Crea sito
Orphan Black,  Recensioni,  Telefilm

Orphan Black – Recensione 5×09

COME – SI – FA – A – TERMINARE – UN – EPISODIO – COSÌ – ?

Ciao a tutti popolo di Cloni, scusate se ho saltato i convenevoli ma avevo davvero bisogno di fare questa domanda, ah quasi dimenticavo, sono Sara il braccio destro della Big Boss Veronica, le ho rubato la recensione perché lei non ha ancora visto l’episodio ed io con qualcuno mi devo pur sfogare no?
Ebbene si, siete le vittime della mia reazione post “One Fettered Slave ” e ve lo dico subito, non ho la minima intenzione di trattenermi, per questo direi che è ora di dare un taglio a queste chiacchiere e iniziare la recensione!

Purtroppo è tutto vero Siobhan è morta.
Non esistono parole per descrivere il dolore, personalmente ero ridotta peggio della povera Kira ed io non avevo una Sara Manning lì ad abbracciarmi.
Parlando proprio di quest’ultima, nonostante io abbia amato il modo in cui ha stretto la sua piccolina in un abbraccio cercando di calmarla, mi devasta il fatto che abbia questo blocco emotivo, la capisco, deve farsi forza per tutti ma reprimere le emozioni non serve a nulla.
Alla fine della battaglia, ne sono più che certa, vedremo Sara piangere come una fontana davanti alla lapide di S. e insieme a lei piangeremo anche tutti noi.

Nonostante la parentesi funerale, gran parte dell’episodio è stato dedicata a quello che da sempre è il mio personaggio preferito di Orphan Balck, ovviamente Helena.
Ho amato i flashback da bambina, mi è sempre piaciuto vedere come un personaggio arrivi ad essere quello che è e nel caso di Helena non poteva essere che un passato devastante.
In particolare ho apprezzato come hanno giustificato i suoi capelli e il gonfiore degli occhi ma allo stesso tempo la parte che mi ha emozionato maggiormente è stata quando Helena ha ucciso la prima persona rendendosi conto che era esattamente uguale a lei.
Come Thomas l’ha indottrinata, come è arrivata a farsi del male da sola è stato tutto una meravigliosa poesia, un degno tributo ad un personaggio che ci ha dato sempre tantissimo sin dalla prima stagione.

Le emozioni continuano con un altro mio personaggio preferito, ovvero Rachel, come avevo pronosticato e come speravo intensamente, la donna alla fine ha capito che per sentirsi davvero libera doveva schierarsi dalla parte giusta e finalmente sta collaborando con i buoni.
È sempre stato un personaggio negativo ma proprio all’ultimo sta facendo un lavoro di redenzione che temo possa culminare con la sua morte, comunque vadano le cose, il suo percorso è stato davvero intenso ed emozionante.

Giungiamo ad ennesime lacrime, nel caso in cui avessimo smesso di singhiozzare anche solo per qualche minuto, IL RAPPORTO PIÙ TUTTO DI QUESTA SERIE, LA SISTERSHIP TRA SARA ED HELENA.
La Manning che quasi scuoteva il braccio per far passare più sangue nella flebo e salvare la sua sestra, più le parole:

Testa di rapa forza

sono state davvero troppo per il mio povero cuore, non a caso sono le 01.58 ed io sto qui a dare di matto perché se ci penso, se penso a quelle parole mi viene davvero la pelle d’oca.
Tra questa scena e l’abbraccio tra Sara e Kira al funerale sono fiera di me per non essere deceduta, anche se ho rischiato grosso quando Helena si è quasi suicidata, in quell’istante il mio cuore ha saltato tra i 12 e i 13 battiti, fortunatamente però la mia fede nella pelle dura della testa di rapa mi ha mantenuto in vita.

LIVELLO DI SODDISFAZIONE 73847398729729273473 (a tenermi stretta) quando Helena fracassa il cranio di quella STR**** della Decody:

CHE RAZZA DI MADRE POTRESTI MAI ESSERE?

Grazie Helena per aver fatto quello che ognuno di noi avrebbe voluto fare dopo queste parole, GRAZIE!

Prima di lasciarvi apro un paio di piccolissime parentesi:

MARK: Sinceramente è una morte che non mi ha toccato, non mi sono mai affezionata ad un Castor e non mi ha sfiorato neanche in minima parte.

ART: Eroe, spero che il suo piano possa andare a buon termine e magari, in qualche modo, alla fine dei giochi trovare la felicità con Sara?
È un brav’uomo, era innamorato di Beth e l’ha persa, Sara era “innamorata” o comunque provava qualcosa per Paul ma, purtroppo, (ancora piango) è morto, magari ci sono le giuste basi per mettere in piedi qualcosa di serio?

Ebbene si ragazzi, purtroppo questa è la mia ULTIMA RECENSIONE DI ORPHAN BLACK e sto scrivendo le mie ultime righe.

Ringrazio Veronica per avermi chiesto se volevo dare un’ultimo “Addio” ad una serie MERAVIGLIOSA che si sta rivelando molto più difficile del previsto abbandonare.

THANKS AND GOODBYE ORPHAN BLACK!

-Sara

Commenti disabilitati su Orphan Black – Recensione 5×09

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!