Crea sito
Recensioni,  Supergirl,  Telefilm

Supergirl – Recensione 4×18

La verità su chi possa esserci dietro l’attacco alla Casa Bianca sembra essere sempre più vicina.

Are you ready?

 

I DIARI DI LEX

Supergirl non si è voluta arrendere e insieme a Lena si è presentata nella prigione dove Lex era detenuto. Come era facile intuire, il direttore che per mesi ha permesso al maggiore dei Luthor di uscire e farsi i fatti suoi quando e come voleva è stato subito messo alle strette, permettendo alle due di perquisire la cella in cui alloggiava.

I problemi non sono mancati, Lena ha dovuto affrontare la sua infanzia con il fratello, Supergirl ha avuto un bel da fare tra detenuti e Otis, poi esploso per proteggere il laboratorio di Lex prima che Lena scoprisse cosa si celava.

Tutto l’accaduto ha portato Kara a capire di non poter usare il mantello per risolvere la situazione, così si è presentata come reporter da Steve Lomeli (visto il mancato successo come Supergirl) che da bravo guardone ha consegnato una chiavetta contenente tutto il materiale di Lex.

Mi sorge una domanda spontanea su come abbia fatto a procurarsi le informazioni mentre stava rinchiuso dietro le sbarre.

 

IL CAMBIAMENTO DEL COLONELLO

Se il Colonello ha scelto di intraprendere la strada giusta è soltanto merito dell’insistenza di Alex (dietro consiglio della sorella di James), anche se bisogna ammettere che ultimamente la grande Capa cominciava a dare segni di bontà.

Ha perfettamente capito che dietro l’attacco alla Casa Bianca non c’era lo zampino della vera Supergirl e ha temporeggiato davanti alla richiesta del presuntuoso Lockwood. Sono certa che non abbia premuto quel pulsante due volte solo per proteggere sua figlia.

 

I PROBLEMI DI JAMES

Altro che stress post traumatico, qui ci troviamo dinnanzi ad un stress post cura miracolosa che sta trasformando James in un uomo con i poteri. Occhi neri demoniaci, furia e super forza, non credo si tratti di un qualcosa di irreversibile, ma potrebbe giocare a suo vantaggio se riesce a controllare la rabbia nei confronti di Lex e se supera lo stress causato dall’ennesimo tentativo di ucciderlo.
Sono davvero curiosa di sapere cosa accadrà non appena chiederà aiuto a Lena.

 BONUS EXTRA

LI AMO, LI AMO, LI AMO!!!

 

 

-Marta

Commenti disabilitati su Supergirl – Recensione 4×18

Mi chiamo Marta, amo il contatto con la natura e gli animali. Mi piace leggere e scrivere, ma sopratutto fare maratone di serie tv. Il mio genere preferito? Sicuramente l'horror!