Steve Harrington e il suo destino in Stranger Things!
Articoli

Steve Harrington e il suo destino in Stranger Things!

Mentre aspettiamo delle novità riguardanti la quinta stagione di Stranger Things, cogliamo l’occasione per riportare in questo articolo il modo in cui Joe Keery, l’interprete di Steve Harrington, ha salvato le sorti del suo personaggio!

La bravura dell’attore ha infatti sorpreso così tanto i creatori della serie, i fratelli Duffer, da trasformare quello che sarebbe essere un semplice antagonista minore in uno dei personaggi più importanti della serie.

Joe Keery ha cambiato il destino di Steve Harrington in Stranger Things!

Nella prima stagione di Stranger Things, Steve viene introdotto come l’odioso ed egocentrico fidanzato di Nancy Wheeler (Natalia Dyer). Nancy è la sorella maggiore di Mike Wheeler (Finn Wolfhard), che finisce nei guai quando i mostri soprannaturali come quelli del gioco di Dungeons & Dragons iniziano a minacciare il mondo reale. A quel punto, Nancy si allea con suo fratello minore e i suoi amici per risolvere misteri soprannaturali insieme a Jonathan Byers (Charlie Heaton), il fratello maggiore dell’amico di Mike, Will (Noah Schnapp). Nancy e Jonathan erano già pensati per essere le controparti più anziane dei membri del cast più giovani, ma Keery ha dimostrato di avere maggiore valore di quanto previsto dai Duffer.

Il personaggio di Keery sarebbe dovuto “morire nel finale” della prima stagione della serie, secondo quanto detto da Ross Duffer durante la Netflix Geeked Week, anche se suo fratello non ne è così sicuro. Lo stesso Keery si aspettava che sarebbe morto all’inizio della serie a causa della natura del suo personaggio. “Ho interpretato il fidanzato idiota, che è il primo ragazzo a morire”, ha spiegato l’attore a GQ. Ross è abbastanza sicuro del destino originale di Steve, ma ammette che “è passato un po’ di tempo” da quando stavano scrivendo la prima stagione. Invece, Steve Harrington combatte il Demogorgone con Jonathan e Nancy, dimostrando di essere in realtà un eroe.

Matt Duffer ha rivelato che questa scena originariamente avrebbe dovuto mostrare il padre di Jonathan, Lonnie Byers. Questa decisione dell’ultimo minuto di reindirizzare il finale della prima stagione è stata motivata dall’innegabile carisma di Keery. I creatori si sono “innamorati” di Keery durante la realizzazione della prima stagione, spingendoli a riscrivere il suo arco narrativo in un lieto fine.

“Steve sarebbe dovuto essere un idiota e Joe era più di quello,” avrebbe detto Ross Duffer a The Hollywood Reporter. Il personaggio piatto di Steve ha quindi acquisito molta più profondità grazie all’intervento di Keery.

Gli sceneggiatori-registi avrebbe voluto “utilizzare” Keery nella seconda stagione di Stranger Things, ma “non sapevano bene cosa farne” dopo la sua rottura con Nancy. “La trama di Steve Harrington nella seconda metà della stagione 2 era completamente imprevista nei contorni di questa stagione”, avrebbe spiegato il produttore esecutivo della serie Shawn Levy. Lo stesso Levy è un grande fan di Steve ed è stato felice di accogliere i cambiamenti. “Il giorno in cui Steve Harrington dovesse morire sarebbe il giorno in cui me ne andrei da questa serie”, avrebbe affermato Levy con TVLine.

Matt Duffer aveva ammesso che Steve “non sarebbe dovuto essere un protagonista nella stagione 4” di Stranger Things, ma Keery li ha portati a fare una revisione totale del personaggio e dell’intera serie, per incorporarlo meglio. L’attore è incredibilmente adorabile e fornisce alla serie sempre più oscura momenti di leggerezza e commovente sincerità.

Per restare sempre aggiornato sulle tue serie TV continua a seguirci: puoi trovarci anche su InstagramFacebook e TikTok!

Erica

Fonte: SlashFilm.

Articoli correlati:

Laureata in Lettere. Scrittrice, serializzata e lettrice accanita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.