Crea sito
Jamie Lynn Spears reboot Zoey 101
Articoli

Jamie Lynn Spears: il reboot di Zoey 101 dovrebbe essere più adulto

Jamie Lynn Spears: il reboot di Zoey 101 dovrebbe riflettere maggiormente il fandom

Jamie Lynn Spears ultimamente ha parlato del reboot di Zoey 101. No, non siamo più alla Pacific Coast Academy, e anche se volessimo tornare, Jamie Lynn Spears vuole un reboot di Zoey 101 che rifletta il suo fandom millennial ormai cresciuto.
In un’intervista rilasciata ad Hollywood Reporter il 19 maggio, la Spears ha parlato di un possibile suo ritorno sotto i riflettori nella nuova serie drama di Netflix, Sweet Magnolias, e inoltre ci ha aggiornato sulla possibilità di un reboot della sua serie Nickelodeon, anno 2005.

Attualmente si è ancora in una fase embrionale della discussione riguardo il reboot, e Jamie Lynn Spears ha rivelato che l’ostacolo principale è trovare una ‘casa’ per la serie, che inizialmente ha seguito le vicende di un gruppo di studenti in un collegio a Malibu, che li vede affrontare le difficoltà e i guai dell’adolescenza. Ha affermato l’attrice, con un invito aperto a qualsiasi network o servizio di streaming che potesse essere interessato, non solo Nickelodeon:

C’è tutto e niente sul tavolo, può essere sia un film sia una serie. Non potremmo rendergli giustizia rimettendolo su Nickelodeon perché la nostra fanbase è cresciuta, sono diventati adulti come me, hanno più o meno 29 anni. Vogliamo raccontare storie su a che punto sono i nostri personaggi adesso. Vogliamo connetterci con i fan e toccare degli argomenti che stanno colpendo i millennial, perciò deve essere più maturo e ‘invecchiare’ un po’.

Parlando di reboot e show che una volta avevano un significato per i ragazzi e che sono cresciuti con la loro audience, Jamie Lynn Spears ha fatto riferimento al reboot di Lizzie McGuire. L’ex stella Disney ha simpatizzato con il desiderio di Hilary Duff di dare ai fan una serie che non fosse per bambini.

Hilary e io siamo cresciute letteralmente recitando questi ruoli. Non potrei recitare il ruolo di Zoey oggi senza una qualche forma di connessione con quello che sono adesso. Lei è cresciuta, e anche io. Hai bisogno di quella libertà di esplorare dove il personaggio potrebbe essere… Quando ho visto quelle notizie sul reboot di Lizzie McGuire, che è stata una conferma della conclusione a cui ero arrivata anche io.”

Come possibili storyline del reboot, Jamie Lynn ha fatto intendere che Zoey potrebbe essere ‘una capa’ e ‘lavorare nella moda in qualche ambito’. E, poiché i risvolti sentimentali sono pertinenti, lei e Chase (Sean Flynn) potrebbero decisamente ‘avere una qualche love story ingarbugliata‘.
Riguardo a Quinn (Erin Sanders), lei potrebbe essere la prima donna a candidarsi come Presidente, mentre Logan (Matthew Underwood) potrebbe ‘probabilmente finanziare la sua campagna con i soldi di papà’. Non sarà certo il Coronavirus a far rifuggire l’idea di un reboot.

Fonte: Bustle

Commenti disabilitati su Jamie Lynn Spears: il reboot di Zoey 101 dovrebbe essere più adulto

Mi chiamo Fabiola, sono un'appassionata di cinema e serie tv proprio come voi, con un'insana ossessione per le gif, proprio come ogni fan di Supernatural. Ho studiato inglese e russo, marketing e mi piacerebbe andare sulla Luna, non è che avete un biglietto in più?