Crea sito
Articoli

Orphan Black: The Next Chapter – l’intervista a Tatiana Maslany

La storia che ha fatto emozionare moltissime persone, Orphan Black, ha un suo seguito con l’audiolibro Orphan Black: The Next Chapter, e Tatiana Maslany interpreterà tutti i personaggi!

Ritornano i cloni

La storia di Orphan Black, serie tv Netflix incentrata sulla vita movimentata di un gruppo di cloni identici in tutto e per tutto, è tornata con una serie in audiolibro o libro digitale. Sulla piattaforma Serial Box, infatti, è possibile ascoltare gratuitamente i primi due episodi della serie Orphan Black: The Next Chapter con protagonista Tatiana Maslany, che anche questa volta da vita a tutti i personaggi.

Ambientata otto anni dopo che il progetto LEDA venisse distrutto una volta per tutte, i capitoli della nuova serie vengono rilasciati settimanalmente, ed al momento si possono già leggere o ascoltare i primi 10 capitoli.

alt: orphan-black-next-chapter

Durante un’intervista con Collider, l’attrice Tatiana Maslany ha voluto parlare di com’è nato questo progetto, di come interpreta tutti i personaggi con solamente l’uso della sua voce, se si comporta in modo diverso in base al personaggio che sta interpretando, quale personaggio le è mancato di più e se ci sarà un seguito anche a questa nuova storia.

L’intervistatore ha chiesto a Tatiana quando e com’è venuta a conoscenza di questo nuovo progetto, e l’attrice ha risposto:

“Stavo lavorando a New York allora, e loro si sono approcciati a me con la loro idea. Ho incontrato alcuni dello staff, che ora stanno producendo Orphan Black: The Next Chapter, e sembrava un pezzo molto amato e ricercato. Tutti hanno dato il massimo per assicurarsi che ai fans piacesse una cosa del genere. Sembrava un modo molto bello di continuare la storia senza stare sul set per 18 ore al giorno”

Se vi state chiedendo se alcuni personaggi della serie originale torneranno ad interpretare i propri personaggi anche in questo audiolibro, la risposta è no. Infatti, nessuno ha mai pensato a quest’idea, dal momento che i produttori volevano che questo rimanesse un audiolibro tradizionale con l’aggiunta di effetti speciali in sottofondo.

L’interlocutore ha poi chiesto alla Maslany se fosse più difficile interpretare i suoi cloni con solo l’uso della voce, e lei ha risposto alla domanda spiegando:

“Si, assolutamente. Quando stavamo girando lo show, c’era sempre un aspetto focale di dov’erano questi personaggi. (…) Un modo nitido per approcciare un personaggio è, vocalmente, come loro esprimono loro stessi, non solo con il dialetto, ma con tic vocali, o il volume della voce, o la velocità, tutte queste cose. Tutti i personaggi hanno sempre avuto modi diversi di parlare, e quella era una cosa divertente da fare, quindi è bello esplorare solo quella parte (la voce)”

Dal momento che sono passati ormai tre anni da quando la serie è finita e Tatiana ha lavorato a moltissimi altri progetti, Collider ha chiesto all’attrice se era diverso tornare ad interpretare i cloni dopo così tanto tempo, e lei ha detto:

“Si, sono diverse. Come attrice, cresci e cambi, e anche essere lontana dallo show per un po’ influisce. Ma nello stesso tempo, anche loro sono più grandi, sento che sono le stesse persone.”

Noi fans amiamo tutti i personaggi allo stesso modo, ma abbiamo un debole per uno in particolare e anche Tatiana:

“Ho sempre avuto un debole per Alison, la sua dinamica con Donnie, la sua energia e la sua fisicità. Queste sono alcune cose che vorrei rifare.”

Nell’audiolibro, ricordiamo, che la Maslany interpreta tutti i personaggi, dalle cloni a Delphine e Donnie, ed ecco infatti cosa ne pensa di questa scelta:

“È bizzarro, è molto strano. È strano essere Donni ed è strano essere Delphine, ma è anche divertente. Provo moltissimo amore per quegli attori, ed è bello avere la possibilità di rivedere alcune loro scelte e vedere se riesco a non rovinarli.”

Dopo aver conosciuto i suoi colleghi per così tanto tempo, Tatiana ha spiegato che per interpretare i loro personaggi ha guardato loro interviste e clip per riuscire a mimarli al meglio. Secondo l’attrice Delphine è stata la più divertente da interpretare, mentre Cosima è una grande parte di Orphan Black: The Next Chapter.

Inoltre, ancora non si sa quando e come questo nuovo progetto finirà, dal momento che nemmeno Tatiana ha ricevuto gli ultimi copioni.

Voi siete già andati a visitare il sito e ascoltare gli audiolibri?!

Fonte: Collider

-Miriana

Commenti disabilitati su Orphan Black: The Next Chapter – l’intervista a Tatiana Maslany

Miriana Zibardi, anche soprannominata Simba, amante folle di serie tv! Potrei stare al pc a guardarmi episodi da mattina a sera. Ecco la mia vita.