Crea sito
Articoli

Pretty Little Liars: Marlene King svela il finale alterntivo


Ormai è passato un po’ di tempo dal finale di Pretty Little Liars, la showrunner, Marlene King, ha deciso di rivelare che la serie non doveva finire così.

Marlene ha svelato, durante un’intervista per Observe, che esiste un finale alternativo. Infatti, gli ultimi minuti della serie sarebbero dovuti essere molti “più dark”, rispetto a quelli a cui abbiamo assistito!

“Alex sarebbe dovuta scappare lontano da Rosewood. Avrebbe successivamente chiamato la sua sorella gemella, Spencer, per incontrarla.” Questo porta a pensare ad una bella riunione di famiglia, ma non sarebbe andato tutto rose e fiori..

Infatti, la showrunner Marlene King, continua dicendo “Spencer, comparendo alle spalle di Alex, le avrebbe sparato”. Con questo finale, finalmente sarebbe stata fatta giustizia, ma la King ha deciso di cambiare la sua idea iniziale per regalare ai fan della serie una specie di “e vissero per sempre tutti felici e contenti”.

“Sono un’incurabile romantica. Ho fatto sì che Mona vincesse il gioco e che le altre ragazze avessero il loro meritato lieto fine”, continua a spiegare la showrunner.

Ma oltre a svelare il finale alternativo di Pretty Little Liars, Marlene King ha deciso di svelare un altro piccolo particolare. Infatti, inizialmente il vero A.D. non sarebbe dovuta essere Alex Drake, ma un’altra persona: Wren Kingstone. La showrunner, ha però spiegato, che l’attore che interpreta Wren, Julian Morris, per altri impegni lavorativi, non poteva avere un ruolo regolare nello show, quindi alla fine la King ha optato per Alex Drake.

È così alla fine Alex Drake è diventata la misteriosa A.D., lasciando a Wren un finale ancora più oscuro.

Marlene King avrà fatto la scelta giusta?

Chiara

Commenti disabilitati su Pretty Little Liars: Marlene King svela il finale alterntivo

Studentessa di cinema, appassionata di serie tv e libri