Crea sito
Recensioni,  Shadowhunters: The Mortal Instruments (2016),  Telefilm

Shadowhunters – Recensione 3×21-3×22

Siamo giunti alla fine di una serie che nel bene e nel male ci ha regalato e insegnato tanto. Già mi manca e vi confesso che oltre ad aver pianto durante gli ultimi 45 minuti di puntata, l’ho fatto anche mentre recensivo. Non è mai bello dire addio ad un qualcosa che ci appassiona tanto.
Grazie a tutti coloro che hanno letto e apprezzato le mie recensioni!

 

LA BATTAGLIA CONTRO LILITH

Come abbiamo visto la scorsa settimana, Magnus si trova in Edom e non può tornare, così si ritrova solo a dover tenere testa ad una Lilith che cerca di rimettere piede sulla Terra con la scusante di voler uccidere Jonathan. Ovviamente lo stregone rifiuta l’offerta e tra i due si apre una guerra che Lilith perde a causa della sua temporanea debolezza. La Madre di tutti i Demoni non di certo si dà per vinta, infatti non perde tempo nel radunare diversi demoni per combattere Magnus. La notizia giunge sino ai suoi amici in Istituto che non gettano la spugna e cercano in tutti i modi di escogitare un piano che li porti dritti all’Inferno. Il piano disperato proposto da Alec mette tutti in disaccordo e vorrei ben vedere vista la follia di farsi trasformare in un vampiro da Simon. Izzy approfittando della sua condizione fisica (il suo corpo ha assorbito fuoco celeste mentre costruiva Gloriosa) chiede aiuto a Meliorn per entrare in Edom.

Quest’ultimo infrange la promessa e subito dopo avvisa i suoi amici. Ora le persone da salvare sono due, ma è Clary ad avere la soluzione. Carotina attraverso una runa riesce a connettere Nascosti e Shadowhunters per poter accedere nella dimensione infernale. Due coppie sono piuttosto insolite: Jace e Meliorn e Alec e Lorenzo (dopo essere tornato nella sua forma), mentre Clary e Simon sembrano essere gli unici ad essere perfetti. In realtà i primi ci hanno regalato scene divertenti, i secondi dei momenti inaspettati in cui lo stregone ha capito molte cose.

Il primo a raggiungere Magnus è Alec seguito da tutti gli altri, ma le gioie durano per poco, Lilith sta arrivando, nessuno sembra essere in grado di affrontarla, tranne Izzy che usa il Fuoco Celeste rischiando di morire. Per salvarle la vita i suoi amici decidono di unirsi attraverso la runa della condivisione per poi tornare a New York prima dell’esplosione di Edom.

Ancora una volta il gioco di squadra fa la differenza!

LA MORTE DI JONATHAN

Mi aspettavo di vedere maggiori scene, maggiori morti sotto la sua mano, invece gli autori hanno deciso di andarci molto leggeri anche nel finale. Non ho molto gradito questa loro scelta così come quella di rendere la Seelie Queen una rammollita cagasotto che per non farsi uccidere cerca di allearsi con Jonathan, portandoselo pure a letto nella convinzione di riuscire a farlo diventare suo Re, procreare eredi ecc ecc.
Penso abbiano cercato di rimediare facendo sì che Jonathan le sbattesse in faccia la verità prima di ucciderla. Per non parlare della crociata contro ogni Istituto tenendo vivi Robert e Max solo per mandare un video messaggio a Clary. Credo che gli autori non sapessero come inserire i due personaggi e averlo fatto in questo modo non è stata una buona mossa. Tralasciando il mio punto di vista, carotina è corsa subito da lui ed infrangendo il divieto di creare nuove rune ha ucciso suo fratello.

Il loro addio è stato dolce-amaro, non avete idea di quanto abbia pianto, Katherine è stata pazzesca.

Non riesco a credere quanto sia diventata brava in questi ultimi tre anni.

 

IL MATRIMONIO DEI MALEC

Io non ho davvero parole per descrivere la loro bellezza, specialmente dopo aver visto il loro tanto atteso matrimonio. Alec non si è arreso, ha salvato Magnus e alla fine l’ha sposato con tanto di benedizione da parte dei genitori.

Maryse ha persino accompagnato il genero verso l’altare.

Chi avrebbe mai immaginato che le cose si sarebbero evolute in questo modo? E chi avrebbe pensato di vedere un giorno Alec nelle vesti di Inquisitore e Magnus Sommo Stregone di Alicante? Io di certo no, voi?

By the way, questo matrimonio ha messo da parte ogni rancore seminando amore e pace persino con Lorenzo. Lo stregone sembra anche aver fatto colpo su Underhill.
Ritornando a mamma Lightwood, colta dalla gioia ha deciso di confessare la sua relazione con Luke. A quanto pare lo sapevano tutti, ed io mi chiedo quando l’abbiano capito visto che Magnus ha tenuto la bocca chiusa.

Altro erroraccio degli autori? Può darsi. Sono comunque felice di questa ship e di Luke nuovamente Shadowhunter. Non voglio soffermarmi sul Preator onde evitare altre critiche verso sviluppi di storyline senza senso.

SIZZY

Finalmente Simon, spinto dall’illuminazione post chiacchierata con Maia, ha deciso di andare dritto in Istituto e limonarsi Izzy. Un bacio di fuoco che ha trasformato la Shadowhunter nella Torcia Umana.

Ovviamente scherzo, in realtà la nostra gnoccolona mora ha avuto giusto qualche problemino con il Fuoco Celeste che ha risolto grazie ai suoi stessi amici. Ma non è di questo che voglio parlare (anche perché l’ho fatto qualche riga sopra), bensì della bellezza di questi due esseri messi insieme e più ci penso più mi sale l’omicidio. Se solo questa ship fosse stata sviluppata con più cura anziché in modo maldestro ci avrebbe regalato molte gioie. Tra loro c’è chimica e la scena gnudi mentre ci danno dentro è stata da infarto.

Proclamo Raphael capo ship Sizzy. Passo e chiudo!

CLACE

Nei libri ad essere colpiti dalla sfiga sono stati i Sizzy con il sacrificio di Simon, mentre qui nella serie per non far perdere il titolo di Mister “Mai una gioia” a Jace si è sacrificata Clary. Attraverso il Fantasma di sua madre, gli Angeli hanno fatto recapitare un ultimatum bello tosto su di lei: niente più creazione di nuove rune di cui ha fatto abuso nell’ultimo periodo, altrimenti avrebbe perso tutto. Sembrava volesse apparentemente rispettare il divieto, ma quando è andata da sola da suo fratello ho capito che avrebbe fatto la sua ultima mossa mettendo fine non solo alla vita di Jonathan ma in un certo senso anche la sua. Ha scelto di godersi gli ultimi istanti con i suoi amici e con il suo amore durante il matrimonio di Alec e Magnus, poi è andata via e una volta uscita dall’edificio tutte le sue rune sono sparite così come i ricordi appartenenti al Mondo delle Ombre.

L’addio Clace è stata una mazzata, le lacrime di Jace mentre leggeva la lettera erano anche le mie e scommetto pure le vostre.

Ci hanno mostrato le loro vite un anno dopo e vorrei soffermarmi sul discorso tra Simon e Jace. Quest’ultimo a quanto pare ogni sera controlla Clary (usando la runa per non farsi notare), spia la sua vita da Mondana perché incapace di dimenticarla e lasciarla andare. Come biasimarlo?
Infine una luce in fondo al tunnel per chiudere in bellezza la serie, Clary VEDE lo Shadowhunter (il che implica il ritorno della vista) e SI RICORDA il suo nome, accendendo subito la speranza che magari il loro amore è più forte persino di ogni punizione inflitta dagli angeli.

Un finale per loro che dona piena libertà alla fantasia di noi fan, un mondo creato nella nostra mente ricco di felicità per loro e per le Clizzy che diventerebbero Parabatai, almeno nella mia personale versione…

 

PER L’ULTIMA VOLTA: BONUS EXTRA!

Clace e Malec 

IL BALLO MALEC

PETTEGOLI 

ORMAI ABBIAMO LA CERTEZZA CHE JACE STIMA SIMON. THANKS MELIORN 😛

PARABATAI 4EVER

Goodbye Shadowhunters ♥

 

 -Marta

Big Boss delle Redheads Diaries: la mente che ha dato vita a questo sito di intrattenimento.

2 Commenti

  • Veronique

    E piangi, e piangi, e piangi e scleri…io credo che un recensore debba anche avere un minimo di credibilità e sapersi esprimere in maniera seria. Mi sembra di leggere il diario di una tredicenne in crisi ormonale, sul serio sei imbarazzante…quanti anni hai? Non dico che non vada bene emozionarsi ma ogni serie TV che guardi sembra che ti sia entrato un treno in camera!

    • Veronica Massaroni

      Ciao, le serie sono recensite da persone diverse. Come ti abbiamo scritto in precedenza, da sempre utilizziamo questo modo di commentare gli episodi e per quanto ci dispiaccia che non siano da te gradite, chi ci segue apprezza questo modo di parlare degli episodi e lo condivide.
      Ti ringraziamo comunque di aver condiviso con noi il tuo parere; purtroppo non si può piacere a tutti 😉

      Ti auguriamo una buona serata e speriamo che il finale di Shadowhunters ti sia piaciuto!