La figlia di Luke Perry risponde alle critiche dei fans

Dopo la perdita del padre Luke Perry, la figlia 18 enne ha pubblicato varie foto con il padre per celebrare la sua morte, ma è stata anche molto criticata.

Sophie Perry ed il post su Instagram

Lo scorso 4 marzo un grandissimo attore nonche uomo, Luke Perry, ha lasciato questo mondo per colpa di un terribile ictus che non gli ha dato scampo. La figlia 18 enne, Sophie, ha postato varie foto sui suoi social che la ritraevano con il padre ed ha scritto moltissime parole dolci, ma da qualche giorno sta ricevendo delle critiche.

Infatti, in un post su Instagram la ragazza si sfoga:

«Da quando mio padre è morto ho ricevuto molta attenzione online, per la maggior parte positiva, ma le persone non sono tutte belle. Sono stata criticata per il mio linguaggio, per il mio guardaroba, è stato un processo al lutto. Sono qui per dire che non ho chiesto io questa attenzione, non ho chiesto di essere messa sotto questi riflettori virtuali. Ho 18 anni e ho il diritto di vestirmi come una squillo o di imprecare come un marinaio. Continuerò a ridere e sorridere e vivere normalmente la mia vita: sì, sono triste e addolorata per ciò che è successo a mio padre, è la cosa peggiore che mi sia mai capitata. Ma non mi siederò in una stanza a piangere solo perché lo vuole internet: e se aveste davvero conosciuto mio padre sapreste che non lo vorrebbe nemmeno lui. Quindi, per le persone che mi prendono in giro per il mio linguaggio e il mio guardaroba e del mio processo al lutto, fate un favore ad entrambi e unfollowatemi. È uno spreco di tempo.».

Siamo ancora tutti distrutti dalla perdita di Luke, e prendersela con la figlia di certo non cambia le cose.

Fonte: EW

Miriana

Precedente CBS annuncia The Big Bang Theory la data del finale della serie Successivo Killing Eve: Jodie Comer e la sua intervistata con Elle