Crea sito
Grey's Anatomy,  Recensioni,  Telefilm

Grey’s Anatomy – Recensione 15×03 | The Redheads Diaries

Buongiorno ragazzi e ben tornati anche questa settimana con la nostra recensione di Grey’s Anatomy. Allora, anche questa settimana abbiamo da discutere di alcune cose, quindi inizio subito altrimenti mi viene lunga come la scorsa recensione!

Let’s start!

L’episodio, intitolato Gut Feeling, mi è piaciuto particolarmente dal momento che ha fatto ridere, e quindi ha avuto quella sfumatura di ironia e divertimento che direi che in questo episodio servivano, ma è stato comunque un episodio pieno di drammi.

ALEX

Il nuovo capo.

Che dire, non auguro a nessuno un primo giorno di lavoro come il suo.

Anche se si è fatto valere molto, sia con Webber che con Roy, ha già iniziato a far arrabbiare la gente, per non parlare del fatto che ha speso tutto il budget dell’ospedale!

Tutta la storia con Webber mi ha un po’ scossa ad essere sincera, non riuscivo a capire se il tipo fosse davvero alcolizzato oppure fosse Webber ad essere impazzito dopo la storia di Ollie.

Se per certi versi non l’ho sopportato, come quando ha offerto del presunto alcool all’uomo, alla fine il nostro grande capo Richard aveva ragione ed il paziente era davvero malato. Grazie ancora una volta per aver salvato una vita e per esserti fatto valere.

Non essendo abbastanza il bisticcio che ha avuto con Webber, Alex deve affrontare anche la sistemazione dei pazienti nelle sale operatorie, i progetti del dottor Link, gli scleri di Roy e, cosa più importante e paurosa, LA BAILEY.

Miranda, giustamente come un po’ tutti in ospedale, è leggermente preoccupata di come possa finire il primo giorno di Alex e le sue preoccupazioni, dapprima infondate, si rivelano giustificate! Infatti, non solo ha sbagliato a scrivere le cose sul tabellone, ha anche speso tutto il budget dell’ospedale in UN SOLO GIORNO.

Come andrà avanti ora il Grey Sloan, Karev?

In ogni caso amo il fatto che Jo supporti un sacco Alex, e che si fa chiamare Karev aaaaaah.

Una cosa che non mi è molto chiara di questo episodio è il fatto del licenziamento di Roy. Nel senso, capisco il motivo del licenziamento (anche se all’inizio pensavo che il tipo fosse uno dei cattivi ed era li per creare casini), ma il sorrisetto di Alex alla fine? Forse ha sorriso per il fatto che ha potuto licenziare una persona, dal momento che ora può farlo. Boh.

JACKSON

DOV’È FINITO QUELL’UOMO?!

QUALCUNO LO TROVI E LO RIPORTI AL GREY SLOAN.

In un modo molto random, abbiamo scoperto che Jackson ha lasciato Seattle esattamente come l’ha scoperto Maggie. Tutti gli altri sono stati avvertiti MENTRE NOI NO.

Ora che ha intrapreso un percorso spirituale, Jackson ha sicuramente molte domande alle quali vuole rispondere, ma non può solo sparire così dal nulla, non ora che le cose con Maggie andavano “finalmente” bene. Avvolta dai mille pensieri, la dolce Maggie se la prende con Owen per nulla, scatenando in lui una forte reazione dettata dal bisogno di difendere la ormai ufficiale relazione con Amelia.

Parlando di questo:

OWEN, AMELIA E I RAGAZZI

IO LI AMO.

Dai, ormai sono una famiglia, è impossibile da negare, e difatti anche loro stanno iniziando ad abituarsi di nuovo alla storia, soprattutto per il fatto che ora non sono solo in due ma bensì in quattro.

La piccola dichiarazione che Owen ha fatto in sala operatoria è stata molto molto dolce, soprattutto quando spiega che non sta facendo le cose di fretta, tanto per farle, ma che ci tiene davvero molto.

“I’m not going anywhere.”

MORTA.

GUARDATELIIIII.

Sono stupendi, basta.

JO

In realtà non ho molto da dire in questo paragrafo, volevo solo mostrarvi la bellezza di Jo in blu:

Questa donna è una meraviglia, e mi ha fatta morire in questo episodio, quando ha continuato a perseguitare la Bailey sperando di lavorare al suo progetto e gridando che ora il suo cognome è Karev.

L’ho amata in questo episodio (non che negli altri non la ami) perchè è stato un sacco divertente vederla alle prese con l’ex capo, e quando è andata da Meredith a chiederle di rubarla mi ha fatta morire!

Bene, direi che per oggi abbiamo finito. Grazie per averci seguito e al prossimo episodio!

 

-Miriana

 

P.S: Io comunque sto ancora aspettando di sentire la nota audio di Jackson.

 

Commenti disabilitati su Grey’s Anatomy – Recensione 15×03 | The Redheads Diaries

Miriana Zibardi, anche soprannominata Simba, amante folle di serie tv! Potrei stare al pc a guardarmi episodi da mattina a sera. Ecco la mia vita.