Crea sito
Orphan Black,  Recensioni,  Telefilm

Orphan Black – Recensione 5×07

Ciao ragazzi, il vostro Big Boss è tornato. Dopo avervi lasciato nelle fidate mani del mio braccio destro, in quanto io mi trovavo a Barcellona per le ferie, sono nuovamente in Italia, pronta a parlarvi di Gag or Throttle, il settimo episodio di Orphan Black.

Voglio partire subito togliendomi il pensiero del momento che più di tutti mi ha “toccata”, facendomi quasi venire la nausea. Dovete sapere infatti che sono una grandissima amante degli horror e degli splatter, nulla riesce a toccarmi, a spaventarmi o disgustarmi, esclusa una cosa: gli occhi.
Le scene che hanno a che vedere con gli occhi mi hanno sempre fatto un certo effetto quindi, capirete come ho potuto reagire alla vista degli ultimi minuti dell’episodio.

Davvero ragazzi, non sono riuscita a guardare l’intera scena senza distogliere lo sguardo dal tablet; è stato più forte di me.

Ora comunque, cercherò di togliermi quella terribile scena dalla mente (anche se la cosa si sta rivelando più difficile del previsto)  per parlarvi come si deve di questo episodio che a parer mio è stato eccezionale.

L’intero episodio ha infatti ripercorso la storia di Rachel Duncan fino ad oggi, quando la vediamo finalmente compiere un gesto umano e altruistico. Insomma, chi non ha provato un po’ di empatia nei confronti di Rachel?

L’abbiamo odiata spesso ma solo oggi riusciamo a capirla davvero; capiamo il modo in cui crescere in un ambiente tutt’altro che amorevole e familiare l’abbia plasmata, capiamo che è molto più simile alle altre di quanto non credessimo e capiamo che tutto ciò che ha fatto è stato semplicemente dettato dalla sua voglia di essere libera.

Essendo cresciuta in modo diverso dalle altre si è sempre creduta un po’ speciale, così com’era anche per Helena nei primi episodi e con il passare del tempo ha creduto davvero di potersi differenziare dalle altre, spiccare e guadagnarsi l’emancipazione grazie al suo aiutoo ma oggi ha capito che le cose non stanno così.

Per quanto possa sforzarsi e per quanto possano farle credere che è libera, non lo sarà mai davvero.

Ed è la stessa cosa che sta facendo a Kira, con la quale ha instaurato un rapporto inaspettato ma profondo tanto da rivedersi in lei e decidere di sacrificare tutto pur di aiutarla. Anche il suo occhio.

Trovo che sia molto bello il collegamento tra, come ha perso l’occhio la prima volta (per colpa di Sara) e come lo ha fatto ora, quasi per aiutarla.

Credo che questo possa significare una grande svolta per il suo personaggio e mi chiedo se, come accadde ad Helena, anche lei  riuscirà ad entrare nel clone club.

A proposito dii Helena, se Kira sembra essere finalmente “al sicuro”, i bambini che porta in grembo la nostra Sestra preferita sembrano non avere lo stesso destino. Rivediamo infatti Greacie e Mark e mi chiedo se, dopo tutto l’aiuto che i nostri cloni gli hanno offerto, saranno davvero loro aa tradirli, pur di ottenere una cura (che  ok, lo capisco, l’istinto di sopravvivenza sovrasta ogni cosa, ma daaaai!).

Abbiamo poi Alison che un po’ come Rachel, ha un enorme cambiamento in questo episodio tanto che non la vediamo più con la sua solita frangetta ma con un look più, beh “artistico”, per usare le parole di Donnie.

Sono molto curiosa di scoprire cosa ci aspetta da questa Alison tatuata e proiettata solo al presente. Credete che il suo cambiamento sia reale? O è solo il suo aspetto ad essere mutato?

 

Un episodio pieno di domande, risposte e avvenimenti che ci avvicina pericolosamente al series finale. Cosa vi aspettate da questii ultimi episodi? Avete già qualche idea?

Io non vedo l’ora e allo stesso tempo non voglio che finisca! E voi? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto oppure sulla nostra pagina Facebook!

Veronica.

Scrittrice, Blogger e telefilm addicted: un mix letale che fa di me il Big Boss delle Redheads Diaries.