Articoli

The Gray Man: il film dei fratelli Russo con Ryan Gosling e Chris Evans avrà un budget di $200 milioni

Secondo quanto riportato da Deadline, Netflix ha impostato il suo budget più alto per The Gray Man, nuovo film diretto da Anthony e Joe Russo con protagonisti Chris Evans e Ryan Gosling. Infatti, l’intenzione è quella di creare un nuovo franchise in stile James Bond, per questo la piattaforma di streaming ha messo a disposizione ben $200 milioni. La AGBO dei Russo si occuperà della produzione e lo script è stato scritto da Joe Russo, Stephen McFeely e Christopher Markus, che avevano collaborato anche per i film di Captain America e degli Avengers.

the gray man

The Gray Man: nuovo film di Netflix

Il film è ispirato al romanzo del 2009 di Mark Greaney, il cui protagonista è Court Gentry (Ryan Gosling), un assassino freelance ed ex agente della CIA. The Gray Man sarà un action thriller che racconterà di un duello mortale tra due killer. Lloyd Hansen (Chris Evans) sarà impegnato in una caccia all’uomo in giro per il mondo per trovare il suo ex collega della CIA. Anthony Russo ha detto:

Il film è un vero faccia a faccia tra quei due grandi attori che rappresentano due versioni diverse della CIA, riguardo a quello che può essere e quello che può fare. Per i fan di Captain America: Winter Soldier, il territorio è lo stesso ma più reale. Questo è ciò che il film rappresenta per noi. […] La possibilità di farlo con Gosling e Evans è un sogno per noi. L’idea è di creare un franchise e costruire un universo intero, con Ryan al centro. Siamo tutti dediti al primo film e sarebbe grandioso tornare per un seguito.

Questi sono assassini professionisti, e la CIA compromette il personaggio di Gosling e il personaggio di Evans deve dargli la caccia. Lavoriamo bene con Netflix […] e pensiamo che sia il posto perfetto per questo film.

the gray man

I Russo hanno grande fiducia in Netflix, ma la loro precedente collaborazione, Extraction con Chris Hemsworth, è diventato il film originale più visto sulla piattaforma, quindi non c’è da stupirsi. Hanno già lavorato con Chris, ma non hanno mai diretto Ryan. Se i loro progetti si avvereranno, però, non sarà l’ultima volta.

Martina

Vediamo cosa posso dirvi su di me. Studentessa di lingue? Probabilmente non vi interessa. 23 anni? Solo anagraficamente, dentro sento di averne come minimo 80. Telefilm addicted? Duh. Personaggi preferiti? Tutti al cimitero. Le mie ship? Never canon. Insomma, mai? 'Na gioia.