Crea sito
L'ultimo tatuaggio di Demi
Articoli

L’ultimo tatuaggio di Demi Lovato ovvero la rappresentazione del dolore e della rinascita

L’ultimo tatuaggio di Demi, quando l’inchiostro sulla pelle simboleggia dolore ma anche rinascita

L'ultimo tatuaggio di Demi

L’ultimo tatuaggio di Demi Lovato arriva dopo quasi due anni dall’overdose e ha un significato importante, come capita molto spesso ma, questa volta, ancor di più.

La cantante si sta riprendendo alla grande e ho voluto aprirsi in merito al viaggio per la sobrietà e alla strada verso la ripresa.

View this post on Instagram

I recently went dark on social media in preparation for my Grammy and Super Bowl performances but while I was off socials I got this incredibly meaningful tattoo done by @alessandro_capozzi. Getting tatted by him was an experience I’ve never had before.. no idea what I was going to get done, I told him about my life and where I was at in that moment and we created a combination on images that best symbolized the spiritual awakening I was having. Having a fallen angel being lifted by 3, pure, angelic doves (the Holy trinity) as her inner light is being guided by a higher consciousness, and the disintegration of her dark wings was representing the darkness I was shedding. Alessandro – you are extremely talented and I can’t wait for more!! Thank you for this special experience.. the only bummer is I can’t physically see this amazing artwork because it’s on my back! Haha. Also shout out to @scooterbraun for introducing us! 🖤🕊💉 ps. I still can’t believe how life like this looks and it healed amazing as well 🙌🏼🙌🏼🙌🏼

A post shared by Demi Lovato (@ddlovato) on

Ora Demi ha rivelato di avere sulla pelle un nuovo tatuaggio che è la rappresentazione di tutto il dolore che ha vissuto e della rinascita della donna che sta diventando:

Di recente sono stata off sui social media in preparazione delle mie esibizioni ai Grammy e al Super Bowl ma mentre ero fuori dai social ho fatto questo tatuaggio incredibilmente significativo realizzato da @alessandro_capozzi. Essere tatuata da lui è stata un’esperienza che non avevo mai avuto prima…non avevo idea di cosa avrei fatto, gli ho raccontato della mia vita e di dove mi trovassi in quel momento e abbiamo creato una combinazione di immagini che meglio simboleggiavano il risveglio spirituale che stavo avendo.

Ha continuato:

Avere un angelo caduto sollevato da tre pure, colombe angeliche (la Santa Trinità) mentre la sua luce interiore è guidata da una coscienza superiore e la disintegrazione delle sue ali oscure stava rappresentando l’oscurità che stavo perdendo. Alessandro – sei estremamente talentuoso e non vedo l’ora di avere di più!!

La cantante ha anche rivelato che è stata presentata all’artista dal suo manager Scooter Braun:

Grazie per questa esperienza speciale…l’unico inconveniente è che non riesco a vedere fisicamente questa meravigliosa opera d’arte perché è sulla mia schiena! Haha. Inoltre un applauso a @scooterbraun per averci presentato!

Lo stesso artista, Alessandro Capozzi, non poteva fare a meno di condividere la sua gratitudine con Demi commentando il post:

Grazie mille Demi. Sono così felice di sapere che è stata un’esperienza straordinaria per te. Sei un essere umano incredibile. Ho potuto vederti attraversare molto e in che modo ti ha trasformato in una donna così sicura e forte. Come ti ho già detto, amo la tua energia. Non vedo l’ora di lavorare di nuovo con te.

L'ultimo tatuaggio di Demi

La musicista ha già avuto un inizio piuttosto positivo verso il 2020, dall’esibizione ai Grammy, al Super Bowl fino all’annuncio del suo nuovo talk show di Quibi Pillow Talk with Demi Lovato.

Forza, sembra che stia andando meglio che mai e l’ultimo tatuaggio di Demi Lovato lo dimostra.

L'ultimo tatuaggio di Demi

Per qualsiasi altra news non perdete di vista la sezione “Articoli” del nostro sito!

Irene

Fonte: E!News

Salve, sono Irene e non ho mai amato definire la mia persona e ciò che faccio. So solo che ciò che viene scritto, nel momento stesso in cui viene composto, non è più solo mio ma anche di chi legge. Sono curiosa di sapere in che modo lo sarà. Meglio nota come vulcano d'idee o l'Arti(coli)sta per un chiaro e semplice motivo: la scrittura è il mio elemento, l'arte che mi scorre nelle vene, il modo più realistico e spontaneo che ho di vivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.