Crea sito
Lady Gaga
Articoli

Lady Gaga: intervista intima per il numero di dicembre di Elle

Lady Gaga ha rilasciato un’intervista per Elle la cui copertina è davvero meravigliosa

Lady Gaga

Lady Gaga è davvero sorprendente sulla copertina del numero di dicembre 2019 della rivista Elle per cui ha rilasciato un’intervista davvero molto personale ed intima da cui si potrebbe e dovrebbe solo imparare e attingere.

L’attrice ha rivelato quanto segue riguardo al vestito di carne che indossò:

Beh, l’abito di carne, francamente, non pensavo che sarebbe stato scioccante come è stato per tutti. Ma sono solo io. Ho una specie di cervello eccentrico, quindi per me, ero tipo, “Naturalmente ha senso. Mi sto presentando per fare una dichiarazione su “Non chiedere, non dire”. Sono andato all’evento con soldati che erano stati dimessi dall’esercito perché erano fuori, o erano stati scoperti, e per me, se sei disposto a rinunciare alla tua vita per il tuo paese, importa quale sia il tuo orientamento sessuale o quale sia la tua identità di genere? Per me, è stato come “La carne è carne”, quindi questa era l’intenzione del vestito di carne. Per me, non è stato scioccante; è stato scioccante per il mondo. E devo dire che è stato abbastanza di recente – dopo aver fatto ‘A Star Is Born’ e aver lavorato con Bradley Cooper, e la mia esperienza anche con la vittoria di un Oscar – Sono andata quasi da sola, ‘Hai una missione molto più grande su questa terra che spaventare la gente. La tua missione è quella di dare alle persone una forma di amore attraverso la tua arte che le innalzi.

Lady Gaga

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In merito alle voci secondo cui avrebbe avuto un rapporto,  romanticamente parlando, con Bradley Cooper:

Francamente, penso che la stampa sia molto sciocca. Voglio dire, abbiamo creato una storia d’amore. Per me, come interprete e come attrice, ovviamente volevamo che la gente credesse fossimo innamorati. E volevamo che le persone sentissero quell’amore agli Oscar. Eravamo sorvegliati. E ci abbiamo lavorato duramente, abbiamo lavorato per giorni. Abbiamo mappato il tutto – è stato orchestrato come una performance. In verità, quando ne abbiamo parlato, abbiamo detto “Beh, immagino di aver fatto un buon lavoro!”

Lady Gaga

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’intervista ha poi cambiato rotta e si è diretta verso un argomento tanto delicato quanto difficile da trattare e su cui aprirsi, il praticare autolesionismo:

In realtà non mi sono molto aperta su questo ma penso che sia una cosa importante che la gente sappia e ascolti: sono stata un’autolesionista per molto tempo e l’unico modo in cui sono stata in grado di fermarmi dal tagliarmi ed essere un’autolesionista è stata il rendermi conto che quello che stavo facendo era cercare di mostrare alla gente che stavo soffrendo invece di dirglielo e chiedere aiuto. Po mi sono resa conto che dire a qualcuno “Hey, ho bisogno di farmi del male” mi disinnescava. Poi ho avuto qualcuno accanto a me che diceva: “Non devi mostrarmelo. Dimmi solo: cosa provi in ​​questo momento? ‘E poi potrei solo raccontare la mia storia. Lo dico con molta umiltà e forza; Sono molto grata di non farlo più e desidero non renderlo più affascinante. Una cosa che suggerirei alle persone che lottano con la risposta al trauma, problemi di autolesionismo o ideazione suicidaria è in realtà il ghiaccio. Se metti le mani in una ciotola di acqua ghiacciata, questo sciocca il sistema nervoso e ti riporta alla realtà.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non abbiate paura di parlare dei vostri problemi, non rinunciate a chiedere aiuto, non tenetevi tutto dentro, non siete soli.

Lady Gaga

Complimenti a Lady Gaga, siamo tutti molto fieri di te e della donna che sei diventata.

Irene

Fonte: Just Jared

 

Salve, sono Irene e non ho mai amato definire la mia persona e ciò che faccio. So solo che ciò che viene scritto, nel momento stesso in cui viene composto, non è più solo mio ma anche di chi legge. Sono curiosa di sapere in che modo lo sarà. Meglio nota come vulcano d'idee o l'Arti(coli)sta per un chiaro e semplice motivo: la scrittura è il mio elemento, l'arte che mi scorre nelle vene, il modo più realistico e spontaneo che ho di vivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.