Crea sito
License to elongate
Recensioni,  Telefilm,  The Flash

The Flash – Recensione 6×06 “License to Elongate”

Ciao a tutti ragazzi e bentrovati in una nostra nuova recensione di The Flash, oggi parliamo di “License to Elongate“, un episodio oggettivamente carino ma che non mi ha entusiasmata come tanti altri episodi di questa serie che, come ormai sapete, amo follemente.

Partiamo dal fatto che Ralph Dibny è uno dei miei personaggi preferiti, proseguiamo dicendo che Nash Welles ha già rubato il mio cuore e concludiamo ricordando che Barry Allen ubriaco, o finto ubriaco, dovrebbe essere patrimonio dell’Unesco.
Oggettivamente le basi per un episodio molto bello c’erano tutte, peccato che poi le cose non siano andate per il verso giusto.
Nonostante le risate siano state veramente tantissime, sopratutto quando entrambi dicevano il loro nome come James Bond, la trama non mi ha proprio entusiasmata.
Abbiamo rivisto Ultraviolet e abbiamo incontrato questo nuovo villain chiamato Meister, ma entrambi, messi insieme, non hanno fatto un nemico decente.
Per rendere questo episodio quantomeno carino, gran parte del lavoro l’ha fatto Barry, gettando il tutto sullo spirito e facendo finta di essersi ubriacato. Però insomma, decisamente non sufficiente per gli standard della serie.

Come sempre, questi episodi hanno poi una morale e quella di questo episodio l’ho amata follemente, come il fatto che insieme al nostro Elongate man, Barry sia stato premiato con una medaglia al valore.
Sicuramente è quello che gli serviva per ricordarsi che, con o senza maschera, lui è un vero eroe.

License to elongate
The Flash-License to Elongate

Un’altra nota decisamente negativa dell’episodio è la totale assenza di mio marito Cisco e quella di Frosty, che praticamente è stata ridotta al minimo sindacale.
Ditemi quello che volete, ma quei due citati sopra per me devono sempre essere in scena, in qualunque caso, in qualunque modo.

Giungiamo poi a parlare di Nash che  nonostante il brevissimo tempo in cui abbiamo potuto conoscerlo è, come i suoi precedenti, MERAVIGLIOSO.
Non ho ancora ben chiaro quello che fa e come lo fa, ma è straordinario vederlo all’opera. Inoltre, ha detto che vuole smascherare The Monitor e salvare Barry, quindi ha tutta la mia fiducia.
D’altro canto non ho ancora ben capito quale possibili rapporti ci possano essere tra lui e Allegra, ma sicuramente un legame molto stretto. Quando si è fermato a guardarla, fuori dalla porta, è stato decisamente un momento emozionante, un gesto che probabilmente può fare solo un padre per la propria figlia…
Chissà, magari ho ragione!

Concludiamo questa recensione di “License to Elongate” parlando di Chester che, nonostante sia stato molto carino, la sua storia è stata un clamoroso ed evidente tappabuchi.
Spiegatemi che cosa c’entravano Cecile e Chester in questo episodio, vi prego. Una storia buttata lì solo per poter arrivare al termine dei 40 minuti.
License to Elongate” ha brillato sotto molti aspetti, ma si è anche lasciato completamente andare con questa storia proprio insensata.

Bene ragazzi, anche per questa recensione è tutto, io vi saluto e vi do appuntamento alla prossima settimana, non mancate!

The Flash – Recensione 6×05

-Sara

Commenti disabilitati su The Flash – Recensione 6×06 “License to Elongate”

Ciao a tutti! Sono Sara, il Braccio Destro dei Redheads Diaries, vivo a Roma e, come potete immaginare, sono una telefilm addicted. Le mie serie preferite sono, Game of Thrones, Blindspot, This is us e talmente tante altre che sono impossibili da elencare. MIO MARITO È CISCO RAMON!