Supernatural 15x18: la versione spagnola e la risposta di Misha Collins!
Articoli

Supernatural 15×18: la versione spagnola e la risposta di Misha Collins!

La versione spagnola della 15×18 di Supernatural ha mostrato un colpo di scena molto controverso, che ha portato i fan a discuterne animatamente sui social. Misha Collins, il volto di Castiel nella serie, è intervenuto nella discussione con un messaggio su Facebook proprio per i fan.

L’articolo contiene spoiler riguardanti la 15×18 di Supernatural e il finale della serie, quindi se non siete in pari con la programmazione americana, vi invitiamo a non leggerlo.

La scena chiave della 15×18 di Supernatural è stata sicuramente quella della dichiarazione d’amore di Castiel per Dean (Jensen Ackles) prima del suo estremo sacrificio. Il dialogo in spagnolo è stato tradotto in un modo da lasciare i fan sorpresi, perché aggiunge un cambiamento nella trama non indifferente.

Nella versione originale, quando Castiel dice a Dean che lo ama (I love you), Dean gli risponde: Non farlo, Cas (Don’t do this, Cas in inglese), mentre nella versione spagnola, Dean risponde in maniera diversa. La risposta di Dean è quindi E io te, Cas (And I you, Cas), dopo il Ti amo di Castiel (Te amo in spagnolo).

Qui sotto potete vedere la scena in spagnolo:

A questo punto, i fan hanno festeggiato il fatto che Dean avesse risposto a Castiel di amarlo, perché questo confermava i sentimenti di Dean verso Cas, dicendo che questa era la “vera” versione di quell’episodio. Perché però nella versione originale, Dean non diceva lo stesso? I fan hanno quindi accusato la CW d’aver censurato la risposta di Dean. Inoltre, il fatto che Castiel morisse subito dopo l’aver fatto coming out sembrava rientrare nell’abitudine hollywoodiana del seppellire i gay (il cosiddetto “bury your gays” trope), di cui si parla dettagliatamente in questo articolo del Daily Dot, nel caso in cui vogliate sapere di più. La loro rabbia era quindi diretta verso il fatto che la comunità LGBTQ non era stata trattata adeguatamente, non tanto verso la decisione di far avverare la coppia o meno.

Le copie degli episodi spesso vengono fornite ai traduttori degli altri Paesi in anticipo e si possono, teoricamente, fare ancora dei cambiamenti dopo essere state mandate, ma sempre prima della messa in onda. Despair è stato però l’ultimo episodio che hanno girato prima che la produzione venisse fermata a marzo per via della pandemia, quindi si potrebbe pensare che i cambiamenti fossero già stati apportati mesi prima.

A questa confusione ha quindi risposto Misha Collins, l’interprete di Castiel, che ha cercato di mostrare il suo punto di vista ai fan in un post su Facebook:

Vedo molti commenti sulla fine di SPN e sul recente doppiaggio spagnolo, e sono scoraggiato nel vedere che ci sono molte idee sbagliate che stanno facendo sentire molti nella nostra famiglia inascoltati e non supportati, quindi organizzo un #SPNFamilyMeeting per mettere in chiaro alcune cose per la cronaca:

Non c’era nessuna cospirazione all’interno della rete, del personale o del cast di SPN per minimizzare o cancellare la rappresentazione dalla narrazione e non c’era un finale alternativo alla 1518. Dean era sempre troppo sbalordito in quel momento per rispondere. (Apparentemente un traduttore canaglia ha scritto il proprio dialogo.)

Inoltre, a mio parere Castiel non fa parte della figura del “seppellisci i tuoi gay”. La sua dichiarazione d’amore salva Dean, consentendo a Sam e Dean di salvare tutta l’umanità. E Cas non muore! In realtà continua a ricostruire il Paradiso!

La serie era perfetto? No. La dipartita di Castiel avrebbe potuto avere più risonanza negli episodi finali? Sicuro. Ma sono fiducioso che voi ragazzi possiate risolvere quella parte perché la vostra scrittura, arte e immaginazione riproducono la storia oltre gli ultimi fotogrammi che abbiamo filmato.

Sono orgoglioso di aver passato più di un decennio della mia vita a raccontare una storia in cui il bene trionfa costantemente sul male…

E sono particolarmente orgoglioso che il messaggio d’addio del mio personaggio sia stato: “L’esprimere il tuo vero io, il lasciare te stesso amare chi vuoi veramente amare, apertamente e onestamente, può letteralmente salvare il mondo… e alla fine, accadono davvero cose belle – & per cui vale la pena combattere”. Voglio bene a tutti voi.

L’attore ha anche ha cercato di ascoltare i fan, chiedendo la loro opinione su quell’episodio e sul finale. In molti gli hanno risposto dicendogli che il problema non erano né la sua performance, né il sacrificio in sé di Castiel, ma il fatto che esso non sia stato riconosciuto in modo appropriato negli ultimi episodi. Inoltre, Dean non ha nemmeno avuto l’occasione di parlarne ampiamente e il suo personaggio è morto in una maniera terribile, dando quindi l’idea che solo nella morte si riesca a trovare la pace e che le persone in difficoltà, che si sono sempre riconosciute nella sua figura, non possano in alcun modo cambiare il proprio destino.

Nel caso in cui vogliate commentare questa vicenda, la 15×18 di Supernatural o il finale della serie, potete scriverci qui sotto o su Facebook, come al solito.

Fonte: EW.

Erica

Articoli correlati:

Scrittrice, serializzata e lettrice accanita.