SKAM Italia: cambiano le modalità di fruizione e le clip della serie diventano a pagamento

La terza stagione di SKAM Italia è, ufficialmente, iniziata ieri ma i fan della serie si son ritrovati ad apprendere una notizia poco piacevole e cioè che le clip non sarebbero state più gratuite ma disponibili in esclusiva e a pagamento su TIM Vision

Nella giornata di ieri, 11 marzo 2019, ha avuto inizio la terza stagione di SKAM Italia, remake di gran successo che ha colpito il cuore e le coscienze di tantissimi ragazzi che aspettavano con impazienza la nuova stagione che è arrivata con un’amara sorpresa: le clip degli episodi saranno disponibili in ESCLUSIVA su TIM Vision e, di conseguenza, saranno fruibili solo dagli abbonati al servizio.

Cercherò di spiegarvi un po’ meglio ciò che non è pienamente chiaro a nessuno dato che non c’è stato un comunicato ufficiale da parte di TIM Vision ma, considerando il fatto che mi occupo delle recensioni di SKAM da due anni e mezzo (compresa quelle della quarta stagione di SKAM OG) e che ho una pagina Facebook aggiornata quotidianamente per informare chiunque, sento la necessità di fornirvi più delucidazioni possibili.

Da quello che sappiamo le clip saranno sempre caricate su TIM Vision ogni giorno in diretta praticamente in loop poi, dopo un po’ saranno disponibili non in diretta (da quello che mi è stato riferito da chi ha TIM Vision) e non verranno mai caricate sul sito skamitalia.it mentre invece gli episodi completi saranno sul sito di TIM Vision alle 00.00 di ogni giovedì e sul sito skamitalia.it tra la domenica sera ed il lunedì mattina.

Per quanto riguarda le chat e foto varie fino a ieri sera c’è stato un profilo INSTAGRAM che SEMBRAVA ufficiale dove sono state caricate due chat, una tra Eleonora ed Eva ed una tra Eleonora e Filippo…ora il profilo è stato cancellato ma non so dire se fosse davvero ufficiale o meno e, a quanto pare, è anche riapparso.

Aspettiamo chiarimenti perché mi dicono di notifiche da parte di TIM Vision ma…non è nulla di ufficiale dato che l’azienda non rilascia un comunicato ufficiale.

Ho bisogno di dire qualcosa però, io sono una che non solo guarda SKAM Italia ma anche una che se ne occupa quotidianamente nella propria pagina e su questo blog quindi potete ben capire quanto sia problematico per me e quanto io debba essere professionale e non prendere parti MA rendere SKAM Italia a pagamento e QUINDI LIMITARE LA PROPAGAZIONE DI MESSAGGI IMPORTANTI NELL’ITALIA ODIERNA è davvero una pessima scelta, secondo me.

PRETENDO che questa serie sia di LIBERA FRUIZIONE come è giusto che sia e come è sempre stato…così si sta SOLO snaturando il vero motivo per cui SKAM è nato e non mi sta bene, affatto anche perchè i protagonisti di questa stagione, Benedetta Gargari e Giancarlo Commare, il cast, la troupe, il regista, Ludovico di Martino, il creatore e regista delle prime due stagioni, Ludovico Bessegato, e anche la più piccola formichina che ha lavorato e lavora a questo progetto merita di poter apprezzato come si deve e così facendo, purtroppo, le visualizzazioni caleranno a picco e questa stagione tratterà tematiche difficili e pesanti, bisognose di essere osservate dai giovani.

Non mi intendo di marketing e non so quali motivi abbiano spinto TIM Vision a rivedere le modalità di pubblicazione e non mi sogno neanche di criticare qualcosa di cui non sono a conoscenza. Quello che so con certezza è che la veicolazione di certi messaggi ha bisogno di raggiungere più persone possibili, cosa impossibile con l’imposizione di un limite come il pagamento obbligatorio. E noi tutti gradiremmo almeno una spiegazione e delle direttive guida UFFICIALI.

Spero solo che chi di dovere possa rivedere le proprie decisioni al fine di favorire la divulgazione e non il suo contrario. Tutti abbiamo bisogno di SKAM che, a sua volta, ha bisogno di arrivare agli occhi e alle orecchie di CHIUNQUE.

Se volete qui in basso vi lascio il link di una delle petizioni per cercare in qualche modo di ritornare alla FRUIBILITA’ GRATUITA, come è giusto che sia:

PETIZIONE #FREESKAM

Ripeto, il mio non è articolo realizzato per creare polemiche ma per dar voce a quello che tutto il fandom (e non solo) di SKAM Italia pensa da ieri mattina e per cercare di capire.

Irene

 

Precedente Quattro amiche e un paio di jeans: le star hanno una chat di gruppo Successivo Serie di followup "Orphan Black" in sviluppo presso AMC