Crea sito
Jacob Elordi
Articoli

The Kissing Booth: Jacob Elordi prenderà parte al sequel

The Kissing Booth ha dominato Netflix rapendo i nostri cuori la scorsa estate e, finalmente, abbiamo la conferma della presenza di Jacob Elordi nel sequel

The Kissing Booth

The Kissing Booth ci ha, letteralmente, tenuti incollati allo schermo per vivere insieme ad Elle (Joey King) cosa significhi vivere un primo amore forte e difficile e mantenere le amicizie senza dover rinunciare a nulla, come è giusto che sia.

Ma mentre la storia d’amore tra Elle e Noah Flynn ancora affascina, se ricordate, c’è una persona che non è proprio un grande fan di Noah: Jacob Elordi.

The Kissing Booth

Jacob che ha interpretato Noah nel primo film e che ora sta recitando nel nuovo e vivace dramma della HBO, a giugno aveva rilasciato un’intervista per The Hollywood Reporter in cui aveva dichiarato di aver considerato Noah “un po’ orribile”.

Quando gli è stato chiesto delle differenze tra il suo ruolo più oscuro in Euphoria e quello in The Kissing Booth, Jacob aveva espresso la propria opinione in questo modo:

Sono due esperienze completamente diverse. The Kissing Booth è stato il primo film di cui sono stato davvero grato. È quasi come giusto, i miei torti un po’ anche perché il personaggio di The Kissing Booth è fantastico e non è mai stato davvero spiegato. È un po’ idolatrato e trasformato in un eroe quindi suppongo che questo show stia dimostrando il perché.

I due personaggi sono simili; sono entrambi alfa e maschi in un ambiente di scuola superiore e possono entrambi essere possessivi e scatenarsi verso gli altri.

Noah è descritto come un “ragazzaccio” e condivide alcune somiglianze con il ruolo stereotipato del “grande uomo nel campus” che è stato canonizzato nei film per adolescenti.

Mentre Nate è decisamente peggiore e più turbato di Noah, entrambi i giovani sono sicuramente prove di mascolinità tossica; lo mostrano semplicemente in diversi modi.

The Kissing Booth

In ogni caso, il sequel di The Kissing Booth vedrà ancora tra i protagonisti Jacob Elordi.

View this post on Instagram

👀💋✌️

A post shared by Netflix US (@netflix) on

Il 18 ottobre e in seguito alle intense speculazioni dei fan, Netflix US ha confermato la notizia con un breve video su Instagram in cui possiamo sentire la voce dell’attore australiano:

Sto tornando come Noah Flynn nel sequel di The Kissing Booth.

The Kissing Booth

Oltre a confermare il ritorno di Jacob e reintrodurre star come Joey King e Joel Courtney, il piccolo teaser ci ha dato la prima occhiata di nuovi personaggi nel franchise.

Il sequel non ha una ancora una data ufficiale di rilascio ma, probabilmente, vedrà la luce del 2020.I dettagli della trama sono ancora segreti ma il nuovo sequel del libro, che uscirà a gennaio, potrebbe rivelare alcuni indizi quindi potete scommettere che lo leggeremo tutti dall’inizio alla fine.

The Kissing Booth

Per qualsiasi altra news non perdete di vista la sezione “Articoli” del nostro sito.

The Kissing Booth

Irene

Fonte: Teen Vogue

 

 

Commenti disabilitati su The Kissing Booth: Jacob Elordi prenderà parte al sequel

Salve, sono Irene e non ho mai amato definire la mia persona e ciò che faccio. So solo che ciò che viene scritto, nel momento stesso in cui viene composto, non è più solo mio ma anche di chi legge. Sono curiosa di sapere in che modo lo sarà. Meglio nota come vulcano d'idee o l'Arti(coli)sta per un chiaro e semplice motivo: la scrittura è il mio elemento, l'arte che mi scorre nelle vene, il modo più realistico e spontaneo che ho di vivere.