalità conservata dentro di lei ci ha regalato momenti toccanti e che, siamo sinceri, ci hanno fatto scendere qualche lacrima.

Sinceramente sono molto preoccupata per la sorte di Liv, insomma abbiamo visto tutti cosa è successo alla Renegade originaria ma sappiamo anche che la nostra Olivia, come protagonista dello show, non rischia di fare la stessa fine. Giusto?

Come ho già detto forse un’infinità di volte, questa serie a parer mio sta migliorando episodio dopo episodio riconfermandosi la mia preferita attualmente in corso.

E voi, cosa ne pensate? Fatemelo sapere lasciando un commento qui sotto oppure sulla nostra pagina Facebook. Nell’attesa della prossima recensione vi ricordo di passare a dare un’occhiata anche a Brain Appétit: abbiamo un nuovo goloso appuntamento per zombie!

Veronica.

Scrittrice, Blogger e telefilm addicted: un mix letale che fa di me il Big Boss delle Redheads Diaries.