Crea sito
Quantico,  Recensioni,  Telefilm

Quantico – Recensione 1×18

Agenti speciali, eccomi tornata a parlarvi di una serie che episodio dopo episodio, ci stupisce sempre di più, anche se oggi mi ha lasciata un po’ confusa.
Intendiamoci, non do certo la colpa a “Soon”, la do piuttosto alle precedenti ore di studio…
Comunque, dopo essermi lamentata della mia vita universitaria, direi che è proprio giunto il momento di parlare delle avventure della nostra Alex Parrish.

Mi ripeto, non ho capito molto, ma il fisico di Caleb Hass l’ho studio da capo a fondo, dalla testa ai piedi e dalla A alla Z. Per questo fantastico regalo, ringraziamo l’accademia di Quantico: ci avete regalato un gran bel vedere.Schermata 2016-04-20 alle 00.38.19

Direi che abbiamo iniziato veramente col botto, ma non possiamo certo parlare solo del fisico di Caleb, no?
Abbiamo pur sempre un terrorista da acciuffare, allora iniziamo subito con il dire che il famoso furgoncino nel quale Shalby ha deciso di porre fine alle nostre vite con un infarto, è stato noleggiato a nome di MARK RAYMOND. Da qui partono tutte le teorie:
Caleb è il terrorista?
La senatrice Haas è la terrorista?
La senatrice Haas è la terrorista ed ha coinvolto Caleb e Shelby in questa storia?
Aspetto le vostre domande o teorie.

Con Rayan e Nimah attaccati ad Alex come una cozza allo scoglio, si lo so, lo dico spesso, la nostra agente speciale ha bisogno di un aiuto da Raina, che da quello che ho capito non esercita più nell’FBI e si fa quasi arrestare per aiutare la nostra ragazza!
Io ho sempre preferito Raina!
Comunque la testardaggine di Alex porta (apparentemente) la senatrice Haas a convincersi a portarla dal figlio che fa una sceneggiata da finto drogato da manuale, anche se io avevo capito subito che stava recitando. Non so perché ma conosco il mio Caleb e sapevo che non si sarebbe mai ridotto così…Schermata 2016-04-20 alle 00.47.06

Torniamo alla nostra accademia di Quantico dove tra cuori spezzati e nuove esercitazioni, i nostri ragazzi devono sopravvivere.
La novità di questa puntata è che i ragazzi devono compilare il “nullaosta Sicurezza” un permesso che permette di vedere delle informazioni private del FBI.
Per ottenerlo, i nostri ragazzi dovranno compilare un modulo che darà filo da torcere in particolare a Shelby, Raina e Drew. Quest’ultimo in particolare, ha dovuto ammettere che gli sguardi tra Alex e Ryan sono troppo intensi per essere sorvolati.

Arriviamo a parlare di una storia che mi fa veramente innervosire, ovvero quella di Liam!
Mi sembrava strano che nessuno riuscisse a sbarazzarsene ed ora ho capito il perchè: ha qualcosa per ricattare il grande Boss.
Anche quando Miranda ha fornito la prova del rapporto tra Liam e Alex, quella sospesa è MIRANDA…
C’è poco da dire, continuo a pensare che sia Liam, l’attentatore!Non ce la faccio proprio

Ultimo ma non certo per importanza, la storia di Caleb e il famoso Mark Raymond.
La storyline si sta facendo molto complicata, da quando la cinesina si è messa in mezzo, ha rischiato la vita:
1) Del mio Caleb, e giuro che glie le ho tirate in tutte le lingue
2) Will Olsen! che è stato picchiato a morte da quello che credo essere il capo della società nel quale i due ragazzi si stavano infiltrando!

Per concludere questo episodio, un po’ sottotono, vi chiedo: quali teorie vi siete fatti?
Io ne ho talmente tante che dovrei aprire un nuovo articolo solo per spiegarvele!
Vi lascio una settimana per dirmi che ne pensate! Quindi non deludetemi e lasciate un commento qui sotto oppure sulla nostra pagina Facebook!

Sara.

Commenti disabilitati su Quantico – Recensione 1×18

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!