Crea sito
Nerd Show Bologna 2020 - Noi c'eravamo!
Articoli,  Eventi

Nerd Show Bologna 2020 – Noi c’eravamo!

Dall’8 al 9 febbraio 2020 si è tenuto a Bologna il Nerd Show, l’evento a cui tutti gli appassionati di fumetti e videogiochi partecipano ogni anno e noi eravamo presenti! In realtà, la fiera è dedicata anche agli amanti del cinema e delle serie TV, dei cosplay, degli youtuber. Quest’anno erano presenti molti doppiatori e guest star d’eccezione come Giorgio Vanni, Cristina D’Avena assieme ai Gem Boy e molti altri. Noi vi racconteremo tutto riguardo al primo giorno.

Vi lasciamo qui il sito ufficiale dove potete trovare tutte le informazioni che vi possono servire.

Ora cominciamo!

Quello che colpisce di più della manifestazione è l’ordine. In ogni padiglione era tutto organizzato per blocchi: c’era l’angolo dei fumettisti, in cui i disegnatori avevano il proprio nome sul cartellone alle loro spalle; c’erano gli stand con gadget e magliette dedicati alle serie TV, ai manga e così via; c’erano i palchi, più piccoli o grandi a seconda degli ospiti che li avrebbero calcati. Non mancavano di certe le installazioni dedicati a dei grandi cult come Star Wars, Ritorno al Futuro (potete vedere la famosa DeLorean nelle fotografie qui sotto), il TARDIS di Doctor Who, il simbolo dei Ghostbusters e l’angolo in cui si potevano scattare delle foto con i cosplayer più somiglianti degli Avengers che abbiamo in Italia. Per i videogiocatori, c’era l’apposita area in cui potevano sfidarsi a Super Smash Bros. Ultimate, Mario Kart 8, Fortnite, Dragon Ball FighterZ, FIFA 20 e altro ancora.

Fra gli ospiti del Nerd Show, ne ricordiamo solo alcuni per ogni categoria: Paolo Barbieri, Mirka Andolfo, per i disegnatori; Sio, Barbascura X, per gli youtuber (il secondo presentava il suo nuovo fumetto intitolato Frank); Giovanni Muciaccia di Art Attack; Pietro Ubaldi, Davide Perino, Elena Perino, Carlo Valli, Renato Novara, Leonardo Graziano, per i doppiatori; Michael Carter, attore di Star Wars e Ross Mullan di Game of Thrones. Sono stati organizzati anche dei Meet & Greet con alcuni dei partecipanti all’evento.

Nel pomeriggio, si poteva inoltre assistere al live in acustico di Giorgio Vanni, che ha cantato alcune delle sigle più famose dei cartoni animati come quella di Detective Conan, Dragon Ball, Pokémon, One Piece, Naruto e tante altre. Il cantante è stato molto bravo nella sua esibizione, anche se purtroppo non si riusciva a sentire perfettamente la sua voce da tutti i lati adiacenti al palco. La folla, piena di ragazzi che sono tornati di nuovo bambini cantando a memoria ogni canzone, l’ha applaudito dall’inizio alla fine.

Inoltre, abbiamo potuto ascoltare l’intervento di Davide Perino, doppiatore storico di Elijah Wood (Frodo ne Il Signore degli Anelli), a cui hanno posto delle domande riguardo al doppiaggio di serie TV come American Horror Story in cui Perino è la voce di Evan Peters e film. Riportiamo qui alcune delle sue risposte, ma potete vedere qualche stralcio della sua intervista nei video seguenti.

Perino ha raccontato che ama molto il suo lavoro di doppiatore e che una volta gli è capitato di dover sostituire un direttore di doppiaggio in una soap opera e gli è sembrato strano essere dall’altra parte, perché è diverso vestire i panni di un doppiatore rispetto a quelli di un direttore. Egli ha lavorato con diversi colleghi nella sua carriera, come Massimiliano Alto (Sean Astin, ossia Sam ne Il Signore degli Anelli), che è stato forse il più giovane direttore di doppiaggio della storia ed Alessio Puccio (Daniel Radcliffe, ovvero Harry Potter in tutte le pellicole di Harry Potter), che ha preso sotto la sua ala perché è più giovane di lui, ma che una volta l’ha diretto.

Il doppiatore ha parlato poi di Evan Peters, una dei celebri volti di American Horror Story, che ha doppiato anche nel film American Animals. Purtroppo, nel film degli X – Men, in cui Peters interpreta Quicksilver, Perino non ha potuto doppiarlo perché stava già prestando la voce ad un altro personaggio. Evan Peters è un attore straordinario e Perino si dice molto felice di poterlo doppiare in italiano, perché più un attore è capace, più ci si diverte a rendergli giustizia.

Vi lasciamo qui sotto una galleria di foto e video, dove potreste anche ritrovarvi!

Voi eravate presenti al Nerd Show? Vi è piaciuto?

Erica

Articoli correlati:

Milan Games Week 2019 – Noi c’eravamo!

Scrittrice, serializzata e lettrice accanita.