Crea sito
Recensioni,  Teen Wolf,  Telefilm

Teen Wolf – Recensione 5×19

[SPOILER ALERT]

THE BEAST OF BEACON HILLS!”

 

Ragazzi siete pronti per il Season Finale di Teen Wolf che andrà in onda la prossima settimana? Ecco, nemmeno io!

 

 

 

Non sono ancora pronto a salutare la serie e non vederla per qualche mese, ormai mi ero abituato ad attende ogni settimana la nuova puntata, era diventata una piacevole routine. La settimana prossima avremo modo di vedere come andrà a finire la storia de “La Bete” che è stata il fulcro di questa quinta stagione e chiuderemo un capitolo della storia del nostro amato pack, pronti ad aspettare la sesta stagione per vivere con loro ciò che accade nella “tranquilla” Beacon Hills. Teen Wolf è una serie particolare per certi versi, una delle sue pecche, a mio parere, l’ho riscontrata in questo episodio, infatti ho notato che ci sono puntate in cui accade poco o nulla e poi puntate, come quest’ultima, in cui in 40 minuti circa ne succedono di tutti i colori. Questa, per chi recensisce gli episodi, è una grande difficoltà! Perciò adesso cerco di fare mente locale e di riassumere il tutto, in modo da rinfrescarci insieme la memoria e da capirci qualcosa in più, sperando di non finire all’Eichen House.

 

 

 

Alla fine della scorsa puntata abbiamo scoperto l’identità della Bestia, ovvero Mason che Corey cerca di proteggere mimetizzandolo dagli occhi di Scott e Liam.

L’inizio di questa puntata ci fa vedere la novella coppia che si nasconde nei tunnel sotterranei della città per non essere scoperti, ma ben presto vengono raggiunti dai dottori che vogliono prendere Mason. Il ragazzo è incredulo per ciò che gli sta accadendo, non ricorda di aver fatto nulla di male ma Corey riesce a farlo ragionare dicendogli che effettivamente durante la partita è sparito proprio poco prima dell’attacco della Bestia. I due inizialmente riescono a fuggire dai dottori, ma dopo aver messo al tappeto Corey i dread doctors rapiscono Mason.

 

 

 

 

 

Theo si trova nel suo nascondiglio assieme a Deucalion e a due del suo gruppo di chimere. Il ragazzo cerca di costringere la chimera Josh ad indossare la maschera dei dottori perchè è lui l’unico in grado di sopravvivere grazie ai suoi poteri che hanno a che fare con l’elettricità. Deucalion spiega infatti che le maschere sono state create da uno dei dottori, il chirurgo, usando delle forze elettromagnetiche. Josh però non si lascia convincere e rifiuta di mettere la maschera così, sotto il consiglio di Deucalion, Theo lo uccide prendendo i suoi poteri e riuscendo così a indossare la maschera senza controindicazioni.

 

 

 

 

Lydia, aiutata dallo sceriffo Stilinski, cerca di non far allontanare Parrish dalla città. Dopo un breve inseguimento, i due riescono a bloccare il vicesceriffo che è convinto ad andare via per paura delle sue visioni, ma la giovane banshee lo convince del contrario perchè gli racconta che non sempre le visioni che ha lei si realizzano e che lui è utile per salvare delle vite e non per uccidere. I due ragazzi giungono al Nemeton, ma lì Parrish, oltre a rivivere il passato e ad illuminare il tronco dell’albero solo con le mani, ha la visione di una Lydia sanguinate.

 

 

 

 

Liam durante la notte continua a cercare Mason, Hayden vuole aiutarlo ma purtroppo il giovane lupo ha ormai perso le tracce dell’amico. Kira porta Scott a casa, il ragazzo è ancora ferito per la lotta avvenuta con la Bestia e ha bisogno di riposare. Al suo risveglio, l’alpha trova tutto il suo branco riunito che discute per cercare il modo di salvare Mason, Scott riesce inoltre a capire che lì con loro mimetizzato c’è Corey che li avverte che il ragazzo è stato rapito dai dottori. Mason, infatti, si trova nel covo dei dread doctors che, dopo averlo bloccato, gli fanno un’iniezione nel collo.

 

 

 

 

 

Kira vuole essere d’aiuto agli altri, così chiede al padre di riavere la sua katana che però è ancora distrutta, così la ragazza raccoglie tutti i pezzi e decide di partire alla ricerca di qualcuno che la aiuti a ripararla. Scott e Liam si incontrano con Theo e la chimera Tracy, Theo dice di non aver visto Mason dopo aver indossato la maschera ma comunque propone ai ragazzi di allearsi per ritrovarlo. Stiles e Lydia nel frattempo sono in commissariato con lo sceriffo Stilinski e alla ragazza arriva la telefonata di Malia che le chiede di tenere d’occhio Stiles perchè la Desert Wolf è anche sulle sue tracce. Malia e Braeden, infatti, si trovano chiuse a casa di Scott circondate dalla polvere di sorbo che dovrebbe impedire agli esseri sovrannaturali di entrare e di uscire da lì.

 

 

 

Scott, Theo e Liam fanno uno studio sulle correnti telluriche e grazie al fiuto di Liam riescono a trovare il nascondiglio in cui è rinchiuso Mason, il ragazzo si trova collegato tramite un foro nella nuca ad un essere rinchiuso in una teca piena di un liquido verde. I ragazzi provano a liberarlo ma Mason prova dolore anche solo al minimo tocco. Al commissariato arriva Melissa che spiega a Stiles e a Lydia che, dopo varie ricerche, è riuscita a capire il modo in cui Mason è una chimera. Il ragazzo infatti, prima di nascere ha inghiottito il gemello con cui condivideva il grembo materno, questo lo porta ad avere due diversi dna in corpo.

 

 

 

Gli Argent arrivano nella biblioteca della scuola e dopo aver parlato della creatura che dovranno combattere, cercano la lancia che ha sconfitto la Bete de Gevaudan che dovrebbe nascondersi sotto una forma diversa, improvvisamente li raggiunge Parrish che dice ai due cacciatori che li aiuterà a sconfiggere la Bestia. Al nascondiglio arrivano i dottori che hanno una breve lotta con gli intrusi, fino a che Mason non si trasforma nella Bestia e uccide i suoi creatori.

 

 

 

La Desert Wolf riesce ad entrare a casa di Scott, rompendo la barriera di sorbo, e ha uno scontro con Braeden. Nel frattempo Kira arriva dalle Skinwalkers per chiedergli aiuto per riparare la katana. Durante la sua fuga la Bestia ha uno scontro con l’Hellhound, cosa che lo porta a ritornare alla sua forma umana ma non più come Mason, bensì come Sebastien che vedendo Gerard lo riconosce come membro della famiglia Argent.

 

 

 

Dopo la scorsa puntata intitolata “The Maid of Gevaudan” come una sorta di passaggio dal passato al presente giungiamo a questo nuovo episodio intitolato “The Beast of Beacon Hills”, infatti come nello scorso episodio abbiamo esplorato la storia antica della bestia di Gevaudan, questa settimana abbiamo appreso la storia di questa nuova bestia di Beacon Hills, capendo la natura di Mason e la sua trasformazione. Teen Wolf ci propone una puntata molto dinamica e ricca di colpi di scena in cui è successo davvero di tutto. La conferma di Mason come Bestia è arrivata per chi ancora non credeva nel suo coinvolgimento nella vicenda, pensare che neanche lui poteva crederci, ma come Corey ha detto in fondo Mason ne sapeva troppe di cose e in più non lo abbiamo mai visto contemporaneamente alla creatura malvagia. Sappiamo tutti comunque che il tutto è stato fatto inconsapevolmente dal ragazzo, perchè in fondo lui non avrebbe fatto del male a una mosca, ma è stato spinto dai dread doctors che dopo aver architettato tutto sono giunti alla morte proprio per mano della loro creatura, e direi che era ora, io non li sopportavo più, soprattutto mi davano fastidio i rumori che facevano nell’arrivare in scena. Li reputo tre personaggi inutili, che hanno fatto solo casini e ucciso gente per riportare in vita un essere che a sua volta uccide gente così senza un motivo apparentemente chiaro. Una grande incognita ha concluso la puntata, ma Mason che fine ha fatto? Abbiamo visto che la Bestia è tornata ad essere Sebastien, come già sapevamo dai discorsi della scorsa puntata, ma il corpo di Mason adesso dove è scomparso e soprattutto come faranno i nostri eroi a portarlo in salvo dato che non si tratta più di lui. Ma poi quando ha avuto il tempo Sebastien di tagliarsi i capelli e sopratutto come conosce Gerard, si saranno già visti in passato?

 

 

 

Chris e Gerard hanno inoltre parlato della freccia forgiata da Marie-Jeanne e Henri, i loro antenati, sappiamo che l’oggetto ha preso una diversa forma e se lo troveranno riusciranno a sconfiggere la Bestia. Anche Parrish adesso è dalla loro parte ed è stato già di grande aiuto nell’affrontare la Bestia, facendo tornare Sebastien al suo aspetto umano.

 

 

 

Parrish ha ricevuto un grandissimo aiuto da Lydia, il loro legame continua ad essere un punto focale nello show e credo che grazie a una loro collaborazione riusciranno a sconfiggere la Bestia. L’Hellhound sembra ora riuscire a controllare i propri poteri e questo è un bene. Il fatto che il vicesceriffo abbia avuto la visione che riguarda una probabile morte di Lydia fa un pò preoccupare, anche vedendo le immagini del promo, ma sappiamo che la bella banshee non morirà, anche se ultimamente, specialmente in questa stagione, l’hanno fatta troppo soffrire.

 

 

 

Nonostante tutte le sofferenze però, abbiamo sempre visto Stiles starle accanto e in questa puntata il loro rapporto è stato piuttosto strano. Era la prima volta che rimanevano da soli dopo la fuga dall’Eichen House e molti di noi aspettavano un loro avvicinamento romantico ma abbiamo visto solo tanto imbarazzo. Il loro stare in compagnia si è limitato allo stare seduti vicini ma a guardare il telefono anzichè parlare tra loro. Molto carina la scena in cui Malia si preoccupa per Stiles e parla con Lydia che la rassicura che il ragazzo starà bene, nonostante lui abbia appena goffamente sbattuto contro la porta del commissariato.

 

 

 

Stiles sta avendo un ruolo sempre più marginale nello show, è regredito alle prime stagioni dal punto di vista umoristico e specialmente in questa puntata lo abbiamo visto in scene esilaranti. Ma credo che tutti rivogliamo lo Stiles furbo e combattivo che realizza piani ed è nel mezzo della scena. Il fatto di essere in pericolo a causa della Desert Wolf non sembra averlo colpito poi molto, speriamo non rischi davvero la vita anche perchè lui non ha una pistola.

 

 

 

Malia ancora tiene a Stiles e continuo a non essere d’accordo sul modo in cui si è affrontata la loro separazione, avrebbero dovuto sicuramente parlarne e darsi una spiegazione piuttosto che terminare tutto così. La storia tra la coyote e la madre la stanno tirando invece troppo per le lunghe, infatti in ogni puntata ci sono solo piccoli stralci e mai un vero combattimento, che sono certo vedremo nell’ultima puntata. Spero si risolva tutto con la morte della Desert Wolf perchè ora ha veramente rotto con questo odio nei confronti della figlia.

 

 

Kira continua ad essere messa da parte, nel pieno dell’azione infatti è stata mandata via da Beacon Hills. Il fatto di dover aggiustare la propria katana è certamente un’ottima scusa, ma davvero non hanno mai saputo sfruttare il suo personaggio e inserirlo nella storyline principale come meriterebbe. Il fatto di essere andata dalle Skinwalkers mi ha un pò confuso, dato che non si erano proprio lasciate in buoni rapporti, chi sa se questa scelta la porterà a nuovi guai.

 

 

Il rapporto tra Kira e Scott è ancora marginale, ogni tanto un bacio e niente più, a parte un messaggio in segreteria lasciato dalla kitsune per avvertire il fidanzato della sua partenza. Scott, invece, continua ad avere sbalzi, nel senso che ci sono momenti in cui sembra il ragazzo più forte e combattivo del mondo, mentre altri in cui decide di allearsi col nemico per fare qualcosa che avrebbe semplicemente potuto risolvere insieme al suo branco. Mi è piaciuto però il momento in cui è stato l’unico a rendersi conto della presenza di Corey nella stanza, questo è il true alpha che voglio.

 

 

Theo a sua volta fa il doppiogiochista, finge di allearsi con Scott perchè gli conviene per trovare Mason ma allo stesso tempo è complice di Deucalion proprio contro Scott. Il fatto di aver ucciso così a sangue freddo Josh non mi è proprio piaciuto, sapevo che era crudele ma non credevo fino a questo punto. Adesso sa, grazie a Deucalion come prendere i poteri dalle chimere e non è detto che non possa rifarlo. Non so infatti come Tracy possa continuare a seguirlo, ma in fondo anche lei non mi piace, è davvero antipatica, cosa che non sembrava nelle sue prime apparizioni.

 

 

 

A parte Stiles, l’unico ad aver capito di non potersi proprio fidare di Theo è Liam (assurdo come solo Scott sia lo scemo di turno che si fida sempre di tutti). Liam è un grande personaggio, è maturato molto ed è un lupo forte e coraggioso. Continua a cercare l’amico nonostante sappia il pericolo che corre e accanto ha la ragazza che ama che lo aiuta. Mi piace davvero il suo personaggio e sono sicura che soprattutto grazie a lui riusciranno a salvare Mason.

 

 

Considerazioni personali:

 

  • Mason, un personaggio che mi è sempre piaciuto, da quando è comparso per la prima volta in Teen Wolf. Il fatto di essere la Bestia ha reso il tutto più intrigante, mi è piaciuta molto la sua trasformazione in questa puntata, da ragazzo tranquillo a bestia con furia assassina.

 

 

 

 

  • Lo so ci sono stati tantissimi momenti belli, divertenti e mille colpi di scena in questa puntata, ma vedere il branco unito mi fa sempre un certo effetto. Ormai lo sapete, per me Teen Wolf in fondo è questo, la storia di un Pack che unito può fare ogni cosa, in questo caso sono certa che riusciranno a salvare Mason da ciò che gli sta accadendo.

 

 

 

 

  • Diciamo che neanche in questa puntata si è dato, giustamente, molto spazio alle coppie. Ma devo dire che questa scena iniziale mi ha completamente sciolto, Mason e Corey sono davvero carini insieme e spero in un loro lieto fine, nonostante tutto ciò che sta accadendo.

 

 

 

 

Grazie per l’attenzione, vi lascio con i promo del season finale di Teen Wolf.

https://youtu.be/Cwi7CaL0SDw

 

Alla prossima recensione ragazzi!

 

Gabriele

Scrittrice, Blogger e telefilm addicted: un mix letale che fa di me il Big Boss delle Redheads Diaries.