Crea sito
Lucifer,  Recensioni,  Telefilm

Lucifer – Recensione 5×13

Bentrovati ragazzi e ragazze con una nuova recensione dello show più diabolico che ci sia. Oggi parleremo del 5×13 di Lucifer, intitolato Un po’ di innocente stalking, arrivato dopo uno degli episodi più noiosi in assoluto. Mi dispiace per Dan, ma l’episodio a lui dedicato è stato uno dei peggiori mai visti in cinque stagioni.

In realtà, tutta questa 5B si sta rivelando abbastanza noiosa. I casi sono prevedibili e banali, credo che gli autori ormai ci stiano dando una visione più introspettiva dei personaggi dimenticandosi completamente della sottotrama poliziesca che ha sempre caratterizzato la serie.

Nonostante le mie aspre critiche, il 5×13 di Lucifer è stato abbastanza interessante. Il caso ha coinvolto direttamente uno dei miei personaggi preferiti dello show: Linda. La nostra psicologa preferita è diventata un’assassina!

LUCIFER 5x13

Ovviamente tutti noi sappiamo che Linda non farebbe male ad una mosca, e anche Chloe e Lucifer (che ora stanno ufficialmente insieme) lo sanno, per questo iniziano subito ad indagare.

Colpevole dell’omicidio potrebbe essere la figlia di Linda: Adriana. Sono contenta che abbiano fatto rivedere il suo personaggio, dopo la scorsa stagione temevo sarebbe finito nel dimenticatoio, sono anche contante che lei e Linda si siano finalmente riunite e che la ragazza abbia conosciuto il suo fratellino Charlie.

La scena finale è stata davvero commovente: speravo davvero che Adriana si accorgesse della somiglianza con Linda (devo fare i complimenti per i casting, le due attrici si somigliano tantissimo) e capisse che la donna fosse sua madre.

Lucifer 5×13

Nonostante l’episodio sia incentrato quasi esclusivamente su Linda, i nostri protagonisti hanno avuto i loro problemi.

È una mia impressione o Lucifer cerca di aiuto-sabotarsi ogni volta che riesce a stare con Chloe? Ogni singola volta che sembra che questi due possano avere un minimo di tranquillità, al nostro povero diavolo vengono mille dubbi.

Adesso non si sente abbastanza per Chloe. Insomma, siete consapevoli dei vostri ruoli, vi conoscete da cinque stagioni: adesso ti viene in mente che forse non sei abbastanza per Chloe? Ora che finalmente state insieme? Sul serio?

Amenadiel, dopo aver ricevuto la notizia del prepensionamento del padre, si sta calando nel ruolo di Dio. Dico la verità, riesco a vederlo abbastanza bene in questo ruolo: la sua aura calma e pacata e il modo in cui ha confortato Ella (che ha dei dubbi sulla sua vera natura) mi fanno credere che sarà un Dio perfetto.

#lucifer from a littlehobbit's perspective

Maze and Eve

La chicca dell’episodio sono state Eve e Maze. Finalmente la prima donna si è resa conto di provare qualcosa per Maze ed è tornata solo e soltanto per lei! All’inizio Maze ha cercato di essere fredda nei suoi confronti per paura di stare male di nuovo, soprattutto adesso che sta sviluppando un’anima. Nel corso di poche ore, si sono rincontrate, si sono messe insieme e si sono lasciate: quando si dice bruciare le tappe.

lucifer 5x13

La loro scena dell’ospedale mi ha ricordato una sorta di Twilight al contrario, dove Maze offre l’immortalità ad Eve, e lei che la rifiuta perché vuole restare umana. Che ne pensate?

Se dovessi dare un voto a questo episodio sarebbe un 6/10, rispetto ai primi di questa 5B il 5×13 è riuscito ad emozionarmi e a farmi venire voglia di continuare la serie.

Con questo si conclude la mia recensione della 5×13 di Lucifer. Spero che continuerete seguirci nei prossimi appuntamenti sempre qui sul nostro sito.

Nel frattempo potete seguirci sulle nostre pagine Facebook e Instagram.

-Giusy

Sono una nerd a tempo perso, Star Wars e la Marvel sono la mia religione, ma non disdegno il DCEU. Mi riprometto di non iniziare mai serie tv senza aver finito quelle che sto guardando, ma fallisco sempre.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.