Crea sito
Outlander,  Recensioni

Outlander – Recensione 3×03

Ciao Sassenachs! Eccomi qui, oggi parliamo del terzo episodio di Outlander. Finalmente si inizia a ragionare! Siete pronti? Cominciamo.

Crisi d’identità

Ho scelto questo titolo perché, episodio dopo episodio, si aggiunge un nuovo epiteto alla già lunga lista di nomi di Jamie. Ora diventa James Alexander Malcolm  Red Jamie Berretto Bigio Mac Dubh Mackenzie Fraser. Di questo passo avrò bisogno di carta e penna!

Risultati immagini per outlander 3x03

Ci troviamo nella prigione di Ardsmuir e siamo nel 1755. Facciamo un po’ di matematica: sono passati tre anni da quando Jamie è stato catturato dai soldati inglesi, e a quanto pare è proprio lui a comandare l’intera prigione. Impossibile non cedere al fascino del nostro ginger scozzese! In questo episodio assistiamo al ritorno di due personaggi: il primo è Murtagh, vivo e vegeto (più vegeto che vivo, ma va bene lo stesso); il secondo è una nostra vecchia conoscenza, sto parlando di John William Grey, il nuovo capitano.

Dottoressa Randall

Duecento anni più tardi a Boston.

Claire ora è un medico a tutti gli effetti, ha appena conseguito la laurea e tutto sembra perfetto. Sembra, infatti è solo apparenza, la sua vita non è perfetta come lei vuole far credere, il suo matrimonio in particolare, Frank si è opposto a questa messa in scena e ora ha una nuova donna. Gli anni passano e Bree cresce sempre di più. Claire vuole il divorzio, ma Frank si rifiuta per non perdere la sua “figlioccia” e la questione sembra archiviata. Alcuni anni più tardi, Bree è un’ adulta ormai e stavolta è Frank a chiedere il divorzio a Claire, cogliendola di sorpresa. Tutto calcolato! Bree ormai maggiorenne può decidere chi seguire, se sua madre, assente a causa del suo lavoro, o Frank, padre ideale. Mossa astuta Frank!

Risultati immagini per outlander 3x03

Frank vuole partire per l’Inghilterra e portare con sé Brianna, per poi potersi risposare. Claire così resterebbe da sola, ma non permetterebbe mai a suo “marito” di portargliela via, anche perché lei non è affatto sua figlia. Brianna è tutto ciò che la collega a Jamie, è un suo ricordo costante e non può perdere anche lei.

Frank: Avresti mai potuto dimenticarlo, col tempo??

Claire: La quantità di tempo necessaria non esiste.

Risultati immagini per cry gif

La storia si ripete

Fin dal primo sguardo del capitano Grey verso Jamie, avevo capito che qualcosa non quadrava. Nel corso dell’episodio, i due, da rivali che potevano sembrare, riescono a instaurare un rapporto di “amicizia”, di intimità. Ma a Jamie questo non piace affatto.

                        “Jamie: Toglietemi la mano di dosso…o vi uccido.”

Tu non sai niente John..Grey! Non sai quante ne ha passate il poveretto! Meglio lasciarlo stare. Ma poi, dico io, perché fraintendono tutti? Jamie è etero ed è sposato per di più! Cosa vi spinge a credere il contrario?

Un tuffo nel passato

Sono molti i momenti, durante quest’episodio, che ci hanno fatto tornare indietro nel tempo. Tra questi, più di tutti, il ritorno della Dama Bianca o White Witch, che riaccende la speranza di Jamie di poter rivedere la sua Claire. Si torna a parlare di lei quando un uomo racconta ai soldati inglesi dell’oro maledetto. Il capitano allora, assume Jamie come suo traduttore, dal momento che l’uomo farfugliava parole in gaelico e francese e, guarda caso, Jamie era l’unico in grado di tradurre quelle parole. Ecco Jamie, la nuova Olga Fernando!

Immagine correlata

Rest in peace

Arriviamo al momento più triste dell’episodio.

Credo che la scena si descriva da sola. Frank è morto. Capisco che ora Claire non debba più preoccuparsi di lui e del suo piano di portarle via la figlia, ma è di Frank che stiamo parlando. Cavolo! Proprio ora che stavo iniziando ad amare il suo personaggio. È come se Tobias Menzies fosse morto per ben due volte. Certo, non è morto proprio lui, ma i suoi personaggi: BJ Randall e Frank Randall. A questo punto voglio spendere alcune parole per lui. Dire addio a uno dei protagonisti fa davvero tanto male. Io credo che Tobias sia stato eccellente nell’interpretare due personaggi così diversi tra di loro. Avete odiato BJ? Allora è riuscito a pieno nel suo ruolo! Avete amato Frank? Allora è stato perfetto nelle sue performance. Mi mancherà molto nei panni di Frank e spero vivamente che un giorno potremo rivederlo ancora nello show, mi accontento anche di una sola scena. Anche se devo ammettere che mi aspettavo un addio più travolgente, non che non lo sia stato abbastanza, ma Frank meritava un “congedo” migliore. Riposta in pace soldato.

 

Risultati immagini per rest in peace soldier gif

Grey, ottimo direi!

Nella parte finale, vediamo che Grey conduce Jamie lontano dalla prigione, costringendolo ad abbandonare nuovamente il suo amico Murtagh (è stato bello finché è durato). Dove lo starà portando?

Lo scopriremo nel prossimo episodio. Intanto eccovi il promo. Ora si che le cose si fanno interessanti!

https://www.youtube.com/watch?v=Fv2XfmhjXA0

Antonietta

 

 

 

 

Scrittrice, Blogger e telefilm addicted: un mix letale che fa di me il Big Boss delle Redheads Diaries.