Crea sito
mulan
Articoli

Mulan: la data d’uscita è stata posticipata ancora una volta

La data d’uscita del remake di Mulan è cambiata ancora, ma vediamo insieme quando sarà possibile vedere il film al cinema.

Quando uscirà Mulan? Sicuramente non il mese prossimo

Se stavate aspettando di vedere il nuovo remake di Mulan nei vostri cinema, dovrete cambiare piano. Infatti, è arrivata la notizia ufficiale che la data d’uscita di Mulan è stata posticipata ancora una volta, e con questa fanno tre! Ma allora quando lo si potrà vedere?

mulan-data-uscita

Con questo ritardo la Disney mette una fine alla possibilità di Hollywood di salvare la stagione dei film d’estate. Mulan sarebbe dovuto uscire il 24 Luglio 2020, invece ora la data è slittata al 21 Agosto 2020.

Alan Horn e Alan Bergman, co-presidenti della Disney, hanno dichiarato:

“Mentre la pandemia ha cambiato i nostri programmi per quando riguarda la data d’uscita di Mulan e noi continueremo ad essere flessibili come richiesto dalle condizioni, non ha cambiato il nostro credere nella potenza di questo film ed il suo messaggio di speranza e perseveranza.”

I due co-presidenti hanno anche aggiunto:

“Il direttore Niki Caro ed il nostro cast e crew hanno creato un film bellissimo, epico e commovente che è tutto quello che l’esperienza cinematografica dovrebbe essere ed è qui che crediamo che il film appartenga – al palcoscenico mondiale e sui grandi schermi di tutto il Globo.”

Questa notizia arriva subito dopo che la Warner Bros. ha posticipato il film Tenet, un film epico sci-fi diretto da Christopher Nolan, per una seconda volta.

Il film, con protagonisti John David Washington e Robert Pattinson, ora uscirà il 12 Agosto.

Con anche il ritardo di Tenet, Mulan era il primo film che sarebbe dovuto uscire una volta riaperti i cinema. Mentre Nolan, che ama follemente i cinema, aveva fretta di far tornare il pubblico nei cinema con Tenet, gli esperti del settore non volevano che Mulan diventasse la cavia della riapertura con la pandemia.

Questo remake della Disney, costato ben 200 milioni di dollari per la produzione, si presume che risuoni fortemente in Cina, ma dal momento che i cinema cinesi sono ancora tutti chiusi e senza una data di riapertura prestabilita, sarebbe stato troppo rischioso rilasciare il film lasciando il pubblico cinese indietro.

Fonte: Variety

-Miriana

Miriana Zibardi, anche soprannominata Simba, amante folle di serie tv! Potrei stare al pc a guardarmi episodi da mattina a sera. Ecco la mia vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.