Crea sito
Recensioni,  Telefilm,  The Walking Dead

The Walking Dead – Recensione 6×06

Always Accountable! ”
[ ” Al Sicuro! ” ]

Oggi dopo tanto tempo ho visto The Walking Dead doppiato in italiano, di solito sono più propenso a seguirlo in inglese! Devo dire però che non è stata male la visione! Ora andremo ad analizzare l’episodio!

the-walking-dead-6-episodio-6-6x06

 

Dopo il discreto episodio della scorsa settimana anche questa volta The Walking Dead ci sorprende in maniera inedita : annoiandoci in un modo sconvolgente.
Siamo al sesto episodio e nuovamente ci sintonizziamo con tutto l’amore del mondo per lasciarci sorprendere; ma il problema è che in “ Always Accountable ” la sorpresa sta nel rivedere determinate scelte di sceneggiatura e non solo, ripetersi in continuazione, allo stesso modo oramai da tempo. Siamo in una puntata che è interamente dedicata a Daryl, Abraham e Sasha.

x240-iIn

video-walking-dead-saison-6-episode-6-always-accountable

I tre si dividono dopo gli eventi della season première, dopo esser stati attaccati da un gruppo di sopravvissuti carichi di armi e dai multi veicoli. Da una parte Daryl con la sua moto e dall’altra Abraham e Sasha all’interno della loro station wagon: tutti si salvano dopo un incidente molto pericoloso.
Partendo da Daryl ritorniamo finalmente a gustarci uno dei personaggi più amati dell’intera serie, che nelle scorse puntate gli sceneggiatori avevano dimenticato di raccontare. Ma anche questa volta quello che vediamo è il solito esploratore molto attento, inizialmente diffidente ma con il cuore d’oro. Daryl, proseguendo verso i sentieri di una foresta completamente bruciata e deserta, viene ingannato dalla presenza improvvisa di due donne apparentemente in pericolo, le quali però fungevano solo da distrazione in modo che potesse venir attaccato a sua insaputa da un loro compagno. Una volta ripresa conoscenza vediamo Daryl legato e completamente frastornato sentire dei segmenti dei discorsi del trio: un buon espediente registico quello della confusione dopo la botta in testa e dei discorsi intervallati tra il cosciente e il non.

TWD-6x06-AlSicuro-1
twddwight2-159115

Al risveglio, legato intorno ai polsi da una corda, Daryl viene guidato nei boschi e costretto a sentire le storie, non essenziali e decisamente prolisse, di questo trio, che scappa da un gruppo formato a quanto pare da persone brutali. Il trio è però alla ricerca di qualcosa: Patty (Pattrick Fuel Company), un camion di petrolio. A complicare le cose c’è una delle due ragazze, sorella dell’altra, la quale soffre di diabete. Complica le cose perché nel momento in cui Daryl riesce a scappare rubandosi anche il borsone si rende conto del contenuto: l’insulina che stavano trasportando per Tina. Ed ecco qui l’atto di gentilezza da parte di Daryl che provoca un atto di non gentilezza: a far del bene come al solito ci si rimette. A questo punto deciso a tornare indietro per atto di compassione, a complicare ancora di più le cose, c’è il pericoloso gruppo che ha trovato il trio: questi ultimi vengono messi alle strette e riescono a scamparla solo grazie all’aiuto di Daryl e grazie ad un errante che morde il braccio di uno degli uomini armati, i quali saranno costretti a fare dietrofront, dopo un amputazione di soccorso.

 

the-walking-dead-episode-606-daryl-reedus-6-935-850x560

 

Sicuramente rivedremo queste persone losche e capiremo chi c’è al comando del team. Dopo questo evento capiamo subito l’idea ingenua di Daryl, ossia quela di portare il gruppo con lui e fare forza insieme a quelli di Alexandria. Ma le cose vanno male, infatti Tina viene uccisa accidentalmente da due erranti, all’interno di una mini serra e dopo un pianto disperato da parte delle sorella, le cose vanno ancora più male nel momento in cui lei e il suo compagno, presi dall’isteria, minacciano con la pistola Daryl rubandogli così la moto e anche la sua amata balestra. Cosa gli rimane? Solo un pezzo di legno intagliato preso in cambio dopo la restituzione del borsone con l’insulina.

the-walking-dead-episode-606-daryl-reedus-4-935
the-walking-dead-6x06-negan-e-sempre-piu

 

Dall’altra parte Sasha e Abraham cercano di colpire lo spettatore con discorsi particolarmente intensi e decisamente fuori luogo per la situazione e, vista l’impronta poetica con il quale vengono affrontati non si fa altro che rimanere scioccati dal non-sense di questo episodio. In “Always Accountable” vediamo un Abraham frustrato e quindi il solito auto demolitore che abbiamo imparato a conoscere nel corso delle stagioni, il quale appare come al solito poco fiducioso e molto lamentoso, comportandosi in meniera opposta a Sasha, la quale con totale nonchalance dimostra la sua calma. Quest’ultima cerca anche in qualche modo di inculcare ad Abraham un pò della sua calma e anche della sua buona fede ricordandogli anche qualche lezione di vita sul non perdere la ragione e la propria umanità. Tra i due la gara è bella ardita.

abraham-alone-twd-6x06

Questi, in attesa di Daryl, si rinchiudono all’interno di un ufficio: uno fa la guardia e l’altro dorme, due azioni che riprendono anche l’atteggiamento dei due in questo episodio. Ad un certo punto Abraham si allontana e trova una jeep con sopra dei razzi e alcuni sigari. Ma i razzi hanno poco senso senza il cosiddetto “lanciarazzi”, che però è sulle spalle di un errante appeso ad un pezzo di metallo.

the-walking-dead-episode-606-abraham-cudlitz-2-935

Abraham per cercare di prenderlo si avvicina molto all’errante: da qui inizia una conversazione molto articolata dove vediamo la frustrazione di un uomo, privo di razionalità, uscire fuori con rabbia, dolore e qualsiasi altro stress post traumatico può esser stato provocato da un apocalisse zombie.

wrestling-rpg-zombie

Alla fine decide di non occuparsi dell’errante e torna sulla jeep a fumarsi il sigaro guardandolo scivolare giù: un bello spettacolo e anche un primo segno di stanchezza e di riguardo verso se stesso, a questo punto le parole di Sasha hanno avuto il loro effetto. Di ritorno verso il luogo di attesa di Daryl, insieme ai suoi nuovi giocattoli, Abraham torna da Sasha e cerca di avere un approccio diverso nei suoi confronti, si percepisce così un nuovo legame tra i due. E dopo qualche discorso provocatorio e un cambio d’abito per Abraham, in segno di una nuova speranza, Daryl mantiene la sua promessa e si conferma per quel buon uomo che è. Infatti il Grampasso della AMC torna dai due con il camion di petrolio Patty che era inizialmente ricercato dal trio. Una sorpresa inaspettata.

5-things-you-might-have-missed-in-the-walking-dead-always-accountable-714907

L’unica cosa veramente essenziale di questo lento episodio sta nella richiesta d’aiuto che fuoriesce da quel walkie-talkie.
Una volta che il trio si è riunito e corre con spirito di volontà verso gli altri, e quindi finalmente verso Alexandria, Daryl cerca di contattare Rick, ma sarà qualcun’altro a rispondere : forse Glenn?

 

Gabriele

Scrittrice, Blogger e telefilm addicted: un mix letale che fa di me il Big Boss delle Redheads Diaries.