Citazioni iconiche delle serie tv | Erica #11

Benvenuti a questo nuovo appuntamento con la Rubrica Citazioni iconiche delle serie tv. Chiudiamo in bellezza, questo venerdì, con la citazione più famosa di una serie che va avanti ormai dal 2005. Ebbene sì, non potevo non dedicare questo spazio a Supernatural ed alla mitica frase che Dean pronuncia nella 1×02:

“Saving people, hunting things. The family business”.

Questo è infatti il mitico motto dei Winchester a cui restano sempre fedeli: “Salvare la gente, cacciare i mostri. Gli affari di famiglia“. Ed ecco qui il video per ascoltare Dean che la dice.

Il pilot comincia con Dean che dice a Sam: Papà è a caccia e non torna a casa da giorni (Dad’s on a hunting trip and he hasn’t been home in a few days). Già questa frase si può considerare iconica, perché racchiude in sé l’inizio di tutto, ma non ha lo stesso impatto dell’altra. Fra l’altro, per tutto il corso della serie ci sono dei personaggi che li prendono in giro, come Crowley nella 8×22, quando cercano di salvare Sarah.

“Qual è la frase? Salvare la gente, cacciare i mostri. Gli affari di famiglia”. Qui potete trovare anche il video, nel caso vogliate rivivere quel momento fatidico.

Oppure gli sceneggiatori stessi si prendono in giro da soli, come nella 12×18 quando un personaggio pronuncia il motto opposto, stravolto: Questo è quello che facciamo, giusto? Cacciare le persone. Ucciderle. Gli affari di famiglia (That’s what we do, right? Hunting people. Killing them. The family business). Ovviamente, Dean non è d’accordo e reagisce con questa espressione:

Supernatural è ricco di citazioni iconiche, ma questa è di sicuro la migliore e la più famosa. C’è chi fa parte del #TeamDean, c’è chi fa parte del #TeamSam, c’è chi ama gli antagonisti e chi odia chi sta dalla parte dei buoni, ma questo è sicuro, se dopo dodici anni questa serie continua a stupire, ci sarà un motivo ed è che la serie stessa è iconica.

Erica

Precedente This Is Us: moltissime news su questa serie strappalacrime! Successivo Creative Emmy Awards 2017: tutti i vincitori