Crea sito
Recensioni,  Telefilm,  The Walking Dead

The Walking Dead – Recensione 6×02

JSS

Salve ragazzi, innanzitutto mi scuso per il ritardo nel pubblicare questa recensione! Purtroppo ultimamente ho un mucchio di cose da fare, quindi pubblicherò con un leggero ritardo, non me ne vogliate! Ecco qui la recensione sulla seconda puntata della sesta stagione di The Walking Dead !

walking-dead-6x02-carol

Dopo l’episodio epico pilota terminato con un cliffhanger mozzafiato con cui la sesta stagione di The Walking Dead aveva aperto i battenti, la serie come da grande tradizione, ribalta completamente la prospettiva iniziale e completa la narrazione mostrando gli eventi dal punto di vista opposto a quello che era stato mostrato in precedenza.
Mentre Rick, Daryl e Glenn sono impegnati nell’apocalisse zombie, il punto di vita della serie ritorna a “ casa “ come la chiamano loro ( Alexandria ), dove in me che non si dica, i personaggi rimasti ( Carol e Maggie su tutti ), si ritrovano nel bel mezzo di una invasione a sorpresa! I misteri si fanno sempre più fitti e la sceneggiatura del secondo getta la luce su nuovi ed inquietanti interrogativi, anche grazie all’ introduzione di nuovi personaggi che dilatano la narrazione del serial ed espandono la fiction oltre i confini finora conosciuti.

JSS è un episodio in cui non ci sono grandissimi sussulti, ma fin dal primo minuto è un esplosione di adrenalina che ti toglie il respiro! Tutto questo è avvenuto grazie ad alcuni flashback ( su cui spicca quello iniziale ) che mettono le basi per la storyline del carattere inedito e che lanciano il serial in una nuova fase.
enhanced-1846-1445258895-1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La guerra che si scatena in tutto l’episodio : figlia di eventi già visti in precedenza, ma di cui non si ha l’esatta percezione, mettendo ancora una volta in condizioni lo spettatore di chiedersi cosa succederà quando le due linee narrative ( del primo e del secondo episodio ) finalmente si ricongiungeranno come un puzzle.

the-walking-dead-critica-6x02-jss

 

 

 

 

 

 

JSS completa in modo esaustivo quanto narrato nel primo episodio della nuova stagione e segna un punto di svolta nella storyline di alcuni personaggi principali, come ad esempio : Gabriel ( Seth Gilliam ) e Morgan ( Lennie James ), che rivedono le proprie convinzioni e scoprono nuovi lati del proprio carattere.

Morgan ( Lennie James ) alle prese con uno degli invasori.
the-walking-dead-jss-71409_big

 

 

 

 

 

 

 

Gabriel ( Seth Gilliam ) & Carl ( Chandler Riggs ) dialogano per stabilire la posizione del prete ad Alexandria.
OwC-X

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Carol ( Melissa McBride ), ha avuto un ruolo fondamentale in questo episodio! Ha come dire … preso temporaneamente il posto di Rick!!! Ha aiutato a mantenere sicura Alexandria, fingendosi parte del gruppo nemico!

carol_the_walking_dead-Noticia-711617

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I 40 minuti scorrono via veloci e a giudicare dall’ inizio questa nuova stagione di The Walking Dead ha segnato un deciso cambio di passo nel modo di mettere sullo schermo un racconto che, come mai prima d’ora, segmenta in modo razionale la narrazione e dosa sapientemente i colpi di scienza senza mia lasciare indietro niente di intentato. La sensazione è che la AMC abbia pianificato una stagione intensa e senza respiro che, con un po’ di buon senso e gestione delle risorse, possa davvero essere una delle più belle della storia recente della televisione.

Gabriele

Scrittrice, Blogger e telefilm addicted: un mix letale che fa di me il Big Boss delle Redheads Diaries.