The Act: la ragazza che ha ispirato la famosa serie si sposa!

Gypsy Rose Blanchard, dopo l’omicidio nel 2015 di sua madre Dee Dee Blanchard, si è fidanzata in prigione ed in procinto di sposarsi!
La 27enne ha accettato una proposta di un uomo che ha incontrato attraverso il programma della prigione “Amici di penna”.
Un amico di famiglia e suo rappresentante ha dichiarato a E!News: 

Voglio dire, è qualcosa che ha tenuto sotto controllo per un po’.

ha detto Fancy Macelli.

È molto eccitante per lei, è molto eccitata.

Aggiunge che Gypsy sta mantenendo i dettagli della proposta privata, ma dice che la ragazza e il suo pretendente erano “molto pratici” riguardo alla loro decisione.
Blanchard sta scontando una condanna a 10 anni per il suo ruolo nell’assassinio di sua madre, che si dice abbia sofferto di sindrome di Münchhausen.
Il disturbo mentale ha indotto la Blanchard a falsificare l’età di sua figlia e varie malattie mediche al fine di ottenere comprensione e beneficiare di organizzazioni caritatevoli.
Gypsy Rose è stata sottoposta per anni a inutili cure mediche e abusi, che ha testimoniato durante il processo. Questo è ciò che l’ha spinta a confidare a Nicholas Godejohn, il suo ex fidanzato, che avrebbe dovuto uccidere Dee Dee.
Godejohn sta scontando l’ergastolo per il crimine.

La chimica tra Gypsy e il suo fidanzato è iniziata quando lui ha visto un documentario sulla sua storia e ha deciso di darle una mano con alcune parole di incoraggiamento.

Il tutto si è trasformato in una relazione tramite e-mail e poi è andato a trovarla. Così è iniziata la loro amicizia, che si è trasformata in qualcosa di più. All’inizio di quest’anno hanno deciso di fidanzarsi.

Nel frattempo, Macelli descrive la Blanchard come “felice”, aggiungendo che è “fiorente” mentre si concentra sul completamento del suo GED così come la sua passione per la fotografia e la cosmetologia. Inoltre, è stato rivelato che ha si è fatta molti intimi amici in prigione e le è stato persino chiesto di essere la madrina della figlia di un compagno di prigione.

I veri fanatici del crimine sono si sono appassionati alla storia di Gypsy Rose quando la HBO ha pubblicato il suo documentario ”Mommy Dead and Dearest” nel 2017.
Patricia Arquette e Joey King in seguito hanno firmato la coppia madre-figlia per la serie antologica di Hulu, The Act.

Mentre Gypsy è in prigione, inconsapevole della maggior parte dei momenti della cultura pop, conosce la recente uscita dello show, che sembra essere fonte di sentimenti contrastanti.

Era molto eccitata per Joey King che la ritrae ma è molto scontenta della serie stessa.

condivide la sua amica.

Aggiunge che lei e la Blanchard credono che lo spettacolo sia troppo “sensazionalizzato”.
Intanto è in atto una petizione stabilita dal padre di Gypsy Rose che sta cercando “sollievo” per il suo periodo di detenzione, sia attraverso una riduzione della pena o il trasferimento in una struttura mentale.

Per quanto riguarda il suo futuro, Macelli ci dice:

Gypsy è irremovibile nel voler uscire e fare qualcosa di buono per la comunità in questo modo, ma a parte questo, vuole solo vivere una vita normale con il suo fidanzato e avere una famiglia e essere felice.

La Blanchard sarà disponibile per la libertà vigilata nel 2024.

E News

-Sara

Articoli

Informazioni su Sara Spagnoli

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!

Precedente Nina Dobrev: "Devo combattere per ottenere un ruolo" Successivo Game of Thrones: Maisie Williams aggiunge Liam Payne alla lista di Arya

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.