Riverdale – Recensione 2×21

Vi sono mancata?

Scusatemi per la mancata recensione della scorsa settimana ma non sono proprio riuscita a scrivere e mi è davvero dispiaciuto, davvero ma ora eccomi qui per il penultimo episodio della seconda stagione di Riverdale.

L’episodio mi è piaciuto tantissimo ma sto ancora urlando per la scena finale che ha distrutto il mio cuore in mille pezzettini, hanno toccato la persona che non avrebbero mai dovuto nemmeno sfiorare con un dito ma, capiamoci, il gesto del mio tesoro è stato sicuramente da vero eroe, da re e, nonostante stia malissimo, sono sempre fiera di lui (anche se vorrei ucciderlo per essersi messo in pericolo con le proprie mani pur di salvare le Vipere).

Cominciamo.

Cheryl

La scena iniziale mi ha lasciato un po’ perplessa perchè per la prima volta non ho apprezzato l’espressione di Cheryl, era un po’ troppo finta ma si è ripresa subito nelle sequenze successive.

La nostra rossa è un’arciere provetta, non si è lasciata pervadere dalla paura e l’istinto di sopravvivenza ha avuto la meglio, per fortuna, ha reagito e non si è fatta intimidire dal Boia che l’avrebbe fatta a pezzi in poco tempo ma, realisticamente parlando…

COME ACCIDENTI HA FATTO AD USCIRE DALLA FINESTRA SITUATA AL PRIMO PIANO, A RAGGIUNGERE IL LUOGO DOVE CONSERVAVA ARCO, FRECCE E AD INDOSSARE IL MANTELLO ROSSO IN POCHISSIMI MINUTI?

E’ assolutamente impossibile e poi, dico io, ma te stai per morire e ti preoccupi di diventare una supereroina con tanto di mantello? Ma caspita corri a prendere l’arco e sei in intimo esci così come sei conciata e pensa a salvarti la pelle oh.

Okay, sorvolando ciò, ho apprezzato molto le decisioni di Cheryl, si è fatta in quattro per avvisare Betty, aiutare Jughead e proteggere Toni quando, fino a metà stagione non avrebbe nemmeno alzato un dito per nessuno ma, appunto, la ragazza è cresciuta e, finalmente, ha saputo far uscire la sua vera natura, GRAZIE.

BLACK HOOD

Il padre di Betty? Ma davvero? Ma la banalità di sta storia? Io ancora non ci credo, mi sembra una storiella raccontata tanto per e, ribadisco, la sparizione di Claudius Blossom non mi torna proprio…ancor di più dopo tutto ciò che ha raccontato Hal sull’oscurità e sulla strage compiuta a quella povera famiglia…e c’è da dire che c’entra anche la questione Charles che sicuramente ha conosciuto il povero signore manovrato da Boia…fateci capire qualcosa perchè qui davvero sembra tutto un enorme casino irrisolvibile e dato che manca un solo episodio alla fine della seconda stagione direi che ovviamente non avremo risposte perchè altrimenti come stiamo con l’ansia fino ad ottobre ah?

Betty ha un’oscurità dentro di sè ma non penso sia minimamente paragonabile a quella presente nella famiglia a cui appartiene eh…vorrei però che il lato oscuro di questa ragazza venisse esplorato per bene perchè, narrativamente parlando, potrebbe essere una bomba dato che ha un potenzialmente immenso, sfruttatelo no?!

Naturalmente c’è un collaboratore del Boia in giro e, oltre all’attacco a Fred Andrews, c’è stato un particolare a farmi pensare a ciò…lo sguardo di Hal mentre è salito nella macchina della polizia, uno sguardo che ha lasciato intendere tante cose e che era così inquietante e malvagio da far sembrare che stesse dicendo:

Non è finita qui, questo è solo l’inizio…

LE GIOIE INSOMMA.

Famiglia Lodge

Veronica ed Hermione mi sembrano due idiote.

OKAY, L’HO DETTO.

Hanno fatto finta di non vedere la vera natura di Hiram Lodge per poi rimanere scandalizzate nello scoprire che è una persona orrenda, falsa e quintogiochista…aò ma il prosciutto sugli occhi non si è ammuffito?!

Ho avuto paura per loro quando il figlio di Papa Poutine si è presentato a casa loro uccidendo Andre (che nessuno ne parla ma io sono dispiaciutissima, non è giusto paghino sempre le persone intorno ad Hiram e mai lui e avrei tanto desiderato un futuro migliore per lui e invece…no) e sfondando la porta per colpire le due donne, le cose più preziose per Hiram…ecco appunto…COSE, Hiram è quel tipo d’uomo che pensa di essere il padrone del mondo, considera come proprie tutte le persone e le cose che gli sono vicine e arriva, purtroppo, a trattare come oggetti ogni singola persona, comprese moglie e figlia, non si fa nessuno scrupolo e abbandona e vende chiunque lo aiuti, guardate Reggie, ad esempio, l’ha assoldato e nel momento del bisogno l’ha lasciato solo…ma non ti fai schifo nemmeno un po’? Poi arrivi a casa terrorizzato perchè sai di essersi spinto troppo oltre e ti rendi (FORSE, MOLTO FORSE) che hai esagerato e che con il tuo modo di fare hai rischiato grosso…mah.

Hermione sembra essersi svegliata e spero con tutto il cuore che non ricada più nel circolo vizioso in cui Hiram l’ha sempre tenuta perchè, altrimenti, mi arrabbio davvero. E così girl boss in certe situazioni (quando ha protetto la figlia sparando all’omone cattivo)…non può farsi comandare da Hiram, non può farsi distruggere da un uomo del genere e da quello che ho visto nella scena in cui Hiram è tornato a casa penso siamo nella direzione giusta.

Betty e Jughead (+ Penny)

Ora, inserirò nei bonus ciò che penso di tutto ciò e ho già detto qualcosa nell’introduzione, l’unica cosa che voglio dire qui è:

TOGLIETE DI MEZZO PENNY E GLI SPETTRI PERCHE’ MI SONO ALTAMENTE SCOCCIATA.

JUGHEAD NON E’ MORTO, PUNTO.

Mi avete uccisa con la scena dell’addio tra Betty e Jug, mi avete uccisa, ho pianto come non so cosa e mi sono disperata ancor di più quando FP ha portato in braccio il figlio privo di sensi…scena di grandissimo pathos, Skeet è stato straordinario, sono stata davvero troppo male…non esiste Riverdale senza Jug, lo sappiamo tutti e non credo siano tutti così idioti da uccidere un personaggio del genere…

Quanto si amano Betty e Jugh? QUANTO?

Penso quanto i propri genitori, per me sono Alice e FP da giovani ma spero restino insieme…se lo meritano.

(PIANGETE CON ME)

Jug ha sofferto tantissimo e credo gli abbiano tolto anche il tatuaggio, povero bambino mio.

Bonus:

  • ALICE E’ LA REGINA, C’E’ POCO DA FARE, E’ LA REGINA INDISCUSSA, non si è lasciata intimidire da Hal e ha detto ciò che ha sempre pensato…E IL COLPO DI GRAZIA CHE HA DATO AL MARITO CON CIO’ CHE HA DETTO SU FP, L’HA DISTRUTTO DEFINITIVAMENTE, HA DISTRUTTO UN UOMO MORTO…MAMMA MIA HO VOLATO, DATECI I FALICE SANTO CIELO, COSA ASPETTATE? LE VIPERE HANNO BISOGNO DI RE E REGINA SU.

  • Jughead che, in sostanza, è andato a morire e non gliene importa nulla, dicono che faranno del male a Betty e lui scatta, sa benissimo che non potrà proteggerla eppure si getta addosso a coloro che vogliono farla soffrire, non riesce minimamente a concepire che qualcuno possa toccare la ragazza che ama ed inizia lui stesso la lotta…della serie, se devo morire, morirò cercando di proteggere tutti ma soprattutto Betty…AMORE MIO. Dovresti cercare di rimanere vivo per proteggerla però…NON DEVI ANDARE A FARTI UCCIDERE, per quanto sia un gesto nobile e da RE…CARO SWEET PEA RIMANGIATI CIO’ CHE HAI DETTO ORA.   

  • Kevin figlio orgoglioso…beh, il caro Keller senior si è riscattato, definitivamente…la figaggine di questi tre padri poi?!

  • La morte di Fangs mi ha fatto piangere…una strage Riverdale ormai oh.

 

Voto all’episodio: 8

Io vi lascio e vi invito a leggere la prossima recensione dato che sarà l’ultima per questa stagione, mi raccomando.

Baci, baci.

Irene

Precedente Grey's Anatomy - Recensione 14x23 | The Redheads Diaries Successivo Game of Thrones 8: un algoritmo predice quali personaggi hanno più probabilità di morire!