Crea sito
Noah Centineo e la doccia
Articoli

Noah Centineo e la doccia: qualcuno vuole aiutarlo nell’impresa?

Noah Centineo e la doccia, dopo tanto amore non riescono più a comprendersi

Noah Centineo e la doccia

Noah Centineo e la doccia hanno bisogno di una reunion, qualcun* è disponibile? Abbiamo volontar*?

Durante il Jimmy Kimmel Live! di lunedì sera, Noah Centineo ha spiegato come procede il suo recupero dopo l’intervento al ginocchio.

La risposta? Abbastanza maleodorante:

Per una settimana ho vissuto su un divano. E poi ho vissuto fuori, che era a circa un metro e mezzo di distanza.

Noah Centineo e la doccia

A quanto pare l’utilizzo di una doccia non è stato possibile:

La doccia è un po’ più difficile. L’unica volta che ho fatto la doccia in quei cinque giorni, è stato su Instagram.

Kimmel, tuttavia, ha avuto un’idea piuttosto genuina:

Non potresti avere molti fan volontari per venire a lavarti?

L’attore non è potuto stare al gioco questa volta anche se ha comunque scherzato come suo solito:

Sai, non l’abbiamo davvero fatto uscire. Non questa volta. Non questa volta. Forse se disloco l’altro.

Noah Centineo e la doccia

Se non lo sapevate, Noah si è dislocato il ginocchio ad ottobre e ha, recentemente, subito un intervento che l’ha costretto a presenziare alla premiazione dei PCA 2019 con le stampelle.

L’apparizione di Centineo nello spettacolo a tarda notte è avvenuta subito dopo aver ottenuto il trofeo per Best Comedy Movie Star 2019, una categoria con leggende come Adam Sandler, Ali Wong, Kevin Hart, Mindy Kaling e Dwayne Johnson e, infatti, anche lo stesso attore è rimasto molto sorpreso:

Non so cosa sia successo, Jimmy. Giuro su Dio.

Sempre molto umile come sempre:

Non credo di essere divertente come quella gente, fratello. Quelle persone sono davvero divertenti e lo fanno da così tanto tempo. Il fatto che io sia nella stessa discussione è ridicolo.

Buona ripresa, Noah!

Per altre news, continuate a visitare la sezione “Articoli” del nostro sito.

Irene

Fonte: E!News

Commenti disabilitati su Noah Centineo e la doccia: qualcuno vuole aiutarlo nell’impresa?

Salve, sono Irene e non ho mai amato definire la mia persona e ciò che faccio. So solo che ciò che viene scritto, nel momento stesso in cui viene composto, non è più solo mio ma anche di chi legge. Sono curiosa di sapere in che modo lo sarà. Meglio nota come vulcano d'idee o l'Arti(coli)sta per un chiaro e semplice motivo: la scrittura è il mio elemento, l'arte che mi scorre nelle vene, il modo più realistico e spontaneo che ho di vivere.