Crea sito
Recensioni,  Skam,  Telefilm

Skam – Recensione 4×08

Allora, allora, quest’episodio è stato talmente bello e ricco di colpi di scena che io davvero sono un piccolo grillo SUPER salterino ed entusiasta.

Ora, procediamo con calma e parliamo di quest 4X08, LA terzultima puntata dell’ultima stagione di Skam, facciamo finta che io non abbia detto una cosa simile perchè già porto il lutto, non ce la faccio a dire addio ai miei bambini, SKAM NON AVRA’ MAI FINE, MAI, SKAM IS ETERNAL, OKAY, dopo questo sproloquio/sclero posso iniziare.

Sana/Yousana/Girl Squad

La nostra piccola grande donna.

Non potrei trovare una perifrasi migliore per definire questa ragazza che si è resa conto dei suoi errori e che sta cercando di rimediare ad essi prendendosi le sue responsabilità, nonostante le conseguenze tra cui la tristezza, la solitudine e la consapevolezza di aver sbagliato e di poter rischiare di perdere le sue amiche, quelle che non la lasceranno mai sola.

La puntata inizia con Sana intenta a vedere tutte le foto che ha insieme alla Girl Squad di cui fa parte ed è combattuta perchè vorrebbe confidarsi con loro e rivelare la verità in merito all’account creato da lei per vendicarsi di Sara ma, naturalmente, ha paura di rimanere sola e, purtroppo per lei, Eva scopre tutto nella maniera peggiore dato che il messaggio era destinato a Chris e non a lei.

E questo piccolo particolare ci fa ricordare che i cellulari/pc/qualsiasi dispositivo mobile sono un’invenzione straordinaria che però può portare guai o lievi intoppi, in questo caso se Sana avesse parlato faccia a faccia con Chris non avrebbe rischiato di far finire le sue confidenze in orecchie (o occhi) sbagliate ma, naturalmente, ci vuole il drama ed infatti in questo modo Sana è stata costretta ad uscire allo scoperto, cosa che avrebbe fatto comunque, stava solo aspettando il momento giusto.

Vedere Sana piangere e di nuovo mi ha spezzato il cuore, in un certo senso se l’è meritato perchè il suo comportamento non ha proprio rispettato la sua fama di “Good person” ma, dato che il suo intento non era quello di far del male alle sue amiche o ad Isak (e devo dire che qui Sana ha peccato di ingenuità/era accecata dal desiderio di vendetta e di rivincita e, soprattutto, dalla delusione e dalla rabbia perchè era ovvio che le sue azioni avrebbero avuto delle conseguenze principalmente su Isak e poi sulle sue amiche dato che, cavolo, quelle Pepsi Max son sempre state crudeli con la Girls Squad e FALSE).

Come vedete quella scena è stata un colpo al cuore perchè mi ha fatto ricordare le lacrime che hanno invaso Isak nella 3×09 e sapete quanto io sia sensibile ai parallels, soprattutto quando riguardano Isak ed Even ed in particolar modo, queste due scene confermano quanto Isak e Sana siano l’uno lo specchio dell’altra e queste caratteristiche in una BROTP sono quasi magiche e, sicuramente rare.

 

 

Scena che ho amato follemente è stata quella in cui le ragazze si sono presentate con un mini bus con scritto “Le perdenti” perchè mi sono resa conto dell’immenso affetto che le lega e di quanto siano unite e, soprattutto, di quanto siano le solite ragazze che ho sempre adorato dal primo momento in cui le ho viste, in particolar modo Noora e ho rivalutato molto anche Chris che ha sempre avuto un ruolo un po’ marginale ma dobbiamo ricordarci che è stata proprio lei a portare Sana nel gruppo la prima volta e, in un certo senso, è stata lei a riportare il gruppo da Sana in uno dei modi più meravigliosi, davvero.


Skam season 1 ep 08

Skam season 4 ep 08

E’ la recensione dei parallels ed infatti cosa abbiamo qui?

Collegata a questa scena di cui ho appena parlato abbiamo quella in cui Sana scrive un messaggio magnifico alle sue amiche in cui traspare tutta la sua voglia di vivere in un mondo in cui non si sente capita perchè è a suo agio principalmente con se stessa e, finalmente, è riuscita in un certo modo ad accettare la sua diversità che la rende magnifica e la difficoltà che il mondo prova a capire lei e le sue tradizioni.

 

 

Poi dobbiamo arrivare per forza alla scena YOUSANA per eccellenza, quella in cui, finalmente abbiamo capito i sentimenti di Yousef (ci mancava solo uno schermo al LED lampeggiante montato sulla sua testa ma OKAY…volevamo qualcosa di chiaro, giustamente) e il rapporto che aveva con Noora.

Noora, Noora, io ho sperato e ho creduto da sempre che dietro a quel piccolo interesse che aveva per Yousef ci fosse anche il voler aiutare Sana con una specie di “piano” messo in atto insieme ad Yousef e così è stato, anche se ho davvero temuto in certi momenti perchè le ragazze sembravano essere possedute da qualche entità superiore e nessuno ci stava capendo più nulla ma, per fortuna, sono ritornate in grande stile ma, manca ancora qualcosa, di cui vi parlerò via discorrendo.

Yousef è davvero innamorato di Sana e questo era chiaro ma leggere i messaggi che si è scambiato con Noora nel corso del tempo mi ha davvero riempito il cuore di gioia soprattutto vedendo i sorrisi della ragazza ricambiati da quelli di lui e DULCIS IN FUNDO, ecco che Yousef tira fuori la faccenda delle Soulmates e ciao cuore, sono definitivamente partita per un pianeta chiamato YOUSANA.

Penso che quella sia la parola magica perchè ogni volta che la sento o la leggo divento un’emerita idiota con gli occhi a cuoricino e i feels a mille, manco avessi visto Gale Harold o Brian Kinney in persona nel corridoio di casa (ma magari) e la cosa mi sta davvero sfuggendo di mano, okay che #YousanaRules ma qui si esagera.

Posso smetterla di fare la parte di quella esasperata dai feels?

Direi di si, dato che le ship e le OTP sono le gioie più grandi di ogni series addicted/shippers.

Allora, bambini miei, volete parlare dei sentimenti che provate l’uno per l’altra? I gesti son ciò che cementano le relazioni ma senza parole dove si va? Si, Sana ha letto ciò che Yousef ha scritto a Noora ma c’è seriamente bisogno di un dialogo sulla questione tra i due ragazzi perchè veramente mi potrei arrabbiare.

DIALOGHI CERCASI

C’era d’aspettarselo, dovevate immaginarlo perchè ormai mi conoscete un po’, sapete ciò che pretendo da una serie tv e ciò che invece è superfluo per me (c’è davvero qualcosa di superfluo? Forse no visto che sono non esigente…DI PIU’) e quindi questo paragafrafo è d’obbligo, soprattutto in questa stagione.

DIALOGHI CERCASI DISPERATAMENTE.

E’ tutto molto bello, adoro il fatto che ci siano tante dimostrazioni d’affetto e di unione ma un bel dialogo come quello avvenuto tra Isak e Sana quando lo avremo tra Even e Isak?

E, purtroppo, non parlo solo degli Evak ma anche delle ragazze della Girl Squad che non si sono scambiate nemmeno due parole su tutto il grande casino che è successo in seguito alle azioni di Sana e la lista continua dato che abbiamo visto la Baloon Squad intenta a divertirsi insieme alla Boy Squad come se nulla fosse successo e dalla rissa dell’altro giorno mi sembrava ci fossero dei problemi, soprattutto per la questione “Even” e, sinceramente, mi auguro che il mio bimbo parli con Isak dato che ormai abbiamo avuto sia la versione di Elias che di Yousef e manca solo quella del diretto interessato.

Io apprezzo davvero l’aria che si respira quando tutti i ragazzi sono insieme ma mancano le parole, i confronti, le confidenze e la mancanza stessa della paura di sentirsi liberi di dare sfogo ai propri pensieri e di condividere i pesi e le difficoltà della vita con chi ci circonda ed in particolar modo con chi ci ama.

Il compleanno di Eva

La festa di Eva è stata un tripudio di divertimento e gioia, di scherzi tra ragazzi e di voglia di vivere e, soprattutto, di RITORNI.

Prima di parlare di ciò devo sottolineare il regalo da EPIC WIN che hanno fatto alla nostra festeggiata e la magnificenza della canzoncina “Happy Birthday to you” in Norvegese, alla fine mi iscriverò ad un corso con una madrelingua perchè mi sono innamorata del suono di questa lingua che mi ha rapito il cuore.

Bando alle ciance, continuiamo.

La parola chiave è proprio questa “RITORNI”, ebbene si, avete letto bene, alcuni che ci aspettavamo ed altri che mi hanno fatto urlare sin da quando ho visto la clip perchè…VOI NON POTETE FARE UNA COSA DEL GENERE SENZA AVVISARE (potete benissimo perchè questi colpi di scena sono la mia linfa, solo i series addicted possono capire una cosa del genere) perchè rischiate di perdere 3/4 di fandom in una botta sola.

Abbiamo rivisto il mio amato Eskild che compare e scompare per mio sommo dispiacere ma che ritorna sempre con il botto (e vi preannuncio che la prossima recensione avrà un intero paragrafo dedicato a lui perchè MERITA tantissimo e avrei tanto voluto vederlo come main della prossima stagione che non ci sarà…riapro le fontane di lacrime se continuo così).

Linn ha avuto qualche piccola scena e mi dispiace perchè avrei voluto che ci parlassero di più di lei, si vede che è un personaggio di contorno ma è un po’ triste vederla pochissimo e sentirla parlare ancora meno ma che dobbiamo farci, non credo ci faranno sapere altro su di lei…oltre alle malattie che le sono stata trasmesse sessualmente…ehm, okay, passiamo oltre.

La sto tirando per le lunghe?

SONOTORNATICHRISSCHISTADEWILLIAMMAGNUSSON

Va meglio? No, forse è meglio fare lo spelling.

 

S O N O  T O R N A T I  C H R I S  S C H I S T A D  E  W I L L I A M  M A G N U S S O N

No, davvero io non penso di stare molto bene, quando ho sentito Eva chiamare Noora ho rischiato di perdere la testa, soprattutto alla vista di Chris che è uno dei miei amori folli ma William mi ha fatto dare i numeri principalmente per la reazione di Noora che sembrava non scioccata, di più.

Chris regala un sorriso meraviglioso ad Eva avvicinandosi a lei e William lentamente arriva dinnanzi ad una pietrificata ed incredula Noora.

                                             Come si

sorridono

questi due

nessuno

mai

 

Back to start…

QUESTI DUE RAGAZZI CON IL LORO ARRIVO HANNO SCATENATO L’INFERNO PIU’ MAGICO ALL’INTERNO DEL FANDOM E DEGLI SHIPPERS PERCHE’ INSIEME A LORO SONO RITORNATE ANCHE DUE COPPIE AMATE DA TUTTI.

Signori e signore, William e Noora avranno il loro endgame così come Chris ed Eva ed io sto piangendo.

NOORHELM AND CHRISEVA ENDGAME, VI PREGO.

E si, Sana è me in quei momenti in cui rimango stupita o quando qualcuno nomina Skam.

Sana stava per confidare qualcosa a Noora, un qualcosa che avrebbe potuto farla arrabbiare…ed ecco che arriva William e Sana sbuca dietro di loro con un’aria colpevole e William nomina una mail.

Se ricordate bene, Noora parlò a Sana di queste mail che scriveva e cancellava perchè non aveva mai avuto il coraggio di inviare a William perchè le sembravano inutili ed era passato troppo tempo.

Che mail sarà arrivata a William?

Staremo a vedere, io intanto devo dire che mi sono emozionata a rivederli di nuovo insieme, non ci speravo quasi più dato che sembrava una questione conclusa dall’inizio della stagione e non mi aspettavo il ritorno di William dato che hanno sempre detto che Thomas non ci sarebbe stato in questa quarta stagione ed invece abbiamo anche lui per la fine di tutto (VADO A PIANGERE IN UN ANGOLO DI NUOVO).

Per questa settimana è tutto, alla prossima…

con questi due bimbi che ballano…

e la pace che regna, finalmente.

Irene

Commenti disabilitati su Skam – Recensione 4×08

Salve, sono Irene e non ho mai amato definire la mia persona e ciò che faccio. So solo che ciò che viene scritto, nel momento stesso in cui viene composto, non è più solo mio ma anche di chi legge. Sono curiosa di sapere in che modo lo sarà. Meglio nota come vulcano d'idee o l'Arti(coli)sta per un chiaro e semplice motivo: la scrittura è il mio elemento, l'arte che mi scorre nelle vene, il modo più realistico e spontaneo che ho di vivere.